BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Coppa Italia/ Il pronostico di Agatino Cuttone (ottavi di finale, esclusiva)

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

COPPA ITALIA 2014-2015 OTTAVI DI FINALE: IL PRONOSTICO DI AGATINO CUTTONE (ESCLUSIVA) – La Coppa Italia entra nel vivo: da stasera ecco gli ottavi di finale, turno ad eliminazione diretta nel quale entrano in gioco le squadre migliori. Si comincerà col Milan che stasera alle 21.00 ospiterà il Sassuolo, cercando di dimenticare la recente sconfitta in campionato proprio con la formazione emiliana. Domani alle 18.00 in programma Parma-Cagliari, alle 21.00 invece ci sarà Torino-Lazio, infine giovedì alle 21.00 Juventus-Verona, un incontro che sarà ripetuto nella prossima giornata di campionato. Le altre quattro sfide si giocheranno invece settimana prossima. Per presentare queste partite abbiamo sentito l'ex calciatore e attuale allenatore del Santarcangelo Agatino Cuttone. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Finalmente scendono in campo le squadre più importanti, come giudica le partite di questa settimana? Direi proprio di sì. Finalmente la Coppa Italia entra nel vivo, credo però che a seconda degli obiettivi potrebbe essere fatto molto turnover.

Il Milan ritrova il Sassuolo dopo la sconfitta di sette giorni fa, farà ancora fatica la formazione rossonera? Sarà sicuramente un'altra partita, con un Sassuolo magari non così motivato. Mi aspetto un Milan diverso, dovrà anche dimenticare la prestazione di Torino dove la squadra granata, se fosse stata capace di tradurre in rete le occasioni avute, si sarebbe imposta molto facilmente.

Pensa che la Coppa Italia, come detto da Inzaghi, sarà come la finale di Champions League per il Milan quest'anno? Sarà certamente un obiettivo importante, se il Milan uscisse dalla Coppa Italia entrerebbe sicuramente in un momento difficile.

Torino-Lazio: la formazione biancoceleste potrebbe risentire della stanchezza del derby? Tutte e le squadre risentiranno della fatica, credo però che potrebbe incidere la stanchezza mentale. Vincere a Torino non sarà facile per la Lazio, comunque sarà un incontro equilibrato. Anche se il Torino avrà l'Europa League, non sa fino a dove potrà andare avanti, del resto la Lazio punta al terzo posto ma l'obiettivo della Coppa Italia è comunque importante per la formazione di Pioli.

Parma-Cagliari: entrambe pensano di più alla salvezza? Vista la loro posizione di classifica, certamente sì.

Juventus-Verona: esito scontato? Aspetterei a dirlo perché il Verona avrà molte motivazioni, anche se la Juventus dal punto di vista tecnico è superiore potrebbe essere un'arma a doppio taglio affrontare l'incontro senza concentrazione. Chi scenderà in campo per la Juventus dovrà impegnarsi fino in fondo...

Per un gioco del calendario le due squadre si incontreranno domenica in campionato, quanto conterà tutto questo? Ogni partita è a sé, un incontro non dipende da quello precedente. Le motivazioni sono sempre differenti. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.