BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Australian Open 2015/ Info streaming video e diretta tv, i risultati delle partite (tennis, 24 gennaio 2015)

Pubblicazione:

(dall'account facebook.com/AustralianOpen)  (dall'account facebook.com/AustralianOpen)

AUSTRALIAN OPEN 2015: INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, I RISULTATI DELLE PARTITE (SABATO 24 GENNAIO 2015) - Si gioca oggi, con inizio alle ore 11 di Melbourne quando in Italia sarà la una di notte tra venerdi e sabato, la sesta giornata degli Australian Open 2015. Siamo arrivati al terzo turno, che si completa dopo le partite di ieri: al termine di questo sabato conosceremo dunque i nomi dei 32 tennisti rimasti in corsa e che, divisi nei due tabelloni, daranno vita agli ottavi di finale. Insomma: si inizia a fare sul serio e salvo rari casi gli incontri hanno esito poco scontato. I canali di riferimento per gli Australian Open sono Eurosport ed Eurosport 2, che seguiranno gli incontri principali cercando di dare la priorità agii italiani: li trovate ai numeri 384 e 385 del telecomando, ma anche al 210 e 211 se accedete dal pacchetto Sky. Jacopo Lo Monaco guiderà la squadra di telecronisti (tra i quali anche Lorenzo Cazzaniga e Barbara Rossi) e per tutti gli abbonati a Sky ci sarà la possibilità della diretta streaming video attraverso l’applicazione Sky Go, mentre per gli altri è disponibile in abbonamento il portale Eurosport Player. Per tutte le informazioni sugli Australian Open 2015 potrete inoltre consultare le pagine Facebook e Twitter del torneo: facebook.com/AustralianOpen e @AustralianOpen; oppure quelle ufficiali dei due circuiti di tennis che sono rispettivamente facebook.com/ATPWorldTour e @ATPWorldTour per il maschile, facebook.com/WTA e @WTA per il femminile. Abbiamo in campo un solo italiano oggi, anzi una donna: Camila Giorgi è sopravvissuta ai primi due turni e per dire la verità li ha anche vinti nettamente, ma quello di oggi è un banco di prova mica da ridere. Venus Williams è stata numero 1 al mondo, ha vinto sette Slam ed è stata la giocatrice che, seguita poi a ruota dalla sorella, ha contribuito a spodestare dal trono una Martina Hingis altrimenti destinata a dominare. I costanti problemi fisici purtroppo ben noti le hanno impedito una carriera con almeno il doppio dei titoli, ma quest’anno ha già vinto a Auckland e appare in forma come ai bei tempi; se sarà la vera Venus per Camila ci saranno poche possibilità di andare agli ottavi, in caso contrario tutto aperto. Da quella parte incrocia Agnieszka Radwanska, che ha il talento per vincere gli Slam ma psicologicamente paga qualcosa quando conta; contro Varvara Lepchenko si può soffrire ma il pronostico è a favore. Ancora: Victoria Azarenka ha battuto la Wozniacki e adesso ha campo libero almeno fino all’eventuale quarto con Serena Williams, che sfida la teenager Elina Svitolina (13 anni meno di lei) già pronta a entrare nelle 20 del mondo. Petra Kvitova si prepara al rematch di Wimbledon contro Venus, occhio a Madison Keys ma anche qui la ceca è nettamente favorita. In campo maschile Novak Djokovic ha in Fernando Verdasco un avversario duro sulla strada verso il quinto titolo agli Australian Open; il serbo non è capitato benissimo nella sua porzione di tabellone perchè avrebbe poi un possibile John Isner per non parlare di Jerzy Janowicz (che ha battuto Monfils in uno splendido match ai cinque set), tutti bombardieri ai quali non è per nulla facile strappare il servizio, e contro i quali si rischia dunque di andare lunghi. Il campione in carica Stan Wawrinka gioca contro un solido ed esperto Jarkko Nieminen ma poi fino ai quarti ha una strada di fatto agevole, il primo avversario da 50 e 50 sarebbe Kei Nishikori che sembra essere piuttosto in forma. Milos Raonic vuole lo scontro con Djokovic: per ora canadese sul velluto. Mettiamola così: sulla carta i big dovrebbero arrivare ai quarti semi-passeggiando. Sulla carta. (Claudio Franceschini)



© Riproduzione Riservata.