BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TENNIS WTA/ News, Giorgi e Vinci avanzano a Hobart, Wozniacki e Halep si ritirano a Sydney

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

TENNIS WTA, VINCI AI QUARTI A SYDNEY - Pioggia in Australia a gennaio? Sembra impossibile ma è quanto è accaduto oggi: Dominika Cibulkova e Jarmila Gajdosova sono state mandate fuori dal campo, sul 4-1 15-0 in favore della slovacca, nel corso del loro match di secondo turno all’Apia International, torneo di categoria Premier che si gioca a Sydney. Siamo nella settimana che precede gli Australian Open: lo si capisce dal numero di ritiri in aumento, perchè alla prima avvisaglia di problema fisico tanti saluti e arrivederci a Melbourne. E’ stato così per Caroline Wozniacki che, sotto di un set contro Barbora Zahlavova Strycova, ha abbandonato Sydney per un infortunio al polso. “E’ qualcosa che va e viene” ha detto la danese, fiduciosa per il primo Slam della stagione. Lo è anche Simona Halep, che all’Apia International sarebbe stata la testa di serie numero 1 ma ha lasciato strada alla lucky loser Nicole Gibbs (che per non farle un torto - ovviamente scherziamo - ha perso 6-0 6-0 in 38 minuti da Karolina Plskova). La rumena, fresca vincitrice a Shenzen, ha accusato un non meglio definito malore e ha preferito fermarsi: agli Australian Open ci sarà, così dicono le ultime. Oggi è invece toccato a Madison Keys abbandonare il campo: aveva vinto il primo set contro Tsvetana Pironkova (campionessa in carica) ma era sotto 1-4 nel secondo prima del forfait. La bulgara, costretta ad affrontare le qualificazioni, minaccia un'altra impresa a Sydney: al primo turno ha eliminato la nostra Flavia Pennetta. Ad avanzare ai quarti di finale è invece Garbine Muguruza: la spagnola, una delle rivelazioni dello scorso anno (aveva battuto Serena Williams al Roland Garros e ha partecipato al Tournament of Champions di fine stagione), ha eliminato Agnieszka Radwanska rimontando un set (3-6 7-6 6-2) lasciando con un palmo di naso la polacca che arrivava dalla vittoria in Hopman Cup. Buone notizie anche per l’Italia del tennis, ma dall’Hobart International: i quarti del torneo di categoria International vedranno protagonista anche Roberta Vinci (testa di serie numero 9) che dopo l’eliminazione al primo turno da Auckland (dove però ha vinto il torneo di doppio con la Errani) ha superato in tre set la tedesca del ’94 Annika Beck (3-6 6-3 6-3) e ora sfiderà Heather Watson che ha battuto senza troppi patemi l’ancora incompiuta Sloane Stephens. Camila Giorgi, uscita vincitrice dal match di primo turno contro Storm Sanders (soffrendo le pene dell’inferno) avrebbe dovuto sfidare oggi Kaia Kanepi, ma l’incontro è stato posticipato a domani. Attenzione: l’estone sta tornando su buoni livelli e già a Brisbane aveva brillato (eliminata la Petkovic e costretto la Ivanovic al terzo set). A Hobart c'è anche Karin Knapp (al primo turno bella vittoria contro Ajla Tomljanovic), che giocherà domani il suo secondo incontro affrontando la tennista di casa Casey Dellacqua, che è testa di serie numero 1 del torneo. Niente da fare invece per Sara Errani, che non ha ancora vinto un match di singolare nel 2015: la bolognese è caduta al primo turno di Sydney per mano della Muguruza (0-6 5-7).

(Claudio Franceschini)



© Riproduzione Riservata.