BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Capo Verde-Repubblica Democratica Congo (risultato finale 0-0): cronaca e tabellino (22 gennaio, Coppa d'Africa 2015 gruppo B)

Diretta Capo Verde Repubblica Democratica del Congo: info streaming video, risultato live, cronaca e quote della partita valida per la seconda giornata del gruppo B di Coppa d'Africa 2015

(dall'account Twitter ufficiale @CAF_Online) (dall'account Twitter ufficiale @CAF_Online)

Diretta Capo Verde-Repubblica Democratica del Congo: risultato finale 0-0. Nel secondo tempo la Repubblica Democratica del Congo ha fatto la partita ma nel finale ha rischiato grosso per due volte. La prima all'85': calcio d'angolo di Heldon da destra, colpo di testa di Fernando Varela e respinta del portiere Kidiaba; sulla ribattuta secondo tentativo di Gegé da distanza ravvicinata e miracolo del portiere congolese, che ha salvato con il corpo. All'88' altro lampo capoverdiano: bel passaggio in area per Heldon che controlla, sterza all'interno evitando il difensore di rientro e tira rapidamente, ma non ha fatto i conti con l'uscita di Kidiaba che respinge ancora una volta. Alla fine il risultato di parità si può considerare giusto, le due squadre si sono spartite il predominio di gioco nelle due frazioni anche se Capo Verde ha prodotto di più in termini di occasioni. Classifica del gruppo B dopo la seconda giornata: Tunisia 4 punti, Capo Verde e Repubblica Democratica del Congo 2, Zambia 1. Le due qualificate si decideranno nella terza ed ultima giornata in programma lunedì (26 gennaio 2015): le partite saranno Repubblica Democratica del Congo-Tunisia e Capo Verde-Zambia.

Diretta Capo Verde-Repubblica Democratica del Congo: al 53' prima occasione nella ripresa. Bravo il congolese Cedric a convergere dalla fascia sinistra: il suo tiro di destro accarezza l'incrocio dei pali sibilando sul fondo. Col passare dei minuti la Repubblica Democratica sta salendo di tono conquistando metri in campo, Capo Verde ha inserito Heldon al posto di un vivace Kuka e cerca di non arretrare troppo il suo baricentro. Il match si mantiene equilibrato, ritmo non forsennati. Sostituzione anche nel Congo: fuori un Bolasie un pò deludente, dentro Bokila. 

Diretta Capo Verde-Repubblica Democratica del Congo: il primo tempo della partita si è concluso senza gol. Al una buona occasione per Capo Verde. Bel passaggio per Kuka che scatta in posizione regolare ed entra in area nel lato sinistro; l'attaccante ha lo spazio per concludere ma preferisce spostarsi la palla sul destro, e quando calcia centra il difensore Mpela che respinge immolandosi. Un minuto dopo punizione per Capo Verde dalla fascia sinistra: cross di Babanko, il portiere Kidiaba esce ma va a vuoto e sul secondo palo due giocatori capoverdiani non riescono a deviare in rete di testa. Nella prima frazione di gioco Capo Verde ha cercato di fare la partita con fasi di possesso palla più o meno prolungate; più primitiva la manovra della Repubblica Democratica del Congo che ha puntato più su azioni di fisico. Nel recupero uno squillo di Bolasie: giunto al limite dell'area l'attaccante del Crystal Palace scarica un bel destro ma il portiere di Capo Verde Vozinha si distende e blocca. Attendiamo il gol: arriverà nella ripresa? 

Diretta Capo Verde-Repubblica Democratica del Congo: al 6' minuto prima occasione del match per Capo Verde, incursione in area di Kuka che prova il destro, palla di poco alta sopra la traversa. Nell'azione dopo rischio per i capoverdiani: lancio in area, il difensore Varela alleggerisce all'indietro di testa ma non si accorge che il suo portiere stava uscendo; l'estremo difensore Vozinha riesce comunque a recuperare posizione e palla in tempo. Al 20' uno dei giocatori più rappresentativi della Rep.congolese, il centrocampista e capitano Mulumbu, si fa male e chiede il cambio: dentro al suo posto il ventunenne Munganga. Per Mulumbu problema muscolare dietro la coscia destra e uscita dal campo in barella.

