BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Guardalinee aggredito/ News, calcio dilettanti a Lucca: soccorso da un calciatore, assistente finisce in ospedale

Durante una partita di calcio Dilettanti a Lucca, un guardalinee della squadra Massa Macinaia, Antonio Di Muro, ha ricevuto una forte spinta ed ha battuto la testa rischiando di soffocare

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Brutto episodio di violenza nel calcio amatoriale Dilettanti prima serie: come ha riportato l'edizione online de La Nazione, al termine della partita tra Massa Macinaia e 'Los Macanudos' di Coreglia Antelminelli è scoppiata una rissa tra quattro giocatori, due per squadra; il guardalinee della società di casa, Antonio Di Muro, è intervenuto per placare gli animi ma ha ricevuto una spinta e battuto la testa per terra; in seguito ha cominciato a respirare male e rischiato addirittura il soffocamento, ma è stato provvidenzialmente aiutato da uno dei giocatori del Massa Macinaia, Daniel Pomini, che ha evitato l'aggravarsi della situazione praticando le manovre salvavita (imparate nell'esperienza di volontariato nella Misericordia di Lucca). Il guardalinee, quarantatreenne di San Leonardo, è stato poi trasportato in ambulanza al pronto soccorso: ha riportato un trauma cranico che per fortuna non sembra grave.

© Riproduzione Riservata.