BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Milan-Cagliari (risultato finale 4-0)/ Ottimo inizio dell'anno per i rossoneri (Primavera 14^ giornata, 18 gennaio 2015)

Milan-Cagliari Primavera, risultato finale 4-0: i rossoneri aprono alla grande l'anno battendo gli isolani con una prestazione covincente. Partita chiusa già dopo il primo quarto d'ora

Un pallone da calcio (Infophoto) Un pallone da calcio (Infophoto)

Milan-Cagliari 4-0: questo il risultato finale maturato nella prima partita dell'anno solare 2015. Nel girone B del campionato Primavera i rossoneri di Christian Brocchi fanno la voce grossa e dominano la gara: con due gol per tempo sbrigano la pratica e salgno a quota 34 punti in classifica continuando a fare corsa di testa insieme all'Inter. Al 13' il Milan sblocca la partita con un colpo di testa di Patrick Cutrone e dopo soli tre minuti arriva il raddoppio a firma Michael Fabbro. Nel secondo tempo i rossoneri non si fermano: al 60' Davide Calabria gira in porta un bel lob di Gamarra e al 79' un altro cross dell'inesauribile Molfetta porta all'ennesimo errore di Scintu e alla prima rete in Primavera di Alessio Papasodaro. Risultato finale, Milan-Cagliari 4-0.

Milan-Cagliari 2-0: dopo 16 minuti il Milan fa già la voce grossa e nel giro di 180 secondi sembra chiudere i conti. Nel girone B del campionato Primavera 2014-2015 i rossoneri non fanno sconti: prima ci pensa Patrick Cutrone che, ben appostato sul secondo palo, mette in rete di testa un cross dalla destra di Molfetta. Poi è il turno di Michael Fabbro: ancora un cross dalla destra (stavolta di Crociata), la difesa del Cagliari ancora sotto shock libera male e l'attaccante del Milan non si fa pregare due volte segnando il gol del raddoppio. Per i ragazzi di Christian Brocchi dunque è già tutto in discesa.

E’ ricominciato il campionato di calcio Primavera 2014-2015. Dopo più di un mese di sosta per via della pausa natalizia, durante il weekend in corso sono tornati in campo i giovani ragazzi delle squadre italiane. Alle ore di quest’oggi, per il quattordicesimo turno del Girone B, di scena la sfida fra il Milan e il Cagliari. Si giocherà come di consueto al centro sportivo Vismara, dove gli 11 “rossonerini” allenati da Christian Brocchi, ex centrocampista tra le altre del Diavolo, affronteranno appunto i sardi di Vittorio Pusceddu. Decisamente positivo il campionato tenuto sin qui dalla squadra meneghina, che occupa il secondo piazzamento assoluto del Girone B, a quota 31 punti, ad una distanza dai cugini dell’Inter, che guardano tutti dall’alto con 32 lunghezze. Su 13 partite giocate fino ad oggi la squadra di Brocchi ne ha vinte 10, perdendone due e pareggiandone una. Ottimo anche il ruolino di marcia interno, con sei partite giocate ed una sola sconfitta. Sta decisamente peggio il Cagliari che occupa le retrovie della classifica, al quart’ultimo posto assoluto, a quota 10 punti. Due le sole vittorie dell’11 di Pusceddu, mentre sono ben 7 le capitolazioni. Fuori casa, inoltre, la squadra rossoblu ha vinto una sola volta, pareggiandone tre e perdendo due match. Sarà quindi un’impresa per il Cagliari fare punti questa mattina e di certo il Milan vorrà iniziare il nuovo anno nel migliore dei modi, vincendo di fronte al pubblico di casa che sarà praticamente tutto rossonero. La partita fra Milan e Cagliari sarà visibile in diretta tv, in chiaro, attraverso i canali della Rai e precisamente a Rai Sport 1, numero 57 del vostro televisore. Per chi invece volesse godersi la gara dal proprio personal computer, smartphone o tablet, ci sarà la possibilità di fruire dello streaming offerto dal sito della Rai, collegandosi a www.Rai.tv, e scegliendo poi il canale dedicato. Inoltre, il Twitter ufficiale del Milan (@acmilan), così come quello della società calcistica di Cagliari (@cagliaricalcio), seguirà la gara con aggiornamenti sui marcatori e il risultato.

© Riproduzione Riservata.