BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Genoa-Sassuolo: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 19^ giornata)

Probabili formazioni Genoa Sassuolo: tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita valida per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015

Foto InfophotoFoto Infophoto

Si gioca domani pomeriggio alle ore 15 la partita valida per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si chiude l’andata e possiamo dire che al momento le due squadre hanno fatto meglio di quanto ci si attendesse; il Genoa è in flessione ma anche così mantiene una porta ben aperta sull’Europa League. Lo scorso anno vinse il Grifone 2-0: reti di Gilardino su calcio di rigore e Bertolacci, Pegolo parò poi un altro rigore allo stesso Gilardino. Diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Genoa-Sassuolo

La notizia tanto temuta è arrivata: gli esami strumentali hanno detto che per Matri si tratta di una lesione al polpaccio sinistro e che lo stop previsto è di 45 giorni. Avendo già venduto Pinilla  e non avendolo ancora sostituito, il Genoa è senza una prima punta: dovrà essere Fetfatzidis ad agire al centro del tridente, ma anche così non ci sarà nessuno in panchina che possa eventualmente subentrare, a meno che non si decida di utilizzare Zé Eduardo che è rientrato dal prestito al Curitiba. A proposito: la panchina dovrebbe essere cortissima perchè sono squalificati De Maio e Perotti (all’ultimo dei quattro turni di stop) e perchè si è fermato anche Tino Costa che dovrà rimanere a riposo per un mese e oltre. Marchese è ancora infortunato e dunque schierare un undici competitivo per Gasperini non sarà affatto semplice. Iago Falque e Lestienne i due esterni obbligati in attacco, Izzo al centro della difesa con Brudisso e Antonelli che scala in difesa per giocare con il 4-3-3, a centrocampo ci sarà invece Edenilson con Rincon e Bertolacci. 

Il Sassuolo ha due difensori squalificati: si tratta di Paolo Cannavaro e Vrsaljko, che raggiungono nella lista degli indisponibili Pegolo e Taider (che è in Coppa d’Africa) mentre Manfredini è stato ceduto al Vicenza. Sarà con tutta probabilità Terranova a prendere il posto di Cannavaro al centro della difesa, giocando in coppia con Acerbi; Gazzola impiegato a destra mentre per la sinistra è in dubbio Peluso che accusa una distorsione alla caviglia e potrebbe essere sostituito da Longhi. Tutto il resto è confermato: a centrocampo c’è Biondini (che è sempre favorito su Brighi) sul centrodestra insieme a Magnanelli e Missiroli, in attacco torna in panchina Floccari rispetto alla sconfitta di Coppa Italia contro il Milan e il titolare sarà Zaza, con Domenico Berardi e Nicola Sansone a completare il solito tridente.