BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Napoli-Udinese (2-2): i gol di Thereau, Jorginho su rigore, Hamsik e Kone (giovedi 22 gennaio 2015, Coppa Italia ottavi di finale)

Video Napoli Udinese: i gol e gli highlights della partita dello stadio San Paolo, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia 2014-2015. Si gioca oggi giovedi 22 gennaio 2015 alle 21

Foto InfophotoFoto Infophoto

Ma l'Udinese riesce a pareggiare al 104', grazie ad una prodezza di Panagiotis Kone che evidentemente ha un corto aperto con il Napoli, cui ha realizzato due reti fantastiche già nella passata stagione. L'azione: Guilherme controlla ai 25 metri e passa a destra per Allan: il brasiliano effettua il cross basso e da posizione centrale Kone gira in rete con una gran girata di prima intenzione, con il piede destro: difficile dare colpe al portiere Andujar che vede la palla insaccarsi nell'angolo basso alla sua destra. Primo gol stagionale per il centrocampista greco.

Al minuto numero 99, il nono del primo tempo supplementare, il Napoli rimette la testa avanti. Merito di Marek Hamsik che riceve palla vicino al lato sinistro dell'area friulana, converge e scarica un destro straordinario per potenza e precisione, palla che va ad insaccarsi nell'angolo lontano alla sinistra di Scuffet, che nulla può. Primo gol per il centrocampista slovacco in questa edizione della Coppa Italia, il sesto stagionale.

Il vantaggio dell'Udinese però dura poco perché al 65' minuto di gioco il Napoli pareggia su calcio di rigore. Penalty concesso per atterramento di Duvan Zapata nell'area piccola da parte di Heurtaux, che viene ammonito. Dal dischetto di presenta l'italo-brasiliano Jorginho che spiazza Scuffet con un tiro basso d'interno destro. Primo gol stagionale per il centrocampista ex Verona.

Al 58' minuto di gioco l'Udinese si è portata in vantaggio grazie a Cyril Thereau. Classica azione di contropiede che coglie d'infilata la difesa del Napoli: Mertens tenta il tiro al limite dell'area avversaria, conclusione contrata e il marocchino Jaadi può partire palla al piede in campo aperto: il giovane centrocampista bianconero è bravissimo a condurre la ripartenza, passaggio con tempi perfetti per Thereau che supera il portiere Andujar in uscita con un tiro di destro. Decimo gol stagionale per l'attaccante francese, il terzo in questa edizione della Coppa Italia.

È la partita che chiude il programma degli ottavi di finale di Coppa Italia, e si gioca questa sera alle ore 21. In campionato i partenopei non hanno mai avuto vita facile contro i friulani, almeno ultimamente: un anno fa al San Paolo avevano pareggiato 3-3 facendosi rimontare due volte, quest’anno hanno già giocato al Friuli e hanno perso. Era la terza giornata: un Napoli ancora da lavori in corso si era presentato in casa friulana sotto lo sguardo vigile, dalle tribune, del friulano doc e grande ex partenopeo Edi Reja. Partita equilibrata, senza troppe occasioni: intorno all’ora di gioco il Napoli aveva sfiorato il gol ma Karnezis si era superato due volte sulle conclusioni di Higuain e David Lopez. E alla fine aveva vinto l’Udinese: punizione dalla trequarti di Di Natale, Koulibaly aveva prolungato la traiettoria per mandare in angolo ma sul secondo palo era intervenuto il dimenticato - dalla difesa avversaria - Danilo, che senza problemi aveva spinto il pallone in rete. Vittoria Udinese, e vittoria di Andrea Stramaccioni su Rafa Benitez. Come finirà invece Napoli-Udinese di Coppa Italia questa sera? Stiamo per scoprirlo insieme, perchè manca poco al fischio d’inizio dell’arbitro.