BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Milan-Lazio (risultato finale 0-1): biancocelesti in semifinale, ma che brividi fino alla fine (Coppa Italia, oggi martedì 27 gennaio 2015)

Diretta Milan Lazio, info streaming Rai.tv: risultato live e cronaca della partita valida per i quarti di finale di Coppa Italia. Si gioca a San Siro in gara secca, martedi 27 gennaio 2015

Foto InfophotoFoto Infophoto

Termina 1-0 per la Lazio la sfida di San Siro con i biancocelesti che accedono alle semifinali di Coppa Italia. Secondo tempo molto complicato per la squadra di Pioli anche per l'inferiorità numerica dovuta all'espulsione di Lorik Cana alla fine della prima frazione. Nel finale tanti brividi con i rossoneri che hanno alzato il baricentro con l'ingresso in campo di Honda e del nuovo acquisto Suso. La squadra di Inzaghi riesce a segnare il gol del pareggio a tempo scaduto con Alessio Cerci che però viene fermato per un fuorigioco. Difficile uscire da questa gara con una sconfitta per il tecnico rossonero che ora rischa l'esonero.

Diretta Milan-Lazio: quando siamo al minuto numero 75 la gara Milan-Lazio è sul risultato di 0-1. Il Milan trova la rete del pareggio che viene annullata da Rocchi per un evidente controllo di mano. Era stato bellissimo il gesto tecnico della punta rossonera che aveva stoppato pallone col petto girando poi al volo il pallone sotto al sette. I biancocelesti si sono chiusi bene anche se in inferiorità numerica e non stanno concedendo spazio alla squadra rossonera. Inzaghi intanto sta per far entrare in campo van Ginkel dopo che Honda ha preso il posto di Muntari. 

Diretta Milan-Lazio: quando siamo al minuto numero 60 la gara Milan-Lazio è sul risultato di 0-1. A inizio ripresa Pioli ha fatto tornare in campo Novaretti al posto di Castaldi ridisegnando la sua Lazio dopo il rosso rimediato nella prima frazione da Cana. Dopo pochi minuti altro sfortunato evento per i biancocelesti con Mauricio che va ko in uno scontro con Marchetti, viene sostituito da Basta con Radu che scala al centro. Il Milan prova a fare la partita, ma al momento sono state davvero poche le occasioni offensive per i rossoneri che giocano palla a terra ma con poca continuità. Pericolosa invece la squadra ospite che agisce di rimessa. 

Diretta Milan-Lazio: quando siamo all'intervallo la gara Milan-Lazio è sul risultato di 0-1. La gara viene sbloccata da un calcio di rigore realizzato da Lucas Biglia, estrema punizione causata da un fallo di mano di Albertazzi. Poco dopo però arriva il rosso per Cana che per due volte in pochi minuti colpisce l'avversario da dietro e prende due cartellini gialli. La Lazio giocherà tutta la ripresa in dieci anche se in vantaggio nel risultato. 

Diretta Milan-Lazio: quando siamo al minuto numero 35 la gara Milan-Lazio è sul risultato di 0-0. Grandissima occasione per Alessio Cerci, palla dentro con sponda di Pazzini per l'ex esterno dell'Atletico Madrid che stoppa e calcia di sinistro. E' bravissimo Berisha a respingere a pugni chiusi. Poco prima proprio Pazzini aveva avuto un'altra grande occasione, ha però stoppato il pallone perdendo l'attimo e facendosi anticipare da Parolo che arrivava da dietro. 

Diretta Milan-Lazio: quando siamo al minuto numero 20 la gara Milan-Lazio è sul risultato di 0-0. In un paio di situazioni è decisivo Christian Abbiati. Il portierone del Milan esce costringendo ad allargarsi Klose che con lo specchio chiuso calcia sopra la traversa. Poi su un calcio d'angolo per i rossoneri parte il contropiede con Keita lanciato da solo in porta e fermato a centrocampo proprio da Abbiati che era uscito in tempo dai pali. Dall'altra parte c'è tempo solo per un debole tiro da fuori bloccato da Berisha. 

Diretta Milan-Lazio: quando siamo al minuto numero 5 la gara Milan-Lazio è sul risultato di 0-0. Bella cornice di pubblico di San Siro che accende una sfida importante per entrambe le fazioni. Pronti via palla dentro di Rami con Pazzini che di sponda serve Cerci, steso da Radu sul lato corto dell'area di rigore biancoceleste. Punizione dentro che la difesa di Pioli però si schiera e chiude bene. Pericoloso successivamente davanti anche Keita in proiezione offensiva. 

