BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Verona-Atalanta: orario diretta tv, quote, ultime novità. I ballottaggi (Serie A 2014-2015, 20^ giornata)

Probabili formazioni Verona-Atalanta: le ultime notizie su moduli e titolari per la partita della ventesima giornata di Serie A, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici

Andrea Mandorlini (Infophoto) Andrea Mandorlini (Infophoto)

Diamo uno sguardo ai dubbi che ancora tormentano i due allenatori a poche ore da questo match di Serie A. Nell'Hellas ballottaggio Brivio-Agostini a sinistra (favorito il primo), in attacco c'è incertezza fra Saviola e Juanito Gomez, ma ha qualche chance pure Christodoulopoulos. Insomma, vari dilemmi per Andrea Mandorlini, mentre Stefano Colantuono deve decidere soltanto fra Benalouane e Bellini, con il primo che appare favorito per la maglia da titolare. 

Diamo uno sguardo ai giocatori assenti nelle due squadre, che non potranno prendere parte a questo match di Serie A. Nell'Hellas è squalificato il nuovo acquisto Greco, mentre sono infortunati Rodriguez, Jankovic e Obbadi. Nell'Atalanta invece sono quattro gli assenti: Cherubin e Dramé recuperabili in tempi brevi, stagione di fatto finita purtroppo per Raimondi ed Estigarribia. 

Alle ore 15.00 di oggi pomeriggio si gioca allo stadio Marcantonio Bentegodi la partita valida per la ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, prima del girone di ritorno. I gialloblù sono reduci dalla doppia batosta – Coppa Italia e campionato – contro la Juventus, dunque devono rialzare la testa anche per zittire le voci che vogliono in bilico la panchina di Andrea Mandorlini, mentre i nerazzurri di Stefano Colantuono, galvanizzati dalla vittoria a San Siro contro il Milan, vogliono fare un altro passo avanti verso l'obiettivo di una tranquilla salvezza. All’andata era finita 0-0; diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Verona-Atalanta: le ultime notizie, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Verona-Atalanta sui canali del satellite e quelli del digitale terrestre, nello specifico su Sky Calcio 4 (numero 254) nel primo caso, oppure Mediaset Premium Calcio 3 (numero 373) nel secondo. 

Le quote GazzaBet per questa partita ci danno le seguenti informazioni: segno 1 (vittoria Verona) quotato a 2,45; segno X (pareggio) a 3,00; segno 2 (vittoria Atalanta) a 2,95.

E’ squalificato Leandro Greco, nuovo acquisto della squadra; il Verona deve rifarsi dopo i 10 gol incassati dalla Juventus tra campionato e Coppa Italia e torna al 3-5-2, modulo che si è visto dopo le prime giornate di campionato e che ha leggermente migliorato il rendimento della squadra. In attacco dunque dovremmo vedere Saviola al fianco di Toni, per un attacco forte di qualità ed esperienza. Possibili soluzioni alternative per Andrea Mandorlini saranno Juanito Gomez e Christodoulopoulos, che proveranno a prendersi la maglia che al momento assegniamo all'argentino. In mediana c’è Tachtsidis a ispirare la manovra, sulle mezzali si registra il rientro del macedone Ionita che però potrebbe iniziare la partita dalla panchina con Sala schierato titolare. Martic e Brivio sulle corsie esterne, Hallfredsson completerà il reparto; in difesa Rafa Marquez conferma il suo posto nonostante le amnesie evidenziate, con lui dovrebbero esserci Marques e Moras, anche perché Rodriguez è indisponibile e dunque questo risolve un possibile ballottaggio per Mandorlini.

Sempre fuori i lungodegenti, nessuno squalificato e rispetto alla formazione che ha perso in Coppa Italia contro la Fiorentina il mister Stefano Colantuono dovrebbe far rientrare i titolari autori dell'impresa di Milano. Dunque ecco di nuovo l'attacco “pesante” con le due punte Pinilla e Denis, mentre Maxi Moralez inizialmente partirà dalla sinistra con facoltà però di accentarsi e colpire, come gli è riuscito già diverse volte in questa stagione. Dall'altra parte invece agirà Zappacosta, con Benalouane alle sue spalle; a centrocampo ecco la coppia formata da Cigarini e Carmona, con Baselli prima alternativa che però dovrebbe partire dalla panchina perché in questo momento sta meglio il “veterano” Cigarini. In difesa Biava farà coppia con Stendardo in mezzo, a sinistra Del Grosso titolare, anche perché in settimana si è fatto male Dramé, che dovrebbe rientrare fra circa 15 giorni. Tra gli uomini in panchina citiamo Bianchi: si è sbloccato in Coppa Italia, riuscirà a farlo anche in campionato?