BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Australian Open 2015/ Info streaming video e diretta tv, i risultati delle partite (tennis, 21 gennaio 2015)

Pubblicazione:martedì 20 gennaio 2015 - Ultimo aggiornamento:martedì 20 gennaio 2015, 19.37

Simona Halep, 23 anni (dall'account facebook.com/AustralianOpen Simona Halep, 23 anni (dall'account facebook.com/AustralianOpen

AUSTRALIAN OPEN 2015: INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, I RISULTATI DELLE PARTITE (MERCOLEDI 21 GENNAIO 2015) - Si gioca un’altra giornata agli Australian Open 2015: inizia il secondo turno e in campo oggi abbiamo le due parti basse dei tabelloni maschile e femminile. Tanti big impegnati e anche quattro italiani: quest’anno per una volta il torneo di Melbourne ci sta dicendo bene e la speranza è quella di arrivare ancor più in profondità. I canali di riferimento per gli Australian Open sono Eurosport ed Eurosport 2, che seguiranno gli incontri principali cercando di dare la priorità agii italiani: li trovate ai numeri 384 e 385 del telecomando, ma anche al 210 e 211 se accedete dal pacchetto Sky. Jacopo Lo Monaco guiderà la squadra di telecronisti (tra i quali anche Lorenzo Cazzaniga e Barbara Rossi) e per tutti gli abbonati a Sky ci sarà la possibilità della diretta streaming video attraverso l’applicazione Sky Go, mentre per gli altri è disponibile in abbonamento il portale Eurosport Player. Per tutte le informazioni sugli Australian Open 2015 potrete inoltre consultare le pagine ufficiali Facebook e Twitter del torneo: le trovate agli indirizzi facebook.com/AustralianOpen e @AustralianOpen; oppure quelle dei due circuiti di tennis che sono rispettivamente facebook.com/ATPWorldTour e @ATPWorldTour per il maschile, facebook.com/WTA e @WTA per il femminile. Si parte subito con Roberta Vinci nella prestigiosa Rod Laver Arena: alla una di notte italiana (le 11 in Australia) la tarantina gioca il match contro Ekaterina Makarova. Sostanzialmente poteva andare peggio come sorteggio: vero che la russa è appena entrata nella Top Ten mondiale con una fine 2014 strepitosa, ma vero è anche che tra le teste di serie è più battibile di altre e soprattutto Roberta la conosce benissimo, avendola affrontata tante volte nel doppio (che la Marakova gioca con Elena Vesnina). Insomma: al terzo turno ci si può arrivare. Sarà decisamente più dura per Simone Bolelli: al bolognese il tabellone ha riservato Roger Federer ed è difficile ipotizzare una vittoria, soprattutto perchè lo svizzero appare in forma smagliante e si può addirittura giocare la vittoria del quinto Australian Open. Sulla Margaret Court Arena, terzo match del giorno, sarà impegnata Sara Errani: per lei il terzo turno è un obbligo perchè Silvia Soler-Espinosa è un’avversaria che può battere ad occhi chiusi. Attenzione: da quella parte di tabellone sono sparite tutte le teste di serie (Pavlyuchenkova e soprattutto Lisicki) e dunque per la bolognese gli ottavi sono una realtà concreta (poi ci sarebbe Simona Halep). Sul campo numero 2 gioca invece Andreas Seppi: dopo la maratona ai cinque set contro Istomin arriva un incontro ostico per l’altoatesino, Jeremy Chardy si è ripreso una testa di serie (la numero 29) e parte leggermente favorito, ma Andreas ha le carte in regola per andare al terzo turno. In campo non mancheranno i big: Maria Sharapova ha un derby contro Alexandra Panova per continuare la marcia verso il sesto Slam in carriera (sarebbe il secondo Australian Open), Rafa Nadal che ha convinto all’esordio testa ancora il suo fisico contro l’americano Tim Smyczek. Ci sarà poi Andy Murray contro Marinko Matosevic, mentre in campo femminile questa porzione di tabellone ha già perso parecchie teste di serie; in campo però troviamo Simona Halep che affronta l’australiana Jarmila Gajdosova ed Eugenie Bouchard, a caccia della seconda semifinale consecutiva a Melbourne (sarebbe la quarta negli ultimi cinque Slam) e che sfida l’olandese Kiki Bertens. Da seguire anche Grigor Dimitrov in un match che non si prospetta facile contro Edouard Roger-Vasselin; e qualche giovane interessante come Carina Witthoeft (che ha eliminato Carla Suarez Navarro), Katerina Siniakova che ha fatto fuori la Vesnina e Ocean Dodin, che potrebbe essere l’avversaria di Roberta Vinci al terzo turno.

(Claudio Franceschini)



© Riproduzione Riservata.