BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Reggina-Lecce: info streaming video Sportube.tv, quote risultato live della partita. Parla Dino Pagliari (Lega Pro, 31 gennaio 2015)

Diretta Reggina Lecce, info streaming video Sportube.tv: risultato live della partita valida per la ventitreesima giornata del campionato di Lega Pro 2014-2015. Sabato 31 gennaio, ore 19:30

Foto InfophotoFoto Infophoto

In vista del fischio d'inizio della partita di Lega Pro, ecco le dichiarazioni dell'allenatore del Lecce Dino Pagliari. “A prescindere dall'avversario e dalla sua posizione in classifica, il nostro atteggiamento deve essere sempre lo stesso. Affronteremo la Reggina come abbiamo affrontato il Matera e come faremo con qualsiasi altro avversario. I calabresi, inoltre, a dispetto della crisi che attraversano, hanno dei buoni valori tecnici. L'identità di squadra di cui ho sempre parlato va oltre i nomi dei calciatori che scendono in campo o il sistema di gioco utilizzato. Il Lecce deve avere una sua filosofia”. Sui dubbi di formazioni, il mister è lapidario: “Disporre di più alternative è sempre una ricchezza, il problema è quando non ne hai”.

L’allenatore della Reggina, Roberto Alberti, ha parlato in vista della sfida di oggi contro il Lecce, una gara a dir poco delicata per il club calabrese. La squadra amaranto viene infatti da una gara disastrosa, il derby contro il Messina perso per 4-1, e affrontare i salentini, quarti assoluti a quota 39 punti, non sarà affatto una passeggiata. Lo sa bene il tecnico Alberti, che ha spronato i suoi giocatori con tali parole: «Dobbiamo dimostrare che la gara di Messina  è oramai alle spalle. Dovremo mettere in campo la cattiveria che è necessaria per affrontare un avversario importante come il Lecce, che ha in rosa giocatori che possono fare la differenza e che è un gruppo che lotterà fino alla fine per vincere il campionato. Arrivano a Reggio forti della bella vittoria contro il Matera in casa. Sarà un autentica battaglia, ma venderemo cara la pelle e cercheremo di fare risultato giocandoci la gara a viso aperto». La Reggina versa in una posizione di classifica alquanto preoccupante: la squadra amaranto chiude infatti il Girone C della Lega Pro con appena undici punti conquistati in 22 gare, ad una lunghezza di distanza dall’Aversa, e a cinque dall’Isola Verde. 

Questa sera alle ore 19:30 lo stadio Granillo ospita la partita valida per la ventitreesima giornata del girone C di Lega Pro 2014-2015. Partita davvero molto interessante, una classica che pochi anni fa si giocava addirittura in Serie A. La realtà di oggi è ben diversa: la Reggina è tristemente ultima nel girone C con 11 punti e anche con i 4 punti di penalizzazione a sommarsi al fatturato di oggi la situazione sarebbe comunque molto difficile. Gli uomni di Roberto Alberti devono pensare a come fare per salvarsi, soprattutto perchè nelle ultime sei giornate è arrivata una sola vittoria e dopo aver battuto il Martina sono arrivati i pareggi contro Casertana e Paganese prima della netta sconfitta nell’infuocato derby di Messina (1-4). Al Granillo le cose vanno leggermente meglio ma il bilancio dice comunque che ci sono state tre sconfitte consecutive prima di una leggera risalita fatta di un punto in due gare. Il capocannoniere è Roberto Insigne: anche qui piove sul bagnato perchè il fratellino d’arte, autore di 7 gol, ha già lasciato la Reggina e per lui si parla di un trasferimento alla Juve Stabia. Il Lecce ha vissuto momenti difficili che hanno portato all’esonero di Franco Lerda e all’arrivo di Dino Pagliari; anche con lui ci è voluto tempo per migliorare le cose ma nelle ultime partite si è visto un segno di risveglio, due vittorie e due pareggi nelle ultime quattro con la bella affermazione su un Matera che era lanciatissimo. In trasferta dopo tre vittorie consecutive sono arrivate due sconfitte e il pareggio di Barletta; la classifica parla di quarto posto con 39 punti, a oggi i playoff si farebbero ma è meglio entrare nelle prime tre per evitare di rimanere fuori per non riuscire ad essere tra le migliori quarte. Davide Moscardelli è un lusso per la categoria: per lui già 10 gol in 21 partite, il secondo cannoniere è staccato - Abdou Doumbia, a quota 4. Recentemente hanno lasciato in due: Bogliacino e D’Ambrosio, lui pure fratello d’arte. La diretta di Reggina-Lecce, come tutte le partite della stagione di Lega Pro, sarà disponibile su Sportube.tv, che in partnership con LegaPro Channel (trovate il riferimento Twitter su @LegaPro) trasmette la diretta streaming video di oltre 1200 partite del campionato e della Coppa Italia di categoria e fornisce anche contenuti extra live e on demand; per tutti gli appassionati di social network invece sarà possibile avvalersi delle informazioni che arriveranno tramite i canali ufficiali di Reggina e Lecce che si affrontano questa sera allo stadio Granillo. Dovete cercarli in particolare su Facebook e Twitter: per la Reggina abbiamo facebook.com/regginacalcio.officialpage e @regginaofficial, mentre per quanto riguarda il Lecce ci sono gli account ufficiali facebook.com/Us-Lecce e @Lecce_official. Potete anche scommettere sull’andamento di Reggina-Lecce, ventitreesima giornata del girone C: sono infatti disponibili le quote Snai per la partita. Segno 1 (vittoria Reggina) a 4,75; segno X (pareggio) a 3,40; segno 2 (vittoria Lecce) a 1,70.

© Riproduzione Riservata.