BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Cesena-Napoli (risultato finale 1-4) info streaming e tv: partenopei ancora terzi (martedì 6 gennaio 2015, Serie A)

Pubblicazione:martedì 6 gennaio 2015 - Ultimo aggiornamento:martedì 6 gennaio 2015, 20.07

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

DIRETTA CESENA-NAPOLI (RISULTATO LIVE 1-4) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Diretta Cesena-Napoli: risultato finale 1-4. Larga vittoria del Napoli che ha sfruttato le debolezze difensive del Cesena per dilagare nella ripresa. La squadra di Benitez è stata solida e cinica nei momenti giusti, i romagnoli pagano il divario tecnico pur non avendo demeritato sul piano dell'impegno. In classifica il Napoli riaggancia la Lazio al terzo posto (30 punti) mentre il Cesena si vede raggiunto in ultima posizione dal Parma (9 punti), che nel pomeriggio ha piegato in casa la Fiorentina. Prossima giornata (18^ e penultima del girone di andata) nel week-end: domenica 11 gennaio 2015 Cagliari-Cesena (ore 15:00), sfida delicata in ottica salvezza e Napoli-Juventus (20:45), riedizione della recente Supercoppa Italiana conquistata ai rigori dai partenopei. CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI CESENA-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2014, SERIE A 17^ GIORNATA)

DIRETTA CESENA-NAPOLI (RISULTATO LIVE 1-4) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Diretta Cesena-Napoli: al 72' minuto il Napoli cala il poker. Passaggio di Mertens per Gonzalo Higuain: l'argentino controlla al limite dell'area, difende palla e segna con un tiro rasoterra di destro, non troppo angolato ma sufficiente per superare il portiere Leali. El Pipita sale così a quota 9 in classifica marcatori. Tre minuti dopo (75') arriva anche il gol della bandiera del Cesena ed è un'autentica gemma: punizione dal lato destro, cross che spiove al limite dell'area dove Franco Brienza lascia partire un perfetto mancino al volo che si infila nell'angolino basso alla sinistra del portiere Rafael. Primo gol stagionale per il trentacinquenne.

DIRETTA CESENA-NAPOLI (RISULTATO LIVE 0-3) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Diretta Cesena-Napoli: al 64' minuto il Napoli cala il tris chiudendo probabilmente il conto. Azione di contropiede della squadra di Benitez, Higuain accelera fino al limite dell'area dove tocca a destra per lo smarcato Hamsik: lo slovacco può controllare e tirare in libertà, il suo rasoterra di destro supera Leali ma non sembra destinato in rete, ci pensa Daniele Capelli che in scivolata devia sfortunatamente in fondo al sacco. Dopo aver incassato il terzo gol il Cesena vive una fase di scoramento e concede altre folate al Napoli, che però non capitalizza nuovamente.

DIRETTA CESENA-NAPOLI (RISULTATO LIVE 0-2) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Diretta Cesena-Napoli: nell'intervallo l'allenatore del Cesena ha sostituto l'infortunato Lucchini con l'attaccante spagnolo Alejandro Rodriguez, passando al modulo 4-3-1-2. I padroni di casa stanno provando ad attaccare con generosità e ora sono loro a dettare il ritmo dell'incontro, il Napoli invece punta più sulle azioni di contropiede. Al 53' ammonito il brasiliano Henrique che atterra da dietro Rodriguez lanciato verso l'area.

DIRETTA CESENA-NAPOLI (RISULTATO LIVE 0-2) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Diretta Cesena-Napoli: al 41' minuto la formazione partenopea trova il gol del raddoppio con un'azione singolare ma efficacissima. Il portiere Rafael rinvia con le mani trovando Hamsik in mezzo al campo: lo slovacco avanza qualche metro poi calibra un lancio perfetto per lo scatto di Gonzalo Higuain che brucia Lucchini, evita l'uscita del portiere Leali e deposita in rete con il destro. Per l'attaccante argentino questo è l'ottavo gol in campionato. Si fa male Lucchini che nel tentativo di salvare la palla va in scivolata a sbattere contro il palo: una taglio di tre centimetri alla tibia, il difensore deve uscire ma lo fa sulle sue gambe pur zoppicando. All'intervallo il risultato è Cesena-Napoli 0-2. 

