BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video / Parma-Sampdoria (0-2), i gol di Bergessio e Soriano (oggi 18 gennaio 2015, Serie A 19^ giornata)

Video Parma Sampdoria: i gol e gli highlights della partita valida per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca al Tardini domenica 18 gennaio alle ore 15

Foto Infophoto Foto Infophoto

La Sampdoria trova il gol del raddoppio che chiude i conti al 70' minuto. Straordinario Duncan nell'occasione: il centrocampista ghanese parte dai 20 metri palla al piede, si allarga leggermente sulla sinistra ed entra in area a mille all'ora lasciando sul posto il suo marcatore. Il tiro cross verso la porta è intercettato da Bergessio che però pasticcia non riuscendo a colpire benissimo e si fa parare la conclusione da Mirante. Poco male per i blucerchiati: alle sue spalle Soriano è prontissimo a fare 2-0 e portare la sua squadra a quota 33 punti in classifica, al terzo posto sempre più in ottica Champions League. 

La Sampdoria si porta in vantaggio in apertura di secondo tempo grazie al gol di Gonzalo Bergessio, che aveva iniziato la stagione giocando pochissimo e invece ora sta trovando sempre più spazio e convinzione. Ancora una volta protagonista Eder: l’attaccante della Sampdoria viene lanciato sulla destra da un passaggio verticale e mette in mezzo basso di prima intenzione. L’ex Costa è sulla traiettoria ma scivola, così da consentire a Bergessio di toccare morbido davanti a Mirante scavalcando il portiere e segnando il gol che porterebbe la Sampdoria al terzo posto in classifica.

Si gioca questo pomeriggio alle ore 15 ed è valida per la diciannovesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Lo scorso anno  la gara del Tardini si era giocata il 4 maggio 2014 alla trentaseiesima giornata; nel segno di Vujadin Boskov scomparso pochi giorni prima la Sampdoria, del tutto tranquilla in classifica, andava a sfidare un Parma che cercava l’Europa League. Le diverse motivazioni rendevano tutto facile per i ducali che vincevano 2-0: Antonio Cassano sfruttava la solita ripartenza di Biabiany e appoggiava in porta da pochi passi senza esultare per i suoi trascorsi blucerchiati. La Sampdoria provava una timida reazione (palo di Gabbiadini su punizione) ma era il Parma ad andare più vicino al gol del 2-0, che arrivava infine quando Ezequiel Schelotto toccava in porta una conclusione mancina dall’area di rigore, battendo Fiorillo. Anche grazie a quella vittoria il Parma si sarebbe qualificato per il playoff di Europa League, ma poi la UEFA avrebbe comminato la squalifica per i pagamenti in ritardo. Oggi è la Sampdoria a sognare l’Europa, mentre gli emiliani devono solo pensare a salvarsi: come andrà a finire la partita dello stadio Tardini questo pomeriggio? Lo scopriremo insieme tra poco.