BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Milan-Atalanta (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 19^giornata)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Milan

DIEGO LOPEZ 6 - Ringrazia la traversa quando Denis ci ha provato con un tiro dal limite. Poco dopo si dovrà comunque arrendere al Tanque. Bravo nella ripresa su Bianchi e Moralez. 

ABATE 5 - Il terzino rossonero è troppo nervoso e trascorre gran parte del primo tempo allargando le braccia per il mancato movimento dei compagni. In avvio sbaglia un passaggio banale regalando un pericoloso contropiede all'Atalanta. Si prende, come se non bastasse, un giallo evitabilissimo. 

MEXES 6 - In difesa è uno dei più sicuri. Non commette errori gravi e anzi, grazie a una sua deviazione sul bolide di Benalouane scongiura il possibile vantaggio dell'Atalanta già al 13'.

RAMI 5 - Effettua una fase difensiva approssimativa. Inoltre, quando il Milan riparte da dietro, il francese è uno di quelli che non sa a chi dare il pallone e per questo motivo si concede alcune avanzate 'alla Lucio'. In un caso perde un pericoloso pallone in zona off-limits concedo una ripartenza agli avversari da evitare. 

BONERA 6 - La sua gara dura appena 35' di gioco prima di arrendersi a un infortunio. Contiene bene Zappacosta (dal 35'ARMERO 6 - Più propositivo di Bonera, offre traversoni interessanti).

MONTOLIVO 5 - Nel giorno del suo trentesimo compleanno e di fronte a una delle sue ex squadre offre una prestazione decisamente sottotono. Dovrebbe impostare la manovra del Diavolo ma lascia la squadra senza regista (dal 76'NIANG 6 - Il francese si fa subito notare con un paio di sprint. Regala rapidità alla squadra).

DE JONG 5 - Suo malgrado viene fatto a fette dalle rapide ripartenze dell'Atalanta. Corre, come sempre, ma spesso a vuoto. Muro facilmente aggirabile.

BONAVENTURA 6 - Chiama subito in causa Sportiello con un bolide da fuori, ci riprova verso la fine del primo tempo ma in questo caso non inquadra la porta. Partita positiva la sua. 

CERCI 6 - Nel primo tempo è stato uno dei pochi a prendere iniziativa. Ha tanta voglia di fare e si vede ma gli manca ancora qualcosa per essere al 100%. (dal 46'PAZZINI 5,5 - Cerca in ogni modo di creare problemi alla difesa dell'Atalanta ma Stendardo e Biava lo contengono molto bene).

MENEZ 4,5 - Il gol dell'Atalanta nasce da una sua leziosità evitabile. Beccato da San Siro, il francese non riesce a fare la differenza. Leggermente meglio nella ripresa ma non è questo il vero Menez.

EL SHAARAWY 6 - Per larghi tratti di gara è un fantasma. Saltuariamente si fa vedere con qualche accelerata degna di nota. In sintesi, troppo discontinuo ma comunque uno dei migliori della squadra.

ALL.INZAGHI 5 - Il suo Milan sta attraversando una pericolosa fase di involuzione. Ci sono dei miglioramenti quando decide di passare al 4-2-3-1 ma non basta per evitare il ko. Superippo viene, tra l'altro, anche espulso da Russo nel secondo tempo.