DIRETTA CESENA-NAPOLI (RISULTATO LIVE 0-1) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Diretta Cesena-Napoli: al 28' minuto il Cesena crea un'altra occasione da gol. Bel cross per Hugo Almeida che prova il colpo di testa ma non angola a sufficienza, palla tra i guantoni di Rafael. Al 29' invece il Napoli concretizza al meglio la sua occasione: percussione di Higuain al limite dell'area, deviazione e sfera che schizza in mezzo dove Hamsik non ci arriva, il tocco di un difensore dirotta la palla nella zona di José Callejon che spara col destro e trova il fondo della rete. Ritorno al gol per il trequartista spagnolo che sale a quota 9 in classifica marcatori.

DIRETTA CESENA-NAPOLI (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Diretta Cesena-Napoli: al 15' minuto di gioco grande occasione per il Cesena. Cross dalla sinistra, la difesa perde colpevolmente Brienza che da pochi passi impatta di testa schiacciando il pallone; il Manuzzi grida al gol ma Rafael Cabral è bravissimo a non andare giù subito trovando poi l'ottimo riflesso per bloccare il pallone in due tempi. In questo avvio di partita però il Cesena si sta facendo decisamente preferire; la squadra di Mimmo Di Carlo sta giocando con intraprendenza e senza la paura di scoprirsi troppo, sorpreso il Napoli che non riesce a uscire dalla propria metacampo e non è ancora riuscito a creare occasioni per fare male agli avversari.

DIRETTA CESENA-NAPOLI (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2015, SERIE A 17^ GIORNATA): LE FORMAZIONI UFFICIALI, SI COMINCIA! - Diretta Cesena-Napoli: le formazioni ufficiali della partita tra poco in scena allo stadio Dino Manuzzi, tra il Cesena padrone di casa e il Napoli. Centrocampo folto per la formazione romagnola che affida l'attacco a Brienza e Hugo Almeida, nel Napoli non c'è Mertens ma De Guzman, che parte a sinistra nel trio alle spalle di Higuain. CESENA (3-5-1-1): 1 Leali; 25 Capelli, 6 Lucchini, 17 Magnusson; 5 Giorgi, 4 Valzania, 77 Zé Eduardo, 34 Cascione, 3 Mazzotta; 11 Brienza; 27 Hugo Almeida In panchina: 30 Agliardi, 14 Volta, 15 Krajnc, 2 Nica, 44 Cazzola, 56 Pulzetti, 7 Carbonero, 9 A.Rodriguez Allenatore: Pierpaolo Bisoli ANPOLI (4-2-3-1): 1 Rafael C.; 11 Maggio, 33 Albiol, 4 Henrique, 5 Britos; 77 Gargano, 19 David Lopez; 7 Callejon, 17 Hamsik, 6 De Guzman; 9 Higuain In panchina: 45 Andujar, 15 Colombo, 28 Koulibaly, 16 Mesto, 22 Radosevic, 8 Jorginho, 88 Inler, 14 Mertens, 91 D.Zapata Allenatore: Rafael Benitez Arbitro: Massa (sezione di Imperia)

DIRETTA CESENA-NAPOLI: INFO STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2015, SERIE A 17^ GIORNATA). LA CHIAVE TATTICA - La sfida delle 18.00 allo Stadio Orogel Manuzzi di Cesena mette a confronto i bianconeri allenati da Mimmo Di Carlo e i partenopei di Rafa Benitez. I padroni di casa sono alla ricerca di punti preziosi in chiave salvezza ma il Napoli vuole prendersi il terzo posto per sognare la qualificazione in Champions League. Il Cesena, dopo il Parma, ha la peggiore difesa del campionato e accusa grandi problemi in attacco, avendo segnato solo 13 gol, troppo pochi per chi vuole salvarsi. Per il Napoli si prospetta quindi una gara più che alla portata ma gli uomini di Benitez non dovranno sottovalutare l'impegno; Higuain e compagni, reduci dal successo in supercoppa, hanno la possibilità di fare un grande balzo in avanti in classifica. I bianconeri dovranno stare attenti soprattutto sui calci piazzati (vero punto debole della difesa) e al momento opportuno ripartire in contropiede. Di Carlo chiede ai suoi ragazzi una prestazione guerriera per arginare l'enorme qualità del Napoli: basterà questo per colmare il gap tecnico tra le due formazioni? 

