BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Juventus-Chievo/ Il pronostico di Moreno Torricelli (esclusiva)

Pubblicazione:

Massimiliano Allegri (Infophoto)  Massimiliano Allegri (Infophoto)

JUVENTUS-CHIEVO, IL PRONOSTICO DI MORENO TORRICELLI (ESCLUSIVA) – Juventus-Chievo è una partita valida per la ventesima giornata, prima di ritorno del campionato di serie A, con la Juventus leader in classifica con cinque punti di vantaggio sulla Roma. I bianconeri ospiteranno domenica alle 15.00 i gialloblù in una partita facile in teoria, che dovrebbe confermare la grande forza di Buffon e compagni già mostrata nei due incontri col Verona. La squadra allenata da Rolando Maran invece dovrà fornire una prestazione perfetta per centrare un risultato positivo e sperare contemporaneamente che la squadra di Massimiliano Allegri incapperà nella classica giornata storta. Sulla carta dovrebbe essere impossibile, però le sorprese sono all'ordine del giorno nel calcio... Per presentare questo match abbiamo sentito l'ex bianconero Moreno Torricelli. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? La Juventus vorrà imporre il suo gioco fin da subito, passare in vantaggio presto per chiudere facilmente l'incontro e portare a casa i tre punti.

Per un gioco del calendario un'altra squadra di Verona: sarà un'altra lezione di calcio? Non penso che alla Juventus importi dare una lezione di calcio alle squadre che incontra, bensì fare risultato per cogliere gli obiettivi che si è posta a inizio stagione.

Allegri farà giocare Morata? Potrebbe essere, col Verona il giocatore spagnolo si è comportato bene, pur non segnando (in campionato, ndR) ha fornito molti assist, mi è piaciuto molto. Non escludo quindi il suo utilizzo dall'inizio.

Chi potrebbe giocare a centrocampo? La Juventus ha a disposizione tanti centrocampisti di valore, credo che farli ruotare potrà essere la scelta giusta contro il Chievo.

Non è sbagliato essere così in forma adesso? No, ritengo che bisogna essere in forma sempre, dall'inizio alla fine della stagione. La preparazione fisica non è fatta per ottenere risultati positivi in una parte dell'anno a discapito di un'altra.

Per il Chievo partita difensiva o meglio giocare più avanti per fermare questa Juve? Credo che la cosa migliore per il Chievo sarà scendere in campo senza snaturare il suo modo di giocare, così facendo sarà più facile ottenere un risultato positivo. Però se vorrà togliere qualche punto alla Juve dovrà essere tutta la squadra a giocare bene. Naturalmente bisognerà anche sperare che magari qualcosa vada storto alla Juventus.

Il suo pronostico su quest'incontro? Preferisco non farlo, fermo restando che la Juventus partirà nettamente favorita visto anche come sta giocando in questo periodo. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.