BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Serie B/ Catania news, Dario Marcolin nuovo allenatore: sostituisce Pellegrino

Calciomercato Catania news: Dario Marcolin è il nuovo allenatore della squadra etnea, sostituisce Maurizio Pellegrino che aveva ritrovato il posto dopo l'esperienza negativa con Sannino

Foto Infophoto Foto Infophoto

È il nuovo allenatore del Catania. La notizia è in attesa di ufficialità ma ormai è fatta; in serata l’ex centrocampista arriverà nella città etnea per firmare il contratto che lo legherà ai rossazzurri e comincerà così la nuova avventura in panchina. Sostituisce Maurizio Pellegrino: il responsabile del settore giovanile aveva iniziato la stagione come allenatore, dopo che già nel 2013-2014 gli era stata affidata la squadra a seguito dell’esonero di Rolando Maran non riuscendo a evitare la retrocessione. Esonerato alla terza giornata, il suo posto era stato preso da Giuseppe Sannino che però era “saltato” il 19 dicembre (dimissioni dopo un esonero rientrato). Situazione difficile quella del Catania: dopo il girone d’andata si trova quartultimo con 21 punti frutto di 5 vittorie, 6 pareggi e 10 sconfitte, e un rendimento esterno disastroso. A oggi giocherebbe il playout salvezza contro il Varese; non è certo questo che ci si aspettava da una rosa che può vantare nomi dalla grande esperienza in Serie A, forse però non abituati a lottare per una promozione in un campionato ondivago e dalle mille sorprese come quello cadetto. Marcolin torna a sedersi su una panchina dopo più di un anno: era il 28 settembre 2013 quando veniva esonerato dal Padova, dove era arrivato voluto da Alessio Secco ma aveva raccolto un solo punto in sei giornate. In precedenza Marcolin aveva lavorato con il Modena (proprio la squadra che ne ha decretato l’esonero a Padova, battendolo 3-1) ma anche in quel frangente non aveva terminato la stagione, chiudendo la sua esperienza a Modena. Centrocampista che ha vissuto ghrandi stagioni in gioventù (vanta 22 presenze con la nazionale Under 21), ha giocato principalmente con Cremonese e Lazio; è stato vice allenatore del Brescia (di Mario Somma e Serse Cosmi) e a Catania torna per la seconda volta, perchè nel 2009-2010 era stato il secondo di Sinisa Mihajlovic che lo aveva poi voluto anche alla Fiorentina. E’ stato allenatore del Monza e collaboratore tecnico di Roberto Mancini all’Inter, stagione 2007-2008; la sua prima partita come allenatore del Catania sarà sabato 17 gennaio sul campo del Lanciano. Subito un avvio complicato: gli abruzzesi sono settimi in classifica con 30 punti, 9 in più degli etnei che al quarto cambio in panchina in una singola stagione devono necessariamente alzare il loro rendimento se vogliono evitare di ritrovarsi invischiati, la prossima primavera, nella lotta per non retrocedere.

(Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.