BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta / Genoa-Fiorentina (risultato finale 1-1) info streaming e tv: che brividi nel recupero! (sabato 31 gennaio 2015, Serie A 21^ giornata)

Diretta Genoa Fiorentina, info streaming e tv: risultato live e cronaca della partita valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Sabato 31 gennaio 2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il primo anticipo della ventunesima giornata di Serie A è stato deciso dall'autogol di Tatarusanu al 14' del primo tempo e dal gol di Gonzalo Rodriguez al 9' del secondo tempo. Nei minuti finali è successo di tutto: emozioni a non finire fra due squadre allungatissime e nelle quali gli schemi erano completamente saltati. Almeno tre occasioni da ricordare: un contropiede di Lestienne sventato da Richards, un colpo di tacco di Perotti che ha attraversato tutta la porta e un tiro di Gilardino respinto da Perin che sarebbe stato il gol dell'ex all'ultimo secondo. Invece niente gol e un punto per parte... 

Espulso Burdisso per doppia ammonizione: la seconda è arrivata per un fallo ai danni di Mati Fernandez commesso dal difensore argentino del Grifone. Mancano ora circa dieci minuti recupero compreso: si annuncia un finale decisamente vivace a Marassi.

Al 9' minuto del secondo tempo la Fiorentina ha ottenuto il pareggio con un gol di testa di Gonzalo Rodriguez: cross di Mati Fernandez prolungato da una deviazione, il difensore viola è appostato nel punto giusto per segnare il gol che ristabilisce l'equilibrio.

Si susseguono gli episodi clamorosi in questa partita: dopo la sfortunata carambola che ha portato all'autogol di Tatarusanu, ecco l'infortunio dell'arbitro Rizzoli, che è stato costretto a lasciare il suo posto a Di Bello, primo dei due addizionali (come vuole il regolamento). Per il resto da annotare la grande vivacità di Niang, voglioso di mettersi in mostra, e l'ammonizione per Burdisso, primo provvedimento di rilievo da parte del nuovo arbitro.

Il risultato è di 1-0 per il Grifone grazie alla sfortunata autorete di Tatarusanu al 14' minuto del primo tempo dell'anticipo di Serie A. Su un bell'assist di Niang, Sturaro colpisce clamorosamente il palo a porta praticamente vuota, ma è fortunato perché il pallone rimbalza sulla testa dell'incolpevole portiere rumeno e finisce in rete dando il vantaggio al Genoa.

Tutto è pronto a Marassi per il fischio d'inizio del primo anticipo della ventunesima giornata di Serie A. Sono state annunciate anche le formazioni ufficiali di Genoa-Fiorentina: ecco le scelte di Gian Piero Gasperini e Vincenzo Montella. Perin, DeMaio, Burdisso, Perotti, Niang, Roncaglia, Edenilson, Iago Falque, Kucka, Sturaro, Rincon. A disp. Lamanna, Sommariva, Izzo, Lestienne, Pavoletti, Mandragora, Ariaudo, Rosi, Laxalt. All. Gasperini.  Tatarusanu, Gonzalo, Badelj, Vargas, Mati Fernandez, Joaquin, Diamanti, Basanta, Borja Valero, Babacar, Tomovic. A disp. Lezzerini, Rosati, Richards, Gilardino, Kurtic, Pasqual, Alonso, Gomez, Hegazi, Ilicic. All. Montella.

Allo stadio Luigi Ferraris si affrontano Genoa-Fiorentina per l'anticipo delle 18. In palio punti pesanti per la corsa all'Europa. Ci attende una sfida molto combattuta con i padroni di casa che vogliono interrompere il ciclo di gare senza vittorie mentre i viola vogliono allungare il passo in classifica. Passiamo ora all'analisi delle due squadre: Genoa e Fiorentina dispongono di due reparti offensivi di tutto rispetto, entrambi le squadre hanno messo a segno 28 gol. I rossoblu però traballano in difesa, nelle ultime giornate di campionato la truppa di Gasperini ha mostrato alcune sue debolezze. La squadra di Montella dovrà cercare di approfittarne ma attenzione alla voglia di rivalsa da parte del Genoa. L'argentino Perotti scalpita ed è pronto a confezionare assist per i compagni di reparto. Dall'altra parte l'ex Vargas è pronto a ad impensierire Perin con le sue conclusioni violente da fuori. E infine Gomez, l'attaccante dei viola potrebbe rivelarsi molto pericoloso sulle palle inattive.

