BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Genoa-Fiorentina (1-1): autogol di Tatarusanu, gol di Rodriguez (Serie A sabato 31 gennaio 2015, 21^ giornata)

Pubblicazione:sabato 31 gennaio 2015 - Ultimo aggiornamento:sabato 31 gennaio 2015, 19.39

Foto Infophoto Foto Infophoto

VIDEO GENOA-FIORENTINA (1-1): IL GOL DI RODRIGUEZ (SERIE A, SABATO 31 GENNAIO 2015, 21^ GIORNATA) - Il risultato di Genoa-Fiorentina torna in parità al 9' minuto del secondo tempo grazie al gol di Gonzalo Rodriguez. Il difensore viola colpisce di testa da pochi passo, capitalizzando nel migliore dei modi un cross di Mati Fernandez dalla fascia destra, leggermente deviato. Proprio la deviazione lo rende perfetto per Rodriguez, che colpisce bene e insacca in modo imparabile. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI GENOA-FIORENTINA: IL GOL DI RODRIGUEZ - CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI GENOA-FIORENTINA (dalle ore 18)

VIDEO GENOA-FIORENTINA (1-0): L'AUTOGOL DI TATARUSANU (SERIE A, SABATO 31 GENNAIO 2015, 21^ GIORNATA) - Il risultato di Genoa-Fiorentina si è sbloccato al 14' minuto del primo tempo con l'autogol del portiere dei viola Tatarusanu. Un'azione incredibile ha portato in vantaggio il Genoa: molto vivace Niang sulla fascia sinistra, mette in mezzo un primo cross respinto, con il secondo pesca Sturaro tutto solo, che incredibilmente calcia sul palo. Sturaro però, nella sua ultima partita con il Genoa, è molto fortunato perché il pallone carambola sulla testa dell'incolpevole Tatarusanu e finisce in rete per la gioia del pubblico di Marassi. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI GENOA-FIORENTINA: L'AUTOGOL DI TATARUSANU

VIDEO GENOA-FIORENTINA, ASPETTANDO GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI SERIE A (SABATO 31 GENNAIO 2015, 21^ GIORNATA) - Genoa-Fiorentina si gioca questo pomeriggio alle ore 18 e apre la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, la seconda di ritorno. Nel girone di andata la partita del Franchi era finita 0-0; due squadre che avevano perso all’esordio in campionato e che dunque andavano a caccia di riscatto. Nessuna delle due era riuscita a prevalere sull’altra ma il campo aveva detto che la Fiorentina aveva costruito di più e avrebbe certamente meritato la vittoria. Ma sulla sua strada la squadra di Vincenzo Montella aveva trovato un grande protagonista: Mattia Perin, alla prima di una serie di ottime prestazioni che lo hanno consacrato tra i migliori del girone di andata. Ora sia lui che il Genoa sono in calo: riusciranno a regalare una vittoria a Gian Piero Gasperini? Lo scopriremo insieme tra poco.


  PAG. SUCC. >