BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Pro Vercelli-Modena: orario diretta tv, quote, ultime novità (Serie B 2014-2015, 24^ giornata)

Probabili formazioni Pro Vercelli Modena: dove vederla in diretta tv, le quote, le ultime novità sulla partita valida per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie B 2014-2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

Alle ore 15 di oggi pomeriggio lo stadio Silvio Piola ospita la partita valida per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Sfida molto interessante tra due squadre che tra alti e bassi continuano a sperare nei playoff avendo tutte le carte in regola per centrarli; sono 31 i punti della squadra piemontese, 29 quelli degli emiliani che quindi con una vittoria esterna andrebbero a sorpassare l’avversaria odierna. Arbitra il signor Pezzuto della sezione di Lecce; diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Pro Vercelli-Modena.

Potrete seguire la diretta di Pro Vercelli-Modena sul canale Sky Calcio 11, che trovate al numero 261 del satellite. 

Per la partita delle ore 15 Pro Vercelli-Modena le quote Snai ci danno le seguenti indicazioni: segno 1 (vittoria Pro Vercelli) a 2,45; segno X (pareggio) a 2,90; segno 2 (vittoria Modena) a 3,20.

Nella Pro Vercelli è squalificato Bani, ma la buona notizia per Scazzola è la presenza tra i convocati di Gianluca Musacci che è l’ultimo colpo di mercato della squadra piemontese (è arrivato dal Frosinone via Parma, dove era tecnicamente rientrato); il centrocampista cresciuto nell’Empoli dovrebbe comunque essere in panchina. Nel 4-3-3 davanti a Russo ci sarà la coppia centrale composta da Cosenza e Coly, con Ferri e Massimiliano Scaglia che invece agiscono sulle corsie; Castiglia sarà il perno davanti alla difesa, ai suoi lati ci saranno invece l’interno di scuola Juventus Emmanuello e Manuel Scavone, che in fase di possesso palla può anche avanzare il suo raggio di azione andando a giocare quasi a ridosso delle punte. Che dovrebbero essere confermate; a parte Statella, che è andato a giocare nel Cosenza e che sarà rimpiazzato da Belloni, Di Roberto ed Ettore Marchi saranno al loro posto.

Non ce la fa Salifu, assente per questa partita al pari di Acosty; potrebbe invece recuperare Nizzetto e, se sarà così, Novellino lo manderà subito in campo a presidiare la fascia destra di centrocampo con Fedato dall’altra parte e la coppia centrale che dovrebbe essere composta da Francesco Signori e Schiavone (in alternativa c’è anche Osuji). Davanti a Pinsoglio giocheranno invece Gozzi e Manfrin sulle corsie, con Cionek e Zoboli al centro. In attacco sicura la presenza di Granoche, c’è invece un ballottaggio aperto tra Nicola Ferrari e il nuovo acquisto Garritano; per le caratteristiche tecniche è più probabile che Novellino si affidi all’ex Cesena per affiancare la sua prima punta, eventualmente Ferrari potrà essere utilizzato nel secondo tempo per dare più peso specifico al reparto offensivo.