BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Cagliari-Sassuolo: quote, orario diretta tv: le ultimissime (Serie A 2014-2015, 20^ giornata)

Probabili formazioni Cagliari Sassuolo: quote, orario diretta tv, le ultime novità sulla partita valida per la ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Sabato 24 gennaio 2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

Sau non sta ancora molto bene, dunque quando ormai manca meno di un'ora e mezza all'inizio di Cagliari-Sassuolo, primo anticipo della ventesima giornata di Serie A, salgono sempre di più le quotazioni di Longo come punta centrale del Cagliari, che a centrocampo dovrebbe avere Donsah al posto di Conti. Nel Sassuolo niente di nuovo: l'unico dubbio è Brighi-Biondini, il solito ballottaggio che accompagna Eusebio Di Francesco fino all'ultimo momento utile. 

Diamo uno sguardo ai dubbi che ancora tormentano i due allenatori a poche ore dall'anticipo della ventesima giornata di Serie A. Tra i rossoblù sardi sono ben tre i ballottaggi: Capuano è favorito su Gonzalez in difesa, Dessena dovrebbe essere preferito a Conti a centrocampo e Longo sembra avvantaggiato su Sau come punta centrale in attacco. Un solo dubbio invece per quanto riguarda il Sassuolo, l'ormai classico ballottaggio a centrocampo fra Biondini e Brighi, con il primo leggermente favorito.

Diamo uno sguardo ai giocatori assenti nelle due squadre, che non potranno prendere parte all'anticipo di Serie A. Tra i rossoblù sardi problemi in difesa e in attacco: mancano infatti Balzano, Ceppitelli, Cossu e Ibarbo, anche se tutti sono recuperabili entro massimo due settimane. I soliti assenti anche nella squadra neroverde: Taider che è in Coppa d'Africa, poi Peluso e lo sfortunatissimo Pegolo, che non ha ancora iniziato la stagione.

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo nell'anticipo di Serie A. Tra i rossoblù sardi ci sono Balzano, Cossu, Ekdal e Ceppitelli e Rossettini in questa situazione, dunque ben cinque giocatori che devono evitare un'ammonizione per non saltare il prossimo match che sarà contro l'Atalanta. Tra i neroverdi invece ci sono Berardi, Magnanelli, Floro Flores, Taider (assente) e Gazzola in questa situazione, dunque anche qui cinque giocatori a rischio in vista del prossimo match che per il Sassuolo sarà contro l'Inter.

Alle ore 18 di oggi pomeriggio lo stadio Sant’Elia ospita questa partita valida per la ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Sfida che vale per la salvezza anche se in questo momento il Sassuolo è undicesimo e potrebbe addirittura giocarsi posizioni europee (sulla carta, i punti li avrebbe). All’andata finì 1-1; diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Cagliari-Sassuolo.

Potrete seguire la diretta di Cagliari-Sassuolo sui canali del satellite e quelli del digitale terrestre, nello specifico su Sky Sport 1 (numero 201), Sky SuperCalcio (numero 205) e Sky Calcio 1 (numero 251), Premium Calcio (370) e Premium Calcio HD (380).

Le quote di GazzaBet per questa partita ci dicono che il segno 1, vittoria Cagliari, vale 2,20 contro il 3,20 del segno 2, vittoria Sassuolo che è la stessa quota per il pareggio, segno X.

Non hanno recuperato i quattro infortunati e quindi Zola deve ancora fare a meno di due difensori titolari come Balzano e Ceppitelli così come di Cossu e Ibarbo. Lo schema è confermato: 4-3-2-1 con Ekdal che viene utilizzato nel suo nuovo ruolo di trequartista, insieme a Joao Pedro a supporto di Sau che è rientrato con gol in Coppa Italia. Vanno quindi in panchina Longo e Farias che però potranno essere utili nel secondo tempo; a centrocampo possibile conferma per il giovane Donsah al fianco di capitano Conti, con Crisetig a fare l’altra mezzala; è Dessena che lascia il posto ma entra in ballottaggio con Pisano per il ruolo di terzino destro, mentre a destra è confermato Avelar e in mezzo con Rossettini dovrebbe giocare Marco Capuano, preferito a Benedetti. In porta ovviamente Brkic, arrivato nelle scorse settimane in prestito dall’Udinese (uno tra Colombi e Cragno potrebbe partire, si è parlato di Varese come possibile destinazione).

Nessuna novità nel Sassuolo che è sempre privo di Taider impegnato in Coppa d’Africa. Rientrano dalla squalifica Vrsaljko e Paolo Cannavaro; sono titolari con Acerbi e Longhi (Peluso non recupera) a completare il reparto difensivo davanti a Consigli. Biondini e Brighi si giocano il ruolo di interno destro a centrocampo con il primo che dovrebbe essere favorito, mentre Magnanelli è confermato in cabina di regia e Missiroli si occuperà degli inserimenti senza palla partendo dal centrosinistra. Ovviamente non cambia il tridente offensivo: Zaza, che potrebbe passare alla Juventus già nel corso di questo campionato, è l’attaccante centrale e verrà supportato da Domenico Berardi e Nicola Sansone. Dalla panchina gli altri tre: Floro Flores e Floccari possono portare esperienza, Pavoletti è l’attaccante d’area di rigore che potrebbe aumentare il tonnellaggio offensivo qualora ci sia bisogno di segnare.