BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Sampdoria-Palermo (1-1): i gol di Eder e Vazquez e il gol fantasma di Morganella (domenica 25 gennaio 2015, Serie A 20^ giornata)

Video Sampdoria Palermo: i gol e gli highlights della partita valida per la ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca domenica 25 gennaio 2015 alle ore 15 a Marassi

Foto InfophotoFoto Infophoto

Al 57' minuto di gioco altro episodio di gol fantasma. Questa volta protagonista è Micheal Morganella del Palermo: il terzino svizzero ha scagliato un destro straordinario dal limite dell'area, la palla ha colpito la parte interna della traversa prima di rimbalzare interamente al di qua della linea di porta. Nè l'arbitro Cervellera nè il giudice di porta hanno convalidato la rete, probabilmente ingannati dalla velocità del pallone.

Palermo che rientra benissimo in campo e al 49’ minuto fa 1-1. Quarto gol in campionato di Franco Vazquez, bellissimo: Barreto spinge l’azione e arrivato ai 20 metri serve sulla sua destra l’accorrente Vazquez, che stoppa il pallone già con l’idea di tirare e lascia partire una conclusione che viaggia verso l’esterno, trovando l’angolo alla sinistra di Viviano che non può arrivare. Bellissimo gol del Mudo che sta diventando sempre più decisivo in questo Palermo.

Sampdoria in vantaggio al minuto numero 6. Bel passaggio di Soriano che serve il taglio di Eder verso destra; la difesa del Palermo è fuori asse, Andelkovic è in ritardo nella chiusura e l'attaccante brasiliano ne approfitta con un bel diagonale rasoterra di destro. Sesto gol in questo campionato per Eder, il nono stagionale.

Si gioca oggi pomeriggio alle ore 15 ed è valida per la ventesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. All’andata, prima giornata di campionato, Beppe Iachini tornato in Serie A affrontava subito il suo passato recente, quella Sampdoria che ventiquattro mesi prima di averlo fatto con i rosanero aveva riportato nella massima serie. Il Palermo si ripresentava così al grande palcoscenico di fronte a un pubblico entusiasta e colpiva subito: lungo lancio controllato da Paulo Dybala e conclusione vincente a tu per tu con Viviano. Per la Sampdoria era notte fonda quando Vasco Regini veniva espulso per doppia ammonizione: entrava l’ex Matias Silvestre che era decisivo nel rallentare lo spunto di un Dybala lanciato verso il raddoppio E così nel finale i blucerchiati, nonostante la sofferenza, centrava il pareggio: calcio d’angolo, sponda di testa e Daniele Gastaldello veniva clamorosamente dimenticato sul secondo palo, tanto che aveva il tempo di stoppare prima di battere Sorrentino. Si mostrava quel giorno il grande carattere della Sampdoria; il Palermo sciupava un’occasione ma se ne sarebbe prese molte altre nel corso della stagione. Come finirà questo pomeriggio Sampdoria-Palermo? Lo scopriremo insieme tra poco perchè la partita sta per iniziare.