BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Lazio-Sampdoria: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 17^ giornata)

Probabili formazioni Lazio-Sampdoria: tutte le notizie sull'anticipo della diciassettesima giornata all'Olimpico. I possibili titolari e i moduli alla vigilia del match

Sinisa Mihajlovic, allenatore della Sampdoria ed ex della partita (Infophoto)Sinisa Mihajlovic, allenatore della Sampdoria ed ex della partita (Infophoto)

Domani sera anticipo all'Olimpico, Lazio-Sampdoria che apre la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 e il nuovo anno solare. Scelta appropriata, dal momento che è l'inatteso scontro diretto fra due squadre appaiate al terzo posto in classifica, che dunque possono ambire a sorpresa alla Champions League, almeno se manterranno l'attuale standard di rendimento e pur tenendo corto che la concorrenza è folta e agguerrita. Una prima risposta arriverà proprio dal confronto che apre il turno della Befana, perché chi vince si isolerà per almeno una notte da sola al terzo posto. Diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Lazio-Sampdoria.

Sono tanti gli infortunati di casa Lazio: anche dopo la sosta sono assenti Ciani, Gentiletti, Braafheid, Pereirinha, Biglia e Ederson, per un'infermeria sempre molto piena. La buona notizia è il ritorno di Candreva, che però probabilmente domani sera dovrebbe partire dalla panchina. La condizione non è infatti ancora ottimale, dunque sembra più opportuno che Stefano Pioli insista con il 4-3-2-1 dando fiducia ai due giocatori migliori nelle ultime settimane prima di Natale, cioè Stefano Mauri e Felipe Anderson, molto produttivi anche quanto a gol segnati. Davanti come al solito ci dovrebbe essere il dubbio fra Filip Djordjevic e Miroslav Klose, ma questa volta dovrebbe avere la meglio il campione del Mondo tedesco. In difesa e a centrocampo invece non dovrebbero esserci sorprese, sia perché le alternative scarseggiano sia perché prima di Natale erano arrivati tre risultati molto positivi che hanno portato i biancocelesti al terzo posto.

In casa blucerchiata la domanda principale è: cosa succederà senza Manolo Gabbiadini? L'attaccante bergamasco è squalificato e quindi non sarebbe stato comunque della partita, ma ovviamente è ormai un giocatore del Napoli e dunque la Sampdoria deve rinunciare al suo miglior cannoniere nella prima parte del campionato. Nel 4-3-1-2 blucerchiato di Sinisa Mihajlovic (grande ex di questa partita) ci sarà dunque Roberto Soriano trequartista alle spalle di Stefano Okaka ed Eder che costituiranno la coppia di attaccanti titolari, rinunciando ovviamente al tridente classico. Per il resto, saranno assenti Silvestre, Wszolek, Viviano e De Vitis oltre a Duncan e Mesbah convocati in Coppa d'Africa. L'assenza principale è quella del difensore argentino, dunque in difesa ecco De Silvestri e Regini terzini con Gastaldello-Romagnoli coppia centrale davanti a Romero, mentre sulla mediana agiranno Rizzo, Palombo ed Obiang.