BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Verona-Atalanta (1-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 20^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

LE PAGELLE DI VERONA-ATALANTA (1-0): I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2014-2015, 20^ GIORNATA) - L’Hellas supera per 1-0 l’Atalanta al Bentegodi. Decide il primo gol stagionale di Javier Saviola. Vittoria merita per i gialloblù, i quali grazie a questa vittoria si staccano dalle zone pericolose di classifica, avanzando fino al tredicesimo posto con 6 punti di vantaggio dalla zona retrocessione. L’Atalanta resta invece quindicesima a con 2 punti in più del Chievo, terz’ultimo. VOTO VERONA: 6,5 La squadra di Mandorlini mette in campo la grinta e la concentrazione necessaria per conquistare tre punti preziosi in uno scontro diretto. Gli scaligeri controllano bene il match, riuscendo a scalfire la retroguardia avversaria al momento giusto. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL VERONA VOTO ATALANTA: 5,5 Gli orobici tengono bene il campo, riuscendo ad arginare a lungo le offensive avversarie. Molti pericoli creati in contropiede, ma poca precisione negli ultimi passaggi. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'ATALANTA VOTO SIGN. DOVERI (ARBITRO): 6 Arbitra con carattere. L’unica macchia la si trova nel rigore non concesso nel primo tempo per fallo di Del Grosso su Toni.

LE PAGELLE DI VERONA-ATALANTA (SERIE A, 20^ GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Verona – Atalanta ha chiuso il primo tempo sul parziale di 0-0. Mandorlini schiera i suoi uomini con il 3-5-2. Benuss rileva Rafael tra i pali. Davanti a lui Sorensen, Marquez e Moras. Sui binari esterni agiscono Sala e Brivio, mentre il centrocampo è formato da Christodoulopoulos, Tachtsidis e Halfredsson. In attacco Saviola e Toni. Colantuono risponde con il consueto 4-4-2. Di fronte a Sportiello si dispongono Bellini, Biava, Stendardo e Del Grosso. Carmona e Cigarini in mediana, Zappacosta e Moralez sulle fasce. In attacco Pinilla al fianco di Denis. Arbitra Doveri della sezione Aia romana. Dopo una prima fase di studio i padroni di casa iniziano ad alzare i ritmi. La manovra degli scaligeri si sviluppa prevalentemente per vie centrali con appoggi lunghi per Toni, in versione boa del reparto avanzato. L’intesa tra l’attaccante emiliano e Saviola cresce con il passare del tempo, grazie ai continui movimenti a compasso dell’argentino. L’Atalanta d’altro canto si difende compatta, tentando sovente di pungere in contropiede. Moralez è il più attivo in avanti. Il piccolo attaccante nerazzurro ci prova prima con un colpo di testa leggermente impreciso e poco dopo con un tiro fiacco dal limite. Al 22esimo i gialloblù reclamano un rigore: cross lungo dalla sinistra di Brivio che scavalca Sportiello, pessimo nell’uscita, rischiando di arrivare a Toni che di poco non conclude a rete, mentre Del Grosso lo spinge facendoli perdere l’attimo giusto. Il Verona ci riprova con un colpo di testa dal dischetto di Saviola ma questa volta Sportiello respinge con i piedi. Zappacosta ci prova sfruttando una rapida ripartenza. Tiro violento controllato in due tempi da Benussi. Alla mezzora Tachtsidis sfiora il gol con una conclusione da fuori area seguente a una mischia. Pinilla risponde con una bellissima rovesciata dal limite che sibila il palo alla destra di Benussi. Nel finale Toni incrocia bene con il mancino mettendo paura a Sportiello. Primo tempo vivace anche se ancora privo di gol. Vedremo se nella ripresa le squadre sapranno sbloccare il risultato. MIGLIORE IN CAMPO VERONA: TACHTSIDIS 6,5 PEGGIORE IN CAMPO VERONA: CHRISTODOULOPOULOS 5,5 MIGLIORE IN CAMPO ATALANTA: ZAPPACOSTA 6,5 PEGGIORE IN CAMPO ATALANTA: CARMONA 5,5



  PAG. SUCC. >