Diretta Capo Verde-Repubblica Democratica del Congo: le formazioni ufficiali della partita che chiuderà la seconda giornata del gruppo B. 1 Josimar Dias; 23 Carlos Tavares, 14 Barros, 3 Fernando Varela, 2 Ianique Tavares; 17 Carlos Lima, 15 Nuno Rocha, 5 Macedo; 20 Ryan Mendes, 19 Julio Tavares, 9 Miranda In panchina: 4 Graça, 6 Semedo, 7 Fortes, 8 Monteiro, 10 Heldon Ramos, 11 Rodrigues, 13 Soares, 16 Rosario, 22 Fortes Allenatore: Rui Aguas 1 Muteba; 2 Djos, 17 Mongongu, 15 Mpela, 3 Kilichio; 22 Mbemba, 7 Mulumbu; 18 Mabwati, 20 Mabidi, 11 Bolasie; 9 Mbokani In panchina: 4 Oualembo, 5 Omba, 6 Makiadi, 8 Kage, 10 Kebano, 12 Bawaka, 13 Kalondji, 14 Zakuani, 16 Kudimbana, 19 Bokila, 21 Ndombe, 23 Parfait Mandanda Allenatore: Jean Ibenge 

Alle ore 20 di questa sera lo stadio di Ebebiyin ospita questa partita valida per la seconda giornata del girone B di Coppa d’Africa 2015. La corsa per i due posti ai quarti di finale è ancora del tutto in bilico: nella prima giornata infatti le due sfide si sono concluse entrambe sul risultato di 1-1 e dunque oggi (alle 17 sono in campo Zambia e Tunisia) una vittoria potrebbe diventare decisiva per ipotecare la qualificazione. All’esordio Capo Verde ha pareggiato contro la Tunisia: sotto a venti minuti dalla fine è riuscito a pareggiare sette minuti più tardi con un calcio di rigore del capitano Heldon Ramos. La Repubblica Democratica del Congo ha fatto 1-1 contro lo Zambia grazie alla rete messa a segno al 66’ da Yannik Yala Bolasie, che ha pareggiato lo svantaggio incassato dopo appena due minuti. Per Capo Verde, allenata da Lucio Antunes (capoverdiano tornato in nazionale dopo due anni), si tratta della seconda partecipazione in assoluto alla fase finale di Coppa d’Africa, ma è la seconda consecutiva: due anni fa addirittura erano arrivati i quarti di finale con risultati di prestigio (pareggi contro Sudafrica e Marocco, vittoria contro l’Angola) e l’eliminazione era giunta contro il Ghana (0-2). Segno della crescita di una nazionale che soltanto nel 1979 ha giocato la sua prima partita internazionale. La Repubblica Democratica del Congo ha avuto una storia interna travagliata (è stata colonizzata dal Belgio) ma a livello di nazionale di calcio ha avuto i suoi momenti di gloria: ha vinto due volte la Coppa d’Africa, nel 1968 come Congo-Kinshasa e nel 1974 come Zaire, lo stesso anno in cui partecipò ai Mondiali ed entrò nella storia per la punizione calciata “al contrario” contro il Brasile (più tardi si sarebbe saputo di pesanti “pressioni” da parte del governo). E’ alla seconda partecipazione consecutiva alla fase finale, dopo un’assenza di 7 anni; il selezionatore è Florent Ibengé, che ha anche un’esperienza di un mese in Cina con lo Shanghai Shenhua (ha “mancato” di una manciata di giorni l’arrivo di Didier Drogba). La diretta di Capo Verde-Repubblica Democratica del Congo sarà trasmessa - come tutte le partite di questa edizione di Coppa d’Africa - da Eurosport 2, che trovate al numero 385 del vostro telecomando oppure al 211 se accedete dal pacchetto Sky; il telecronista è Andrea Di Stasio e chiunque sia abbonato alla tv satellitare potrà scaricare l’applicazione Sky Go su PC, tablet e smartphone così da seguire la partita anche in diretta streaming video. Altra possibilità in questo senso è l’applicazione Eurosport Player, per la quale è richiesto un pagamento in abbonamento. Inoltre saranno a disposizione i profili ufficiali che il torneo ha aperto sui social network, in particolare Facebook e Twitter, come anche il sito  www.cafonline.com sul quale trovate le rose di tutte le squadre che partecipano alla Coppa d’Africa e il punteggio aggiornato della partita in questione, mentre tutte le altre informazionin sulla partita e sul torneo arriveranno tramite facebook.com/AfricaCupOfNationsOfficial e @CAF_Online. Per Capo Verde-Repubblica Democratica del Congo le quote Snai sono piuttosto interessanti; ci dicono che la partita è equilibrata visto che per il segno 1, vittoria Capo Verde, siamo a 2,60 mentre per il segno 2, vittoria Repubblica Democratica del Congo, siamo a 2,70. Il pareggio, segno X, è molto vicino ed è a 3,00. Il pareggio chiama invece 3,10 la somma giocata.