Diretta Milan-Lazio: le formazioni ufficiali del quarto di finale di Coppa Italia fra rossoneri e biancocelesti, remake dell'ultima sfida di campionato. Abbiati; Abate, Alex, Rami, Albertazzi; Poli, Montolivo, Muntari; Cerci, Pazzini, Menez In panchina: Diego Lopez, Gori (n.66), Zaccardo, Calabria (96), De Santis (97), Armero, Essien, Van Ginkel, Suso, Honda, Mastour Allenatore: Filippo Inzaghi Berisha; Konko, Cana, Mauricio, Radu; Onazi, Biglia, Cataldi; Parolo; Keita, Klose In panchina: Marchetti, Strakosha, Basta, Novaretti, Peirerinha, Prce, Ledesma, Mauri, Gonzalez, Ederson, Candreva, Palombi (n.54) Allenatore: Stefano Pioli Arbitro: Gianluca Rocchi (sezione di Firenze) 

Diretta Milan-Lazio: il quarto di finale di Coppa Italia si annuncia come una partita delicatissima per Filippo Inzaghi, la cui panchina è in bilico. Tuttavia, la squadra è con lui, stando alle parole di Jeremy Menez che d'altronde con l'allenatore piacentino è rinato: “I giocatori sono sempre con Inzaghi. Non lo dico così per dire, ma tutti lo pensiamo. A questo Milan manca un po' di cattiveria. Sembriamo troppo gentili. Adesso tocca a noi. Contro la Lazio non possiamo sbagliare e dobbiamo andare in campo come leoni”. Sarà davvero così? La parola al campo...

L'incontro valido per i quarti di finale di Coppa Italia che si disputa stasera alle ore 20.45 a San Siro si potrà seguire anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3), che è l'emittente ufficiale della Coppa nazionale e dunque offrirà anche la radiocronaca del confronto fra i rossoneri e i biancocelesti, una classica del calcio italiano. Se siete tifosi del Milan, vi ricordiamo che il canale tematico Milan Channel (canale numero 230 del bouquet satellitare di Sky) offrirà la radiocronaca, ovviamente con il commento milanista. Se siete invece tifosi della Lazio, ricordiamo che il canale tematico Lazio Style Channel (canale numero 233 del bouquet satellitare di Sky) offrirà la radiocronaca integrale della sfida ovviamente con il commento di parte laziale.

Rossoneri e biancocelesti si sono affrontati per l'ultima volta in Coppa Italia il 26 gennaio 2012. Anche tre anni fa erano i quarti in gara secca e anche allora si giocava a San Siro. Il precedente è bene augurante per il Milan, che vinse 3-1 grazie alle reti di Robinho, Clarence Seedorf e Zlatan Ibrahimovic. Nomi che riportano alla menti dei tifosi rossoneri un passato felice e nemmeno così lontano, ma che sembra definitivamente sepolto; inutile era stato invece il gol biancoceleste segnato da Djibril Cissé. Come andrà a finire questa volta? 

La partita dei quarti di finale di Coppa Italia Milan-Lazio sarà diretta dall'arbitro Gianluca Rocchi della sezione Aia di Firenze, coadiuvato dai guardalinee Preti e Meli e dal quarto uomo Massa. Nato nel 1973, il debutto in Serie A risale all'ultima giornata del campionato 2003-2004. Ben presto si è imposto come uno dei migliori arbitri italiani, ha diretto tutte le principali partite del nostro calcio e dal 1° gennaio 2008 ha ottenuto la qualifica di internazionale. Negli ultimi anni ha diretto anche molte importanti partite di Champions League ed Europa League, inoltre è stato uno degli arbitri delle Olimpiadi di Londra 2012 e agli Europei dello stesso anno è stato arbitro di porta. 