Si affrontano allo stadio 'Luigi Ferraris' il Genoa di Giampiero Gasperini e la Fiorentina di Vincenzo Montella. La formazione rossoblu occupa il settimo posto in classifica a quota 28 punti, dovuti a 7 vittorie, 7 pareggi e 7 sconfitte mentre i viola si trovano in sesta posizione con 31 punti, frutto di 8 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte. Il Genoa ha possesso palla pari a 24'19'' mentre la Fiorentina 28'44''. I toscani vedono maggiormente lo specchio della porta con una media di 5,7 conclusioni a partita contro 4,5 dei liguri. Supremazia viola dal punto di vista delle palle giocate con una media per gara pari a 625,4 contro 532,0 del Genoa. Per quanto riguarda la precisione di esecuzione 70,6%  per la Fiorentina mentre 61,2% del Grifone. Passiamo ora alla pericolosità in chiave offensiva: la compagine di casa vanta una percentuale pari a 45,2 contro 55,4 della formazione toscana.

Questa partita sarà l'anticipo delle ore 18.00 di sabato 31 gennaio che aprirà il programma della ventunesima giornata di Serie A. L'incontro che andrà in scena dallo stadio Luigi Ferraris di Marassi, a Genova, si potrà seguire anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3), che come di consueto coprirà tutte le partite del massimo campionato di calcio e dunque offrirà anche la radiocronaca del confronto fra i rossoblù e i viola, due squadre entrambe all'inseguimento dell'Europa, possibilmente la Champions League per la formazione di Vincenzo Montella.

Alle ore 18 di questa sera lo stadio Luigi Ferraris ospita la partita diretta dall’arbitro Nicola Rizzoli e valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Una partita che può valere un posto in Europa; in questo momento il Genoa ha 28 punti mentre la Fiorentina 31, perciò entrambe vogliono proseguire la corsa per provare a entrare tra le prime cinque-sei della classe. Nella partita di andata era finita 0-0; la Fiorentina aveva dominato e sciupato tanto, e aveva trovato un grande Perin sulla sua strada. In generale invece quando si è giocato a Marassi (49 partite) le vittorie del Genoa sono 18 contro le 14 della Fiorentina, con 17 pareggi. La Viola non vinceva da 20 anni in casa del Genoa ma lo ha fatto nelle ultime stagioni, prima con un 1-0 e poi, nella scorsa stagione, con un roboante 5-2 che mise in luce per la prima volta Mario Gomez autore di una doppietta. Alberto Gilardino, presentato mercoledi dalla Fiorentina, è uno dei non pochi doppi ex di questa sfida alla quale bisogna certamente aggiungere il portiere francese Sebastien Frey e il difensore Emiliano Moretti. Il Genoa è calato vertiginosamente nelle ultime giornate di campionato: da metà dicembre ha collezionato soltanto due pareggi contro Atalanta e Sassuolo e poi ha perso quattro partite. Il bilancio casalingo parla di 3 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte con 11 gol realizzati e altrettanti subiti; ha abbandonato il terzo posto in classifica che era riuscito a conquistare ma rimane comunque in scia, pur se questo momento con l’infortunio di Matri e la squalifica di Perotti (rientrato la scorsa domenica) è difficile da gestire per la banda Gasperini. Bene invece la Fiorentina: Vincenzo Montella (un altro ex della sfida) per la prima volta da quando allena la Fiorentina ha preso u punto alla Roma proseguendo in un momento che l’ha visto ottenere due vittorie e due pareggi nelle ultime cinque, riuscendo a risalire la corrente della classifica e a portarsi in sesta posizione. E’ in particolare positivo il rendimento in trasferta: ci sono già 5 vittorie, due pareggi e 3 sconfitte con 16 gol segnati e 11 subiti. In più il ritorno di Mario Gomez: tre gol nelle ultime due uscite, forse il tedesco si è sbloccato e, fosse così, con l’inserimento di Gilardino e Diamanti la stagione della Fiorentina non potrebbe che svoltare in meglio. A noi non resta che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa partita dello stadio Luigi Ferraris: la diretta di Genoa-Fiorentina, valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, sta per cominciare…

La diretta di Genoa-Fiorentina sarà affidata ai canali del satellite e del digitale terrestre: in particolare dovete andare su Sky SuperCalcio (205) e Sky Calcio 1 (251) oppure su Premium Calcio (370) e Premium Calcio HD (380). Tutti gli abbonati a entrambe le piattaforme avranno la possibilità della diretta streaming video, attivando le applicazioni Sky Go e Premium Play su PC, tablet e smartphone. La Lega Calcio mette a disposizione il suo account facebook.com/legaseriea e il profilo Twitter @SerieA_TIM, poi ci sono i canali delle due squadre impegnate in campo. Per il Genoa ci sono gli indirizzi facebook.com/fgenoaCFC e @GenoaCFC, per la Fiorentina abbiamo invece facebook.com/ACFFiorentina e @acffiorentina.