BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Sampdoria-Palermo (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 20^ giornata)

Lo stadio di Marassi (Infophoto) Lo stadio di Marassi (Infophoto)

SAMPDORIA-PALERMO: I VOTI DEI ROSANERO

SORRENTINO 7: Anche se in misura appena inferiore, come Viviano risulta decisivo nella ripresa lui era stato fondamentale nei primi 45' di gioco

VITIELLO 5,5: Si riprende con un buon secondo tempo dopo i problemi iniziali e in particolare sul gol di Eder

G. GONZALEZ 6,5: Il migliore della retroguardia per gli ospiti, apprezzabile per le chiusure e gli interventi anche in acrobazia

ANDELKOVIC 5,5: Come Vitiello cresce con lo scorrere dei minuti ed i patemi iniziali – così come il furore di Eder – vanno scemando avvicinandosi al 90°

MORGANELLA 6,5: Non spinge quanto Lazaar sull'altra fascia ma è decisivo con un salvataggio sulla linea e poi lo sarebbe con il gol del 2-1 che Cervellera ed il suo assistente non vedono

L. RIGONI 6,5: Preso in mezzo nella prima frazione, partecipa invece nel secondo tempo all'arrembaggio rosanero, spalleggiando lo scatenato Barreto a centrocampo

BOLZONI 5: Non all'altezza dei compagni, pronti-via fallisce quello che potrebbe essere il gol lampo sblocca match e poi non si fa notare nemmeno nel migliore momento del Palermo

E. BARRETO 8: Partita da capitano vero, regala il pallone del pareggio a Vazquez e replica con una prova altrettanto (e forse addirittura più) impressionante a Soriano

LAZAAR 7: Una spina conficcata nel fianco della Samp e di De Silvestri. Resistenza e qualità tecnica per l'ex stella della Primavera del Varese, ormai lanciato ad alti livelli

VAZQUEZ 7: Ha nei piedi le giocate per fare la differenza. Lo si nota anche quando trotterella svogliato, figuriamoci quando decolla e piazza gli affondi decisivi

DYBALA 8: E' uno dei pochi giocatori, assieme a Pogba, Tevez e Felipe Anderson, ad aver dimostrato con i fatti in questa stagione di essere un top player di altro livello rispetto a quello – mediocre – della Serie A italiana. Infatti è questione di tempo e andrà via

(DAPRELA' 5,5: Inserito al posto di Lazaar nel finale, fa subito notare di non essere all'altezza del compagno seppur non commetta errori particolari)

(BELOTTI SV)

All. IACHINI 7: Risveglia i suoi, spaventati in avvio dal boato del 'Ferraris' tanto quanto lui resta colpito piacevolmente dall'affetto tributatogli dai tifosi avversari. Dodicesima gara consecutiva con gol segnati e nelle quali ha subito un solo KO

(Luca Brivio)

© Riproduzione Riservata.