BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Fiorentina-Roma (1-1): i gol di Mario Gomez e Ljajic (domenica 25 gennaio 2015, Serie A 20^ giornata)

Video Fiorentina Roma: i gol e gli highlights della partita che si gioca allo stadio Artemio Franchi, valida per la ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 (ore 20:45)

Foto Infophoto Foto Infophoto

Al 49' minuto di gioco la Roma riesce a ristabilire la parità allo stadio Artemio Franchi. Lancio di Totti per Iturbe che entra nel lato destro dell'area viola sfuggendo a Basanta, poi riesce a servire Adem Ljajic che da posizione centrale controlla e pesca l'angolino basso con un diagonale rasoterra. Gol dell'ex per l'attaccante serbo, il settimo in questo campionato.

La Fiorentina si porta in vantaggio al 19’ minuto con il secondo gol in questo campionato di Mario Gomez, il quarto in stagione. L’azione si sviluppa da un pallone che la difesa della Roma cerca di allontanare; Pizarro intercetta sulla trequarti e calcia con la difesa che sta salendo. La palla a incrociare sarebbe probabilmente destinata fuori, ma Mario Gomez - in posizione regolare perchè Holebas è lento nel movimento a salire - ci mette il piede e cambia la traiettoria, ingannando De Sanctis che a quel punto non può più arrivare.

Si avvicina e in attesa del calcio d’inizio siamo andati a ripescare le parole di Rudi Garcia in vista di questa delicata partita di Serie A. “La squadra è tranquilla, come il suo allenatore” ha detto il tecnico francese, in merito agli ultimi risultati non eccezionali e a un calo fisico comunque strutturale, viste le indisponibilità. “A Firenze sarà un test molto importante; è vero che andiamo a corrente alternata, ma non capisco tutto questo scetticismo. Ci sono ancora 57 punti da fare, guardiamo avanti. Certo dobbiamo essere più continui anche dentro la stessa partita, ma i numeri dicono che siamo la seconda miglior Roma di tutti i tempi; bisogna essere fiduciosi. La Juventus? Lo scudetto non si decide solo nello scontro diretto, è una maratona e un lungo fiume tranquillo dove ogni tanto capita che ci sia vento. In quel caso bisogna mantenere la barra dritta”.

È il posticipo della ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015; si gioca questa sera alle ore 20:45 allo stadio Olimpico. Alla stessa ora, ma del sabato, era andata in scena anche la sfida del girone di andata: la Roma reduce dagli 85 punti di uno straordinario campionato 2013-2014 si ripresentava davanti ai suoi tifosi contro una squadra, quella del grande ex di Vincenzo Montella, affamata di Europa e a caccia di un terzo posto sfuggito l’anno prima. I giallorossi erano ripartiti da dove avevano terminato: vincendo e convincendo. I due gol erano arrivati uno per tempo e in fotocopia: ripartenze devastanti dopo aver recuperato palla. Nella prima occasione Radja Nainggolan aveva spinto il contropiede servendo poi Gervinho, l’ivoriano si era fatto respingere la conclusione ma sul tap-in lo stesso Nainggolan era arrivato in corsa per infilare il pallone in porta. Nel secondo tempo la stessa ditta aveva confezionato il raddoppio: Nainggolan questa volta aveva verticalizzato immediatamente e Gervinho per andare sul sicuro aveva saltato Neto trovando il gol. Una prova di forza entusiasmante: come finirà questa sera Fiorentina-Roma? Lo scopriremo insieme tra poco.