DIRETTA CESENA-NAPOLI: INFO STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Non ci sono solo 18 punti di differenza tra il Cesena penultimo in classifica e il Napoli terzo in Serie A. C'è una differenza netta nel modo di giocare: da un lato c'è il Cesena che con 20' minuti di media per quanto riguarda il possesso palla è superiore solo al Chievo mentre il Napoli di Benitez tocca quasi i 30' minuti. Napoli è la squadra che tira maggiormente in porta e che inquadra facilmente il portiere avversario, Cesena che è all'ultimo posto in classifica in entrambe le classifiche. Anche il grado di pericolosità lascia capire tante cose: mentre il Cesena è ultimo con il 31,8% il Napoli è secondo con 60,8%, una differenza enorme tra i due club. I partenopei però da quando c'è Benitez soffrono tanto gli incontri contro squadre messe peggio in classifica, il Cesena di Di Carlo cercherà di sfruttare questa incapacità del club partenopeo.

DIRETTA CESENA-NAPOLI: INFO STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2015, SERIE A 17^ GIORNATA) - Diretta Cesena-Napoli: questa partita valida per la diciassettesima giornata di Serie A eccezionalmente si gioca alle ore 18.00 di questo giorno festivo in cui riparte il campionato dopo la sosta natalizia. L'incontro che si gioca allo stadio Dino Manuzzi della città romagnola si potrà seguire anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3), che come di consueto coprirà tutte le partite del massimo campionato di calcio e dunque offrirà anche la radiocronaca del confronto fra i bianconeri romagnoli e gli azzurri partenopei, squadre con obiettivi ben diversi ma altrettanto importanti. 

DIRETTA CESENA-NAPOLI: INFO STREAMING E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2014, SERIE A 17^ GIORNATA) - Diretta Cesena-Napoli: la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, la prima dopo la sosta natalizia, ci presenta questa partita diretta dall’arbitro Davide Massa e in programma oggi pomeriggio alle ore 18. Una partita che mette di fronte due squadre che inseguono diversi obiettivi; per il Cesena, penultimo in classifica con 9 punti, è chiaramente la salvezza laddove per il Napoli, terzo a quota 27, è il pass per la Champions League con la speranza che possa essere trovato in maniera diretta e senza passare dai playoff. Sarà ben più difficile lottare per uno scudetto che anche quest’anno sembra essere sfuggito troppo presto, però mai dire mai; tante cose potrebbero ancora succedere. Di sicuro per il Cesena questa partita non sarà certo semplice; lo dicono anche i precedenti, i romagnoli al Manuzzi hanno vinto soltanto una volta contro il Napoli. Era il marzo 1983 e la vittoria per 1-0 arrivò in Coppa Italia; per il resto il Napoli ha sempre spadroneggiato da queste parti, per esempio ha portato a casa le ultime due partite giocate in campionato. Nel settembre 2010 un rotondo 4-1 che segnò l’esplosione di Edinson Cavani appena arrivato a vestire la maglia partenopea, nel settembre 2011 un 3-1. In precedenza le due squadre si erano affrontate tre volte anche in Serie B: tre pareggi con tre risultati diversi ovvero 0-0, 2-2 e 1-1. Era finita pari (0-0) anche nel dicembre 1990. Il doppio ex più famoso è Albertino Bigon: l’allenatore dello scudetto 1990 (con conquista anche della Supercoppa Italiana) il Napoli lo aveva ingaggiato strappandolo al Cesena, che aveva salvato in due occasioni consecutive. Recentemente, tra i giocatori, Mario Alberto Santana ha cercato fortuna e rinascita con la maglia del Cesena, ma la sua stagione è stata negativa anche a causa di infortuni e a fine anno è arrivata la retrocessione. Anche l’attaccante Christian Bucchi ha vestito entrambe le maglie; nel 2006-2007 in Serie B quella del Napoli con tanto di promozione, cosa ripetuta nel 2009-2010 con il Cesena. In entrambi i casi non è stato confermato; nel 2010 è tornato al Napoli che ne deteneva ancora il cartellino, ma dopo sei mesi nei quali non ha giocato è finito nuovamente in prestito chiudendo di lì a poco la sua carriera. CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI CESENA-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2014, SERIE A 17^ GIORNATA) Il Cesena va ancora alla ricerca della seconda vittoria in questo campionato; finora ha ottenuto i tre punti soltanto all’esordio, battendo il Parma. Da lì sono arrivati sei pareggi a fronte di nove sconfitte; il rendimento negativo ha portato all’esonero di Pierpaolo Bisoli e all’arrivo di Mimmo Di Carlo. Che non ha ancora trovato la giusta quadratura del cerchio, ma se non altro è riuscito a fermare l’emorragia di tre sconfitte consecutive e ha pareggiato in casa del Sassuolo. La situazione è difficilissima, soprattutto perchè i gol non arrivano e la fase difensiva concede troppo; ma manca ancora più di un girone e questa squadra si può ancora salvare, pur se non è competitiva come lo era nel 2010-2011 quando centrò l’obiettivo. Il 2014 del Napoli si è chiuso alla grande, con la vittoria della Supercoppa Italiana; aver sconfitto la Juventus ai calci di rigore ha dato tanto morale alla squadra di Rafa Benitez, che ora però ne deve approfittare per risalire la china in Serie A. Il problema è sempre lo stesso: il Napoli è quasi impeccabile quando affronta scontri diretti o grandi squadre, ma cala decisamente se si trova a giocare contro “provinciali”. I pareggi interni contro Palermo, Cagliari ed Empoli, oltre alla sconfitta contro il Chievo, la dicono lunga su come questo Napoli non riesca a mantenere la giusta concentrazione e a prendersi quei punti che sarebbero fondamentali sulla strada verso la corsa per lo scudetto. Forse anche quest’anno non ci sarà niente da fare, ma l’Europa League è invece un obiettivo concreto e Benitez potrebbe considerare la seria ipotesi di ottenere attraverso quella la qualificazione diretta in Champions League. Ci attende comunque una partita molto interessante; due obiettivi diversi e due modi di stare in campo diversi, ma entrambe le squadre vogliono fare punti e proveranno a non risparmiarsi. Non ci resta allora che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa partita dello stadio Manuzzi: la diretta di Cesena-Napoli, valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, sta per cominciare… CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI CESENA-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2014, SERIE A 17^ GIORNATA)

