BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Australian Open 2015/ Info streaming video e diretta tv, i risultati delle partite (tennis, 19 gennaio 2015)

Australian Open 2015 info streaming video e diretta tv: i risultati delle partite del primo torneo dello Slam in stagione. A Melbourne si parte questa notte con la prima metà del primo turno

Roger Federer, 33 anni, ha vinto quattro volte gli Australian Open Roger Federer, 33 anni, ha vinto quattro volte gli Australian Open

Gli Australian Open 2015 cominciano: finalmente è arrivato il gran giorno e in diretta streaming potrete seguire le emozioni del primo torneo dello Slam di tennis della stagione. Sono Eurosport ed Eurosport 2 i vostri canali di riferimento: li trovate ai numeri 384 e 385 del telecomando, ma anche al 210 e 211 se accedete dal pacchetto Sky. Jacopo Lo Monaco guiderà la squadra di telecronisti (tra i quali anche Lorenzo Cazzaniga e Barbara Rossi) e per tutti gli abbonati a Sky ci sarà la possibilità della diretta streaming video attraverso l’applicazione Sky Go, mentre per gli altri è disponibile in abbonamento il portale Eurosport Player. Per tutte le informazioni sugli Australian Open 2015 potrete inoltre consultare le pagine Facebook e Twitter del torneo: facebook.com/AustralianOpen e @AustralianOpen; oppure quelle dei due circuiti di tennis che sono rispettivamente facebook.com/ATPWorldTour e @ATPWorldTour per il maschile, facebook.com/WTA e per il femminile. Australian Open dunque: si comincia alle 11 della mattina di Melbourne, quando in Italia scoccherà la mezzanotte del 19 gennaio. Sul campo centrale, dedicato al grande Rod Laver (unico uomo capace di centrare per due volte il Grande Slam stagionale), si parte con un’italiana: Karin Knapp ha un compito decisamente ostico perchè affronta la numero 3 al mondo Simona Halep che molti dicono già pronta oggi a prendersi il primo Slam in carriera. Si prosegue con Ana Ivanovic-Lucie Hradecka ma già il primo incontro maschile di giornata vedrà in campo Rafa Nadal: lo spagnolo, testa di serie numero 3, non è al 100%; finalista lo scorso anno, ha perso male a Doha e ha già dichiarato di voler pensare molto più al suo fisico. Oggi affronta Mikhail Youzhny, già un impegno probante per essere un primo turno. Avremo in campo anche le teste di serie numero 2 dei rispettivi tabelloni: Roger Federer, che se la gioca contro Yen-Hsun Lu di Taipei, e Maria Sharapova che sfida la croata Petra Martic capace di grandi cose e talentuosa ma ancora troppo incostante per essere davvero una minaccia. Lo svizzero e la russa saranno in campo nella sessione serale, con inizio alle 19 australiane (dunque le 6 della mattina a casa nostra); per quanto riguarda gli altri italiani, il campo numero 6 (terzo e quarto incontro del giorno) ospita Sara Errani che non ha ancora vinto un singolo match in stagione ma ha già un titolo in doppio (a Auckland) e al primo turno trova l’americana Grace Min; e Simone Bolelli, reduce dai quarti di finale di Sydney e in campo contro l’argentino Juan Monaco, un primo turno che può essere molto intenso per il bolognese. Sul campo numero 12, come quarto e ultimo incontro della giornata, Roberta Vinci affronta la serba del ’91 Bojana Jovanovski; non è un esordio facile per la tarantina. Non lo è quello di Andreas Seppi: ormai per lui la sfida all’uzbeko Denis Istomin è un classico, lo ha incrociato per ben sei volte negli ultimi tre anni (i precedenti totali dicono 5-3 per l’altoatesino). Dovremo invece aspettare domani per vedere il campione uscente Stan Wawrinka: lo svizzero è nella parte alta del tabellone (quella di Novak Djokovic, testa di serie numero 1). Al di là dei match nominati, tanti altri giocatori sono in campo e vale la pena di seguirli: c’è la semifinalista 2014 Eugenie Bouchard (contro la tedesca Anna-Lena Friedsam, un’altra giovane da tenere d’occhio), c’è Andy Murray che vuole il suo terzo Slam e apre contro l’indiano Yuki Bhambri, ci sono molti altri incontri. (Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.