BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Sampdoria-Palermo (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 20^ giornata)

Lo stadio di Marassi (Infophoto)Lo stadio di Marassi (Infophoto)

Salva baracca e burattini nel secondo tempo, sbarrando la porta ai tre migliori in assoluto tra gli avversari, Barreto, Dybala e Vazquez. Determinante

Soffre le pene dell'inferno su Lazaar già a partire dal primo tempo. Poi quando Dybala si decentra (anche) dalla sua parte, perde la bussola

Il demerito più evidente non è tanto relativo al lavoro svolto nella proprioa area, quanto a quello che non concretizza, offensivamente e doppiamente, sui calci piazzati di Duncan

Nonostante una partita, l'ennesima, da extraterrestre di Dybala, non sfigura ed anzi a volte riesce a limitarlo. Fermarlo – si è capito – è quasi impossibile

Senza infamia nè lode, Morganella non lo sforza nemmeno troppo con le discese sulla destra. Quando trova il tiro "risolutore", lo svizzero è in posizione centrale e dista quasi 30 metri dalla porta, difficile dare la colpa a lui

Meno convincente del gemello-diverso Duncan, sbaglia un paio di palloni sanguinosi in uscita dai blocchi e non regala grande verve e pericolosità in avanti. Rimedia con tanta corsa e presenza in mediana

Nel primo tempo è graziato dal giudice Vazquez, che rimane nel guscio. Quando poi l'argentino decide di uscirne, il capitano blucerchiato entra nel labirinto della confusione

Continua nella sua crescita, altra prestazione di livello. Un vero fattore a livello di calci piazzati, ha sostituito Gabbiadini

Cala nettamente nella ripresa, dopo un primo tempo fantastico. Resta il migliore in assoluto dei suoi, l'unico che durante gli assalti furiosi degli ospiti cerca con successo di tirare fuori dalla mischia i compagni

Senza l'assistenza di Bergessio fa comunque gara di battaglia strenua finchè gambe e fiato lo assistono, segnando un bel gol

Nullo, inutile al gioco di squadra e non in grado di assicurare nemmeno una giocata individuale

( Entra con voglia, sotto gli occhi dei nuovi compagni/concorrenti in tribuna, ma non trova la zampata risolutiva)

()

()

All. MIHAJLOVIC 6: Preoccupato prima e dopo, era stato smentito da un primo tempo all'altezza dei suoi. Il problema non è stata la distrazione fornita dal mercato (all'inizio) quanto la forma migliore degli avversari (alla distanza)