BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Discesa femminile Cortina/ Vince Lindsey Vonn, Daniela Merighetti terza (Coppa del Mondo sci alpino, 18 gennaio 2015)

Discesa femminile Cortina: Lindsey Vonn vince la terza gara stagionale. Tina Maze avvicina la Coppa del Mondo, ottima Italia: terza la Merighetti, quarta Elena Fanchini, settima la Schnarf

Elena Fanchini sorridente nello splendido panorama di Cortina (da Facebook Elena Fanchini)Elena Fanchini sorridente nello splendido panorama di Cortina (da Facebook Elena Fanchini)

Ancora una volta Lindsey Vonn. La trentenne americana non conosce avversarie nella discesa libera e soprattutto non sbaglia due volte consecutive: era stata decima due giorni fa e oggi, sempre a Cortina d'Ampezzo, si è presa la terza vittoria stagionale (tutte in discesa) e la numero 62 di una strepitosa carriera. Il tempo della Vonn è 1'39''61: sono 32/100 meglio di Elisabeth Goergl che torna sul podio dopo la vittoria del super-G in Val d'Isère (21 dicembre). Festeggia anche l'Italia: Daniela Merighetti, in testa a lungo, è ottima terza (+0''54 il suo distacco) mentre Elena Fanchini è quarta non riuscendo a ripetere la grande vittoria di venerdi ma confermando il suo splendido momento e soprattutto salendo nella classifica di specialità. Settima, ed è un grande risultato, Johanna Schnarf; per quanto riguarda le sciatrici che si giocano la Coppa del Mondo generale sorride, e tanto, Tina Maze che arriva quinta e vede le sue avversarie in difficoltà. Solo nona (a pari merito con Laurenne Ross) Anna Fenninger, mentre Viktoria Rebensburg che era già nettamente attardata chiude ventitreesima. La Maze a questo punto sembra avercela fatta: per superarla, la Fenninger avrà bisogno di dominare nella sua miglior specialità (il gigante) e fare punti preziosi in discesa e super-G sperando che la slovena abbia qualche passaggio a vuoto nel finale di stagione. Segnali di ripresa, anche se timidi, per Lara Gut: la svizzera arriva ottava e ormai pare avere ben poco da dire in chiave Coppa del Mondo. Nella classifica della discesa la Vonn vola: 358 punti e un vantaggio di 125 punti sulla stessa Maze, Elena Fanchini sale a 210 scavalcando la Fenninger e insidiado il terzo posto della Rebensburg.

In diretta streaming potrete assistere tra pochi minuti alla discesa libera femminile da Cortina d'Ampezzo, la gara che era in programma ieri e che ancora una volta è stata rinviata. Stacey Cook scenderà con il pettorale numero 1 e poi avremo subito un'italiana, vale a dire Johanna Schnarf. Per quanto riguarda le favorite, i loro pettorali sono i seguenti: 8 Julia Mancuso, 11 Viktoria Rebensburg, 16 Tina Maze, 17 Tina Weirather, 19 Anna Fenninger, 20 Lindsey Vonn, 21 Lara Gut. Ovviamente bisogna tenere conto anche di Elena Fanchini (numero 18) e Larisa Yurkiw (numero 15) vale a dire la prima e la seconda classificata nell'ultima discesa libera disputata, sempre qui a Cortina venerdi. Attenzione anche a Elisabeth Goergl (pettorale numero 22); per quanto riguarda le altre italiane abbiamo Daniela Merighetti con il 4, Verena Stuffer con il 25, Nadia Fanchini con il 38, Francesca Marsaglia con il 41 e Elena Curtoni con il 46, ultima discesista di oggi. 

