BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Serie A/ Pronostico di Claudio Onofri: Juventus al 70%. Il Milan non fallirà, le genovesi… (esclusiva, analisi 21^giornata)

Pubblicazione:sabato 31 gennaio 2015

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Finora il Cesena ha dimostrato di essere poca cosa, la Lazio invece sta disputando un grande campionato. La prima certezza è Pioli ed anche senza Djordjevic non dovrebbero esserci troppi problemi, considerando che il centravanti 'di scorta' è un campione del mondo e recordman mondiale come Klose. Quindi i biancocelesti dovrebbero vincere.

Torino-Sampdoria, con la prima di Eto'o in blucerchiato, e Genoa-Fiorentina nel primo anticipo: cosa faranno le genovesi? Il Genoa paga alcuni errori arbitrali e forse anche un tipo di gioco aggressivo, che si può esprimere solo quando i propri calciatori sono al massimo della forma. Pensare che la formazione di Gasperini andrà in Europa non è facile, visto che c'è stato l'infortunio di Matri, la partenza di Pinilla e quella di Sturaro. Sicuramente però potrà giocare bene contro una Fiorentina in ripresa, che però Montella non riesce più ad esaltare come nei suoi primi mesi a Firenze. Una cosa che potrà dare maggiore carica al Genoa saranno i dieci minuti di sciopero decisi dai tifosi proprio contro le decisioni arbitrali.

Come vede invece la Sampdoria a Torino? Ha fatto un investimento importante con Eto'o, che può fare cose importanti a Genova nonostante i 33 anni, basti pensare a cosa fa Totti a 38. Vedremo se effettivamente il suo ingaggio così come gli altri porteranno ancora più in alto la Sampdoria sull'onda dell'entusiasmo. Diciamo che all'inizio del campionato Torino-Sampdoria si poteva leggere come una partita equilibrata, con un leggero vantaggio per il Toro.

E ora? Non è così, ci saranno più possibilità di vittoria per la Samp che si è rinforzata anche con Muriel e l'argentino Joaquin Correa, giocatori che sopperiscono ampiamente alla partenza di Gabbiadini. Per quanto riguarda il Torino invece credo che finora il suo rendimento non troppo continuo sia dipeso dal doppio impegno con anche l'Europa League, che ha tolto molte forze alla formazione di Ventura.

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.