BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Cagliari-Cesena (2-1): Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A 2014-2015 18^ giornata)

Le pagelle di Cagliari Cesena: i top e i flop della partita del Sant'Elia che segna la prima vittoria interna nella stagione degli isolani e di Zola. Decidono le reti di Joao Pedro e Donsah

Foto Infophoto Foto Infophoto

Finisce 2-1 e i sardi festeggiano finalmente la prima vittoria casalinga di questo campionato, facendo un passo importante in chiave salvezza; anche perchè il Cesena viene ora staccato di 9 lunghezze (e così il Parma) e almeno la terzultima posizione dovrebbe essere blindata, in attesa di qualche sorpasso a chi sta davanti. Gianfranco Zola ottiene così la prima vittoria in carriera come allenatore di Serie A; diamo uno sguardo ai top e i flop del pomeriggio al Sant’Elia secondo le pagelle redatte da IlSussidiario.net. Aveva già trovato il gol nel corso della gestione Zeman; rimane una riserva ma ieri, schierato dal primo minuto per le tante assenze, dimostra di potersi meritare più spazio ed è protagonista. Reattivo sul rigore (che lui stesso sbaglia, nota di demerito) fornisce il pallone giusto a Donsah per la rete del raddoppio isolano, e in generale si fa sempre trovare pronto e nel cuore del gioco. In crescita, come detto potrà essere utile nella volata salvezza. Ha compiti di copertura in mediana ma non riesce a svolgerli con continuità e il Cesena alza il baricentro anche perchè lui non fornisce un argine sicuro. In più è poco “cattivo” quando gli capita il pallone buono a un centimetro dalla porta: anticipato dal difensore, non evita la sofferenza finale ai suoi. Da tempo ormai è il giocatore che tiene in piedi la baracca (o almeno ci prova, vista la classifica). Secondo gol consecutivo dopo quello segnato al Napoli, sa più di altri cosa voglia dire lottare per la salvezza e prova ad indicare la via ai compagni, con il problema che non sempre questi lo seguono nel modo giusto. Se fosse per lui il Cesena non retrocederebbe. Altri giocatori del Cesena demeritano più di lui ma l’errore sul primo gol è da matita rossa e condiziona la gara: con i romagnoli che comandano il gioco e sembrano poter sbloccare perde Avelar sulla corsia e nel tentativo di recuperare gli frana addosso in piena area causando il rigore. La partita cambia e purtroppo per il Cesena arriva un’altra sconfitta.

© Riproduzione Riservata.