BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Coppa del Mondo sci alpino/ Maze al comando, tre a inseguire: l'analisi alla pausa per i Mondiali

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Tina Maze, 31 anni: quest'anno tre vittorie (dall'account facebook.com/fisalpine)  Tina Maze, 31 anni: quest'anno tre vittorie (dall'account facebook.com/fisalpine)

LINDSEY VONN (646 punti, 5 vittorie) - Ha già vinto cinque gare: e chi se lo aspettava? Dopo l’infortunio erano in molti - quasi tutti - a pensare che non potesse tornare così; e invece sta dominando, avendo già preso e superato la Moser-Proll come numero di vittorie assolute. Una leggenda vivente, prima nelle classifiche di discesa e super-G; purtroppo delle prime della classe è quella che gareggerà meno (6 gare) e gli impegni ravvicinati potrebbero toglierle qualcosa. Però, almeno come ipotesi è quella che può vincere sempre perchè ne ha le capacità. Non ci stupiremmo se dovesse farcela, se non ci riuscirà sarà comunque un’altra stagione da urlo. 

MIKAELA SHIFFRIN (605 punti, 3 vittorie) - Per lei sarà dura, anzi durissima: deve recuperare 380 punti e lo farà con 7 gare a disposizione (tra cui la combinata). Però si sta avvicinando: con sole due specialità se la sta giocando, e ha solo 19 anni (non va mai dimenticato). E’ migliorata enormemente in gigante, dove ha vinto a Solden ed è terza nella classifica di specialità; purtroppo ha steccato i primi tre slalom della stagione, e non eravamo abituati a vederla così in difficoltà (oddio: è stata quinta ad Aspen e quarta ad Are). Avesse quei punti in più forse oggi sarebbe la vera anti-Maze, che però nella sua specialità regina le tiene testa impedendole di scavare la differenza decisiva. Presto correrà anche nel super-G ed è lì che le altre dovranno iniziare a preoccuparsi seriamente di lei.

(Claudio Franceschini)

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.