BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Trento-Modena (1-3 risultato f)/Set 19-25, 19-25, 25-23, 12-25: emiliani campioni dopo 17 anni (finale Coppa Italia volley uomini 11 gennaio 2015)

Trento-Modena volley streaming video e diretta tv: come seguire la finale della Coppa Italia 2015 di pallavolo maschile, ultimo atto delle Final Four di Bologna (domenica 11 gennaio)

Infophoto Infophoto

Gli emiliani si aggiudicano per l'undicesima volta la Coppa Italia e sono campioni a distanza di 17 anni dall'ultimo trionfo, che era coinciso anche con l'ultima partecipazione a una finale. Annichilita la Energy Diatec Trentino in un'ideale rivincita della sfida di campionato, che Trento aveva vinto 3-0 infliggendo a Modena la prima sconfitta stagionale: i parziali di oggi () dicono tutto. Trento ha provato a raddrizzare le cose vincendo il terzo set ma ha avuto pochissimo da Birarelli (2 punti) e si è affidata ai soli Matey Kaziyski (12) e Filippo Lanza (11) capaci di mantenere un certo livello per tutto l'incontro. Modena ha dominato: strepitoso Nemanja Petric che ha messo giù 20 palloni (3 i muri), la sua parte l'ha fatta in pieno anche Earvin Ngapeth (17) che era già stato decisivo in semifinale. 13 i punti di Luca Vettori, il dato che impressiona riguarda i muri-punto: ben 10 per Modena Volley che merita in pieno questo trionfo e torna così, almeno parzialmente, nel gotha dal volley italiano dal quale mancava da troppo tempo.

Oggi pomeriggio, domenica 11 gennaio 2015, sarà protagonista il grande volley. Si giocano infatti al PalaDozza di Bologna le Final Four della Coppa Italia 2015 di pallavolo maschile che oggi culmineranno con la finale, che andrà in scena alle ore 17.00 quando in programma c'è Trento-Modena. Diciamo subito che l'appuntamento con la diretta tv di Energy Diatec Trentino-... sarà su Rai Sport 1, canale numero 57 del telecomando e disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky, che è la “casa” della pallavolo italiana. Telecronaca di Alessandro Antinelli con il commento tecnico di Claudio Galli. Per chi invece questo pomeriggio non potesse mettersi davanti a un televisore, ricordiamo la possibilità di seguire la partita anche in diretta streaming video su www.rai.tv, il sito Internet della Tv di Stato. Inoltre vi ricordiamo pure che aggiornamenti testuali sull'andamento del match saranno disponibili sul sito della Lega (www.legavolley.it) e anche sui social network: vi segnaliamo in particolare le pagine Facebook ufficiali delle due squadre, Trentino Volley Srl per quanto riguarda Trento e Modena Volley e su Twitter gli account@trentinovolley e @modenavolley Dal punto di vista sportivo, sarà una sfida di grandissimo interesse. Da una parte ci sarà Trento, rinata con il ritorno di Radostin Stoytchev in panchina. Primo posto al termine del girone d'andata per la Diatec, un traguardo che nessuno poteva immaginare prima dell'inizio della stagione. A dire il vero, nei quarti Trento ha sofferto moltissimo per battere 3-2 Piacenza nella sfida di gran lunga più appassionante fra quelle giocate all'Epifania, e poi ha dovuto ricorrere al tie-break anche ieri, nella semifinale contro Perugia. Segni particolari: Trento parte male (0-2 con Piacenza, 1-2 con Perugia), ma non muore mai, dote che oggi potrebbe risultare preziosissima, a patto che la stanchezza per questi 10 set non si faccia sentire troppo. Modena torna in finale dopo 17 anni: era il 1998 quando quando al MandelaForum di Firenze l'allora Unibon batteva 3-0 l'Alpitour Traco Cuneo e vinceva il suo decimo trofeo. Era uno squadrone, quello di Francesco Dall'Olio: Cuminetti, Bracci, Van de Goor, Mitkov, Vullo. Quello di oggi, agli ordini di Angelo Lorenzetti, sta ancora studiando da grande; ma intanto vola in SuperLega (è primo) e ieri ha superato Macerata in un'appassionante semifinale, chiusa al quinto set dopo essere stato sotto 1-2. Eroi di serata lo schiacciatore francese Earvin Ngapeth che ha dominato il tie break e, soprattutto, Andrea Sala e Alberto Casadei: pescati dalla panchina, i due hanno decisamente fatto la differenza nel quarto set, quello decisivo, che Modena ha vinto 25-23 in una battaglia al cardiopalma. In stagione le due squadre si sono affrontate il 21 dicembre, undicesima giornata: la Energy Diatec ha vinto nettamente per 3-0 (25-18, 25-19, 29-27) infliggendo a Modena la prima sconfitta della stagione. Oggi però le cose potrebbero andare in maniera diversa.

© Riproduzione Riservata.