BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Parma-Cagliari (2-1): i voti della partita (Coppa Italia 2014-2015, ottavi di finale)

Pubblicazione:mercoledì 14 gennaio 2015 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 14 gennaio 2015, 21.10

Antonio Cassano, 32 anni (INFOPHOTO) Antonio Cassano, 32 anni (INFOPHOTO)

Parma

MIRANTE 6,5: Viene impegnato poco, ma al 68’ prima del tap-in di Sau compie un miracolo su Farias. E’ bravo a restare fermo nell’uno contro uno con Sau sull’1-1.

PALETTA 7: La difesa del Parma ha concesso pochissimo agli avversari e a parte qualche svarione nel secondo tempo ha giocato davvero bene. Buona parte dei meriti vanno al difensore italiano che ha comandato bene il reparto arretrato e ha segnato il gol del momentaneo vantaggio con una splendida acrobazia.

FELIPE 5,5: Gioca un primo tempo discreto beccandosi un’ammonizione evitabile al 32’. Nella ripresa cala vistosamente e i pericoli più grossi arrivano dalle sue parti.

MENDES 6: Prestazione sufficiente. Concede pochissimo ed è sempre pulito negli interventi.

MARIGA 5,5: Offre tanta grinta e sacrificio in mezzo al campo, ma spesso esagera ed entra duramente sugli avversari. 

LILA S.V.: Troppo poco tempo a disposizione del capitano della nazionale albanese per dimostrare le sue qualità. Un infortunio muscolare lo costringe ad alzare bandiera bianca dopo soli 13 minuti.

DAL 13’ LUCAS SOUZA 6: Rimane spesso fuori dalle azioni dei compagni, ma si rende utile nel finale con la sua rapidità sulla fascia.

GALLOPPA 5,5: Tanta corsa al servizio dei compagni. Nel primo tempo butta via una ghiotta occasione per segnare. Nel secondo tempo commette qualche errore di troppo.

DE CEGLIE 6,5: Ottima l’intesa con Cassano che gli permette di trovarsi spesso in area con il pallone fra i piedi. Non ne approfitta mai, ma gioca una buona partita in entrambe le fasi.

RISPOLI 7: E’ il migliore in campo fra i suoi. Nel primo tempo sciupa un’occasione clamorosa davanti al portiere, dopo un’azione partita da un pallone recuperato proprio da lui a centrocampo. Nella ripresa continua a pungere la difesa del Cagliari, senza fare mai male, fino al gol decisivo che vale tanto a livello personale e per il gruppo.

BIDAOUI 6: Si crea qualche occasione con la sua rapidità per segnare, ma ha poca freddezza davanti alla porta.

CASSANO 6,5: Si diverte e fa divertire i suoi compagni di squadra. Gioca un enormità di palloni per i compagni con alcune giocate da vero fuoriclasse.

DAL 70’ POZZI: S.V.

All.DONADONI 6,5: Bella vittoria della sua squadra contro un avversario molto temibile nelle ripartenze. La sua squadra crea tantissime occasioni da gol, sprecandone un po’ troppe, ma stasera i suoi ragazzi hanno fatto vedere belle cose in campo e la vittoria finale è più che meritata.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >