BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Parma-Cagliari (2-1): i gol di Paletta, Sau e Rispoli (mercoledì 14 gennaio 2015, Coppa Italia ottavi di finale)

Video Parma Cagliari: i gol e gli highlights della partita valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia 2014-2015. Si gioca questo pomeriggio, mercoledi 13 gennaio 2015, alle ore 18

Foto Infophoto Foto Infophoto

Parma nuovamente in vantaggio all’84’ minuto. Fa tutto da solo Andrea Rispoli: il laterale destro dei ducali prende palla sulla trequarti offensiva e prova ad accentrarsi, Benedetti gli esce incontro ma lui riesce a superarlo con forza e punta deciso l’area di rigore. La difesa stringe e allora Rispoli alza la testa e prova la conclusione con il destro, la traiettoria viaggia veloce verso il primo palo con Colombi che si fa sorprendere pensando forse ad un diagonale e non riesce a evitare la rete del 2-1 che porta il Parma ai quarti di finale di Coppa Italia contro la vincente di Juventus-Verona (in campo giovedi sera).

Il Cagliari pareggia al 69’ minuto grazie a un gol di Marco Sau, al rientro dopo un lungo infortunio. Dopo aver avuto tante occasioni per raddoppiare e chiudere l’incontro il Parma capitola: disattenzione difensiva con un lancio in verticale che passa sulla mediana e consente a Farias di volare in solitudine, dal centrosinistra, verso la porta di Mirante. A pochi passi dal portiere il brasiliano tenta il tocco a incrociare con la punta del piede, Mirante intuisce e para ma Sau arriva puntuale a rimorchio e infila nella porta vuota. Se dovesse finire così dunque si andrebbe ai tempi supplementari.

Il Parma si porta in vantaggio al 45' minuto grazie a un bel gol realizzato da Gabriel Paletta che firma così la prima rete in questa stagione. L'azione nasce da un calcio di punizione che Cassano batte dalla trequarti destra; scucchiaiata morbida all'altezza del primo palo per cercare una torre dentro l'area, Barella però interviene e allunga la traiettoria mandandola però esattamente nel cuore dei sedici metri del Cagliari. Paletta è il più svelto: il difensore argentino si coordina in rovesciata e manda il pallone alla destra di Colombi, che non può far altro che osservare il pallone entrare in porta. Colpo durissimo per gli isolani che vanno all'intervallo sotto di un gol.

Va in scena oggi pomeriggio alle ore 18 ed è valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia 2014-2015. Le due squadre hanno giocato recentemente in campionato e sempre al Tardini: era il 14 dicembre 2014, quindicesima giornata di Serie A; una partita tra due squadre in evidente difficoltà di gioco e classifica si scontravano per punti importanti in chiave salvezza. Il Parma arrivava da quattro sconfitte consecutive con 2 gol realizzati e 13 subiti; il Cagliari aveva fatto due punti nelle ultime quattro, perdendo le ultime due (in casa) con un bilancio di zero gol fatti e 6 subiti. A vincere era stata la … paura di perdere: nessuna delle due squadre era riuscita a imporre il proprio ritmo e il pomeriggio del Tardini si era risolto in uno 0-0 piuttosto scialbo che non aveva risolto alcun problema. Per Zdenek Zeman quella sarebbe stata la penultima partita sulla panchina del Cagliari: dopo aver perso contro la Juventus il boemo sarebbe stato esonerato e al suo posto sarebbe stato chiamato Gianfranco Zola, un grande ex di questa partita che certamente sarà salutato da tutto lo stadio con un'ovazione. Il Parma avrebbe perso un’altra partita prima della sosta, aprendo poi il 2015 con la vittoria contro la Fiorentina (per poi perdere di nuovo, a Verona). La Coppa Italia è obiettivo secondario per entrambe, ma è chiaro che vincere questa sera può dare una bella iniezione di fiducia in vista del prossimo impegno di campionato e per il prosieguo della corsa alla salvezza. E allora, come andrà a finire questa sera? Lo scopriremo presto perchè la partita sta per cominciare.