Si gioca questa sera alle ore 20:45 la partita che inaugura il tabellone dei quarti di finale di Coppa Italia 2014-2015. Come sempre la gara è secca: sono previsti i tempi supplementari in caso di parità dopo i novanta minuti, e poi eventualmente i calci di rigore per stabilire quale sarà la squadra che andrà a giocarsi la semifinale del torneo. Il Milan gioca la seconda partita dopo gli ottavi di finale contro il Sassuolo (2-1) ed essendo la testa di serie numero 1 (da sorteggio tra le prime otto classificate nell’ultimo campionato di Serie A) si è guadagnato il diritto ad essere in casa nei turni in partita secca, e giocherà il ritorno dell’eventuale semifinale a San Siro. La Lazio ha dovuto iniziare dal terzo turno preliminare: ha superato il Bassano (7-0), il Varese (3-0) e il Torino (3-1 fuori casa). In un’occasione questa partita ha deciso la Coppa Italia: era il 1997-1998e la finale era ancora doppia. Vinse la Lazio, che ribaltò lo 0-1 di San Siro (gol di Weah) con un 3-1 firmato Gottardi, Jugovic e Nesta (per il Milan segnò Albertini). Inoltre Milan e Lazio si sono affrontate già due volte in campionato: a Milano vittoria rossonera per 3-1 (Honda, Muntari e Menez su rigore, poi autorete di Alex) mentre all’Olimpico la partita è andata in scena soltanto tre giorni fa ed è stata vinta dalla Lazio con lo stesso risultato (vantaggio iniziale rossonero con Menez, poi doppietta di Parolo e Klose). La statistica che sorride al Milan riguarda però le partite giocate in casa contro la Lazio: per trovare l’ultima vittoria biancoceleste al Meazza dobbiamo risalire addirittura alla seconda giornata del campionato 1989-1990quando la squadra allenata da Giuseppe Materazzi sconfisse il Milan in mano ad Arrigo Sacchi grazie ad un’autorete di Paolo Maldini. Da allora, in Serie A, 14 vittorie del Milan e 10 pareggi. Il grande doppio ex è naturalmente Alessandro Nesta, cresciuto nel vivaio della Lazio e diventato capitano della squadra con cui ha vinto scudetto, Coppa delle Coppe e Supercoppa Europea, poi passato al Milan dove ha aggiunto altri due scudetti, due Champions League, un’altra Supercoppa Europea e il Mondiale per Club. Nel suo palmares figurano anche tre vittorie in Coppa Italia, due con la Lazio e una con il Milan. Il Milan arriva a questa partita in piena crisi. Delle cinque partite che ha giocato nell’anno solare 2015 ha vinto solo quella di Coppa Italia contro il Sassuolo; in campionato non accadeva da più di quarant’anni che ci fosse un filotto di quattro gare senza vittorie ad aprire un anno. Per di più tre di queste partite sono state perse, due a San Siro (Sassuolo e Atalanta) e una appunto all’Olimpico sabato sera. Filippo Inzaghi sostiene che la sua squadra non può aver disimparato a giocare nel giro di venti giorni; ha certamente ragione perchè questo è lo stesso gruppo che aveva costretto la Roma allo 0-0 interno e aveva convinto battendo il Napoli. Però, le ultime uscite hanno messo a nudo i problemi di un gruppo che non riesce ad andare ai di là del semplice gioco difesa e contropiede, con un giocatore come Jeremy Menez che non può sempre andare in porta con il pallone. Se davvero Pazzini possa essere il giocatore in grado di cambiare da solo i destini non è dato sapere, ma certamente il tecnico del Milan è ora chiamato a cambiare qualcosa. La Lazio invece vola: battendo il Milan è salita a quota 34 punti e continua a puntare con decisione il terzo posto che vorrebbe dire tornare in Champions League. Pioli però deve fare i conti con gli infortuni: l’ultimo della lista è FIlip Djordjevic, che proprio contro il Milan si è procurato la frattura del malleolo e ha sostanzialmente terminato la sua stagione (potrebbe rientrare per le ultimissime partite). Una tegola dietro l’altra, come se non bastassero gli stop di Candreva (che è già rientrato) e Felipe Anderson; il calciomercato deve ora sistemare il problema offensivo perchè Klose non può reggere da solo tutte le partite che mancano. La Lazio però ha gioco e qualità, è riuscita a inserire i nuovi arrivati in tempi relativamente brevi e dà l’impressione di potersela giocare con tutte le avversarie. Due anni fa ha vinto la Coppa Italia confermando di essere società che punta molto su questo trofeo. Saprà ripetersi? Cominceremo a rispondere da questa sera, ora mettiamoci comodi e diamo la parola al campo perchè la diretta di Milan-Lazio, valida per i quarti di finale di Coppa Italia 2014-2015, sta per cominciare…

La diretta di Milan-Lazio sarà affidata come sempre a Rai Uno, che è la televisione ufficiale per le partite di Coppa Italia; naturalmente in chiaro per tutti sarà disponibile anche lo streaming video accedendo al sito della Rai che trovate all’indirizzo www.rai.tv. Troverete aggiornamenti costanti sulle sorti della partita. La Lega Calcio mette a disposizione il suo account facebook.com/legaseriea e il profilo Twitter @SerieA_TIM, poi ci sono i canali delle due squadre. Per il Milan ci sono gli indirizzi facebook.com/ACMilan e @acmilan, per la Lazio abbiamo invece facebook.com/SSLazioOfficialPage e @OfficialSSLazio.