BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Genoa-Fiorentina: orario diretta tv, quote: i ballottaggi (Serie A 2014-2015, 21^ giornata)

Probabili formazioni Genoa Fiorentina: quote, dove vederla in tv, le ultime novità sulla partita valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Sabato 31 gennaio

Foto InfophotoFoto Infophoto

Diamo uno sguardo ai dubbi che ancora tormentano i due allenatori in vista dell'anticipo della ventunesima giornata di Serie A. Per il Genoa a dire la verità sembra esserci un solo dubbio per Gian Piero Gasperini, che a centrocampo deve decidere fra i due giovani Sturaro e Mandragora, con il primo che appare favorito. In casa viola invece ci sono due ballottaggi: Vargas favorito su Pasqual come esterno sinistro, in attacco potrebbe giocare Diamanti al fianco di Babacar, ma il favorito è Mario Gomez. 

Diamo uno sguardo ai giocatori assenti nelle due squadre, che non potranno prendere parte all'anticipo della ventunesima giornata di Serie A. Per il Genoa mancano naturalmente Marchese, Matri e Tino Costa, per i quali bisognerà aspettare ancora qualche settimana, in più ci sono da considerare le squalifiche di Bertolacci e anche del partente Antonelli. Due squalificati anche per la Fiorentina: il giudice sportivo ha fermato Savic e Pizarro. La lista degli infortunati resta lunga per Vincenzo Montella: spiccano le assenze di Rossi e Bernardeschi, ma i viola non possono contare nemmeno su Lupatelli, Octavio ed El Hamdaoui. 

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo nell'anticipo della ventunesima giornata di Serie A. Per il Genoa sono a rischio Iago Falque e Rincon, nell'elenco dei diffidati in vista del prossimo turno che vedrà il Grifone sfidare la Lazio. Nella Fiorentina ci sono invece Alonso, Aquilani e Tomovic in questa condizione, dunque devono evitare un'ammonizione per non saltare l'impegno con l'Atalanta nel prossimo turno di campionato per i viola.

Alle ore 18 di oggi pomeriggio va in scena il primo anticipo della ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Le due squadre cercano un posto in Europa, il Genoa deve però riscattare un periodo di flessione nel quale ha vinto appena una delle ultime sei partite, l’aria di casa può fare bene in questo senso. La Fiorentina sarà senza Cuadrado, ormai ceduto al Chelsea. Arbitra il signor Marco Di Bello; andiamo allora a dare uno sguardo alle probabili formazioni di Genoa-Fiorentina.

Potrete seguire la diretta di Genoa-Fiorentina sui canale Sky SuperCalcio (205 del satellite) o Sky Calcio 1 (251 del satellite) oppure su Premium Calcio (370 del digitale terrestre) e Premium Calcio HD (380 del digitale terrestre).

Per Genoa-Fiorentina le quote BWIN ci danno le seguenti indicazioni: segno 1 (vittoria Genoa) a 3,60; segno X (pareggio) a 3,20; segno 2 (vittoria Fiorentina) a 2,10.

Qualche problema per Gasperini che deve fare a meno degli squalificati Antonelli (comunque in procinto di passare al Milan) e Bertolacci e continua ad avere indisponibili Marchese, Tino Costa e Matri; si continua a trattare per Ariaudo e Pavoletti ma nel frattempo come prima punta agirà Lestienne, perchè Fetfatzidis è andato al Chievo, mentre a sinistra ci sarà Kucka che prende una posizione simile a quella che occupava a inizio stagione. Possibile difesa a tre con Burdisso e Roncaglia ad appoggiare De Maio, in mediana dovrebbe comunque giocare Sturaro anche se il suo passaggio alla Juventus sembra imminente. Con lui Rincon, a destra agirà Edenilson mentre non ci sono dubbi sui due esterni d’attacco, che saranno Iago Falque e Diego Perotti. Possibile utilizzo di Niang dalla panchina nel secondo tempo, panchina che è decisamente corta viste le assenze e gli ultimi sviluppi di calciomercato, per il centrocampo ad esempio c’è il solo Mandragora.

La Fiorentina affronta la prima partita senza Cuadrado: il Chelsea alla fine ha presentato l’offerta giusta e il colombiano saluta Firenze. Per sostituirlo si attende il prestito di Salah; intanto Babacar è titolare andando a formare un attacco pesante con Mario Gomez, una soluzione che Montella ha esplorato poco in questa stagione. Alle loro spalle un centrocampo a cinque nel quale cambia poco, se non per la squalifica di Pizarro; Aquilani dovrebbe farcela e quindi in cabina di regia andrà lui, con Mati Fernandez e Borja Valero come mezzali. Joaquin confermato a destra, Pasqual si è ripreso il posto a sinistra a scapito di Marcos Alonso; in difesa davanti a Tatarusanu c’è uno degli ex di questa partita e cioè Tomovic, con Savic che deve osservare l’ultima di quattro giornate di squalifica. Con lui Gonzalo Rodriguez e Basanta, mentre a proposito di ex Gilardino è pronto a fare il suo secondo esordio con la maglia della Fiorentina. Partirà dalla panchina, proprio come Diamanti, in attesa che Montella studi il sistema per mandarli in campo dal primo minuto.