BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Sampdoria-Empoli (1-0): Fantacalcio, i voti della partita. I top e i flop (Serie A 2014-2015 18^ giornata)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PAGELLE SAMPDORIA-EMPOLI (1-0): I VOTI DELLA PARTITA. I TOP E I FLOP (SERIE A 2014-2015, 18^ GIORNATA) - La Sampdoria batte l’Empoli 1-0 grazie a un gol di Eder e riprende subito la marcia verso un posto in Champions League che si era interrotta con la sconfitta netta in casa della Lazio; i toscani invece cadono dopo una serie di sette risultati utili e tornano a vivere l’incubo della retrocessione, ritrovandosi a soli tre punti dal terzultimo posto. Diamo allora uno sguardo ai top e i flop di questa partita di Marassi, secondo le pagelle redatte da IlSussidiario.net. SAMPDORIA, IL TOP: EDER Nell’Empoli ha conosciuto la prima e finora unica stagione da grande realizzatore: 27 gol in Serie B e le porte della massima serie che si erano aperte. All’Empoli segna un gol meraviglioso: tiro a giro da dentro l’area che lascia immobile Sepe. E’ l’anima della Sampdoria e ora, partito Gabbiadini e in attesa di Muriel, deve anche prendersi l’onere di segnare i gol per l’Europa. Lo sa fare, ma nella sua carriera ha solitamente svolto altre mansioni. Il piede non manca mai, comunque. SAMPDORIA, IL FLOP: VASCO REGINI Altro ex che nell’Empoli è cresciuto in maniera esponenziale fino a conquistarsi il ritorno in blucerchiato. Niente di grave, solo qualche disattenzione di troppo nel primo tempo con la sua ex squadra che ha provato ad approfittarne senza però riuscirvi. Nel secondo tempo ha alzato il ritmo e l’attenzione anche se l’Empoli ha individuato in lui l’anello debole e lo ha costantemente attaccato, mandandolo un po’ in confusione. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA SAMPDORIA EMPOLI, IL TOP: DANIELE RUGANI Anche senza il suo fido scudiero Tonelli (squalificato) il giovane già nel giro della Nazionale ha saputo chiudere le maglie della difesa impedendo alla Sampdoria di fare male a Sepe, tanto che il gol è dovuto arrivare con un’invenzione da fuori di Eder. Ogni giorno che passa è sempre più autoritario e sicuro dei propri mezzi. EMPOLI, IL FLOP: SIMONE VERDI Quando vieni sostituito ancora nel primo tempo e non si tratta di un infortunio, significa che qualcosa non è andata nella prestazione. E’ quanto è successo ieri a Verdi, che ha sbagliato tanti appoggi semplici non fornendo mai un supporto ideale agli attaccanti. Ci può stare per un giorno: del resto il giovane di scuola Milan ha più volte mostrato quest’anno di valere il palcoscenico della Serie A. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL’EMPOLI



© Riproduzione Riservata.