DIRETTA CESENA-NAPOLI: INFO STREAMING E DIRETTA TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2014, SERIE A 17^ GIORNATA) - La diretta di Cesena-Napoli è garantita dai canali del satellite e da quelli del digitale terrestre; nel primo caso dovete andare su Sky Sport 1 (numero 201), Sky SuperCalcio (numero 205) o Sky Calcio 1 (numero 251), nel secondo su Premium Calcio 1 (numero 371) e Premium Calcio HD 2 (numero 381). Tutti gli abbonati alla piattaforma satellitare e a quella del digitale terrestre potranno avvalersi della diretta streaming gratuita, semplicemente attivando le applicazioni Sky Go e Premium Play su PC, tablet o smartphone; entrambe le piattaforme garantiscono anche la telecronaca tifosa di parte napoletana sul secondo flusso audio, su Sky con la voce di Carlo Alvino e su Mediaset Premium con la voce di Raffaele Auriemma. Per coloro che volessero rimanere aggiornati sulle altre partite che si giocano alle ore 15 c’è la possibilità degli highlights in tempo reale con i programmi Diretta Gol; su Sky SuperCalcio (numero 205) e Premium Calcio (numero 370) i vari inviati si passeranno la linea, e la stessa cosa succederà sulle frequenze di Rai Radio 1 con Tutto il Calcio Minuto per Minuto e le sue radiocronache. Infine non mancate di visitare le pagine ufficiali dei social network, in particolare Facebook e Twitter; troverete aggiornamenti costanti sulle sorti della partita. Per il Cesena ci sono gli indirizzi facebook.com/cesenacalcio e @cesenacalcio, per il Napoli invece facebook.com/SSCNapoli e @sscnapoli. CLICCA QUI PER SEGUIRE CON NOI CESENA-NAPOLI LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE (OGGI MARTEDI 6 GENNAIO 2014, SERIE A 17^ GIORNATA)


  PAG. SUCC. >