Sci alpino protagonista in diretta streaming: sono finora quattro le discese libere disputate in stagione. La prima, a Lake Louise in Canada, è stata vinta da Tina Maze su Anna Fenninger e Tina Weirather; la seconda nella stessa località ha segnato il grande ritorno di Lindsey Vonn, tornata a sciare dopo un anno in competizioni ufficiali e capace di vincere con tanto di podio tutto americano per la prima volta nella storia (seconda Stacey Cook, terza Julia Mancuso). In Val d'Isère altro successo della Vonn che questa volta ha preceduto Elisabeth Goergl e Viktoria Rebensburg; infine la prima discesa di Cortina, quella dello scorso 16 gennaio, con la straordinaria vittoria di Elena Fanchini su Larisa Yurkiw e la Rebensburg (settima Daniela Merighetti). Nella classifica di specialità la Vonn comanda con 258 punti, seguita dalla Rebensburg a 211, la Maze a 188 e la Fenninger a 178; Elena Fanchini è quinta, con 160 punti. Tutto ancora in bilico per la coppetta, mentre nella Coppa del Mondo generale Tina Maze sembra aver ormai spiccato il volo con 877 punti, che sono già 272 in più di quelli di Mikaela Shiffrin e 345 più di quelli che ha accumulato Anna Fenninger, ancora la principale antagonista della slovena e la campionessa in carica. 

Sci alpino protagonista in diretta streaming con la seconda discesa femminile di Cortina d'Ampezzo valida per la Coppa del Mondo 2014-2015. Oggi si disputa la gara che il Circo Bianco delle donne aveva regolarmente in programma nella località più celebre delle Dolomiti sulla storica pista Olimpia delle Tofane, ma che avrebbe dovuto disputarsi ieri quando invece ha "vionto" la neve, mentre la discesa disputata venerdì con la splendida vittoria di Elena Fanchini era il recupero di quella non disputata in Austria settimana scorsa. Insomma, settimane molto complicate per il Circo Bianco, tra neve che è troppa oppure manca e il vento: l'auspicio è ovviamente quello di poter gareggiare sulla pista completa, come venerdì non è riuscito. Ecco dunque gli appuntamenti di oggi, domenica 18 gennaio, per gli appassionati che vorranno seguire la gara in tv o via web: la partenza avrà luogo alle ore 11.00, con una variazione rispetto al programma originale dovuta al fatto che oggi a Wengen si disputa la discesa e non lo slalom, e sarà visibile in diretta tv su Rai Sport 1(canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky, telecronaca di Enrico Cattaneo) e sul canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium, che ormai da molti anni sono i canali di riferimento per seguire lo sci. Se non potrete mettervi davanti a un televisore in questa domenica negli orari della discesa libera, ci saranno anche le possibilità fornite dallo streaming video, gratuito sul sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Sky GoPremium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Cortina (www.fis-ski.com). Le favorite saranno le stesse di venerdì, che a dire il vero però non hanno entusiasmato. Dall'americana Lindsey Vonn (a caccia del record assoluto di vittorie in Coppa) alla slovena Tina Maze fino all'austriaca Anna Fenninger giusto per citare le tre sciatrici di maggior spicco nelle gare veloci. Dopo l'esaltante e inattesa vittoria di Elena Fanchini, tuttavia, speriamo che le azzurre possano essere di nuovo protagoniste anche oggi nella 'Regina delle Dolomiti', forse la località più celebre di turismo invernale in Italia. Qui nel 1956 ebbero luogo le prime Olimpiadi (estive comprese) ospitate dall'Italia, poi quando è nata la Coppa del Mondo è diventata una delle gare più attese in campo femminile - gli uomini hanno gareggiato una sola volta nel 1969. Questo vale soprattutto a partire dal 1993, cioè da quando è diventata una tappa fissa, e si ricordano stagioni nelle quali Cortina oltre alle gare veloci ha ospitato pure il gigante, ultima volta nel 2010. Ora a Cortina hanno luogo una discesa e un super-G, salvo recuperi: l'anno scorso le gare addirittura raddoppiarono (due discese e due super-G), quest'anno avremo il bis di discese. Che lo spettacolo abbia inizio... (Mauro Mantegazza) 

© Riproduzione Riservata.