BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Palermo-Roma (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 19a giornata)

Pubblicazione:sabato 17 gennaio 2015 - Ultimo aggiornamento:sabato 17 gennaio 2015, 23.19

Beppe Iachini, allenatore Palermo (Foto Infophoto) Beppe Iachini, allenatore Palermo (Foto Infophoto)

ROMA
De Sanctis 7: nel primo tempo compie un grande intervento su Barreto che va a colpire in torsione di testa. Nella ripresa nega il gol del 2-1 a Dybala solo davanti a lui. Bravissimo oggi;
Florenzi 6.5: gioca in un ruolo che gli ha dipinto addosso Garcia, lo fa con intelligenza e riesce a calarsi in questa situazione correndo molto;
Yanga-Mbiwa 6: gioca con grande fisicità, provando a stare dietro a Dybala che ha un altro passo. Gioca un'onesta partita;
Astori 4.5: sbaglia un passaggio dopo 2 minuti che costa la rete del momentaneo vantaggio del Palermo. Gioca disattento, mettendo in difficoltà tutto il reparto. Prestazione al di sotto delle aspettative;
Holebas 6.5: ha grande velocità e salta l'uomo andando sul fondo. Bravo anche a chiudere in fase difensiva;
Paredes 5: buttato nella mischia da Garcia, gioca una partita mediocre senza dare mai l'impressione di sapere cosa fare. Cresce leggermente nella ripresa dopo una disastrosa prima frazione. Deve crescere, da rivedere; (78' Maicon sv)
Pjanic 5: senza De Rossi, Nainggolan e Keita deve prendere per mano la squadra e non ci riesce. E' molle, senza personalità e non riesce a dettare i tempi. Molto male oggi;
Strootman 6.5: il migliore dei suoi in mezzo al campo, gioca con grande personalità e piano piano torna ai suoi livelli. Buona prestazione culminata nell'assit dell'uno a uno;
Iturbe 4.5: ma che fine ha fatto il giocatore meraviglioso visto a Verona? Non riesce mai a saltare l'avversario, non punta la porta e spesso è in difficoltà anche nel controllo. Prestazione molto negativa; (74' Verde sv)
Destro 6: nel primo tempo sbaglia un gol fatto, toccando male il pallone con l'esterno. Nella ripresa ha l'occasione e la sfrutta da bomber d'area di rigore. La mette sempre dentro quando gioca, deve farlo di più;
Ljajic 6: nel primo tempo mette dentro da solo Destro, che però non stoppa il pallone bene e l'occasione viene vanificata. E' l'unico della Roma a creare qualcosa davanti; (80' Totti sv)

All.Garcia 4: il tecnico francese al momento sembra essere un pò allo sbando con tante assenze e la Juventus che potrebbe andare a +5. Nel momento decisivo manda dentro per trovare la vittoria Verde, calciatore del quale nessuno vuole mettere in discussione le potenziali qualità ma che è un classe 1996 e non può essere inserito in un match così delicato in un momento così difficile. Alla fine prova a risolvere la partita con Totti e Maicon, senza riuscirci. Persi due punti che potrebbero pesare molto.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.