BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Chievo-Torino (risultato finale 0-0) info streaming e tv: un punto salvezza ad entrambe (martedì 6 gennaio 2015, Serie A 17^giornata)

Diretta Chievo Torino: info streaming e tv, risultato live e cronaca della partita valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Martedi 6 gennaio 2015, ore 15

Foto Infophoto Foto Infophoto

Diretta Chievo-Torino: risultato finale 0-0. Partita non troppo emozionante che si conclude senza gol; entrambe le squadre guadagnano un punto sul terzultimo posto del Cagliari: il Torino sale a quota 18 (+6) mentre il Chievo si porta a 17 (+5). Nel prossimo week-end si terrà la diciottesima giornata di campionato, penultima del girone d'andata: il Torino riceverà il Milan nell'anticipo di sabato 10 gennaio (ore 20:45), il Chievo sfiderà l'Atalanta a Bergamo alle ore 15:00 di domenica. 

 Diretta Chievo-Torino: siamo al quarto d'ora della ripresa e il risultato è ancora fermo sullo 0-0, inevitabile visto che nessuna delle due squadre sta riuscendo a creare pericoli. L'unico episodio da segnalare resta il cartellino giallo che l'arbitro Abisso ha estratto nei confronti di Farnerud per un fallo ai danni di Perparim Hetemaj che gli aveva soffiato il pallone. Ancora nessun cambio da parte dei due allenatori che per il momento sembrano accontentarsi del pareggio. 

 Diretta Chievo-Torino: è appena terminato il primo tempo al Bentegodi e il risultato di Chievo-Torino è ancora 0-0. Davvero poche le emozioni in questa partita: le due squadre stanno confermando tutte le difficoltà offensive che hanno incontrato nel corso di questa stagione e hanno creato davvero pochissimi pericoli da una parte e dall'altra. Gli unici episodi di rilievo da segnalare sono tre ammonizioni comminate dall'arbitro Abisso, esordiente in Serie A, e l'infortunio di Amauri che è stato costretto ad abbandonare subito il campo (al suo posto è entrato Josef Martinez). Particolarmente ispirato Fabio Quagliarella che anche nel finale ha trovato un varco nell'area avversaria, non riuscendo però a servire Martinez che aveva preso posizione davanti a Bizzarri. 

Diretta Chievo-Torino: match senza troppe emozioni allo stadio Bentegodi. Al 9' minuto un bel tiro al volo di Farnerud impegna il portiere Bizzarri che blocca a terra. Il Chievo sta cercando di alzare il ritmo ma deve stare attento a non scoprire il fianco alle folate del Torino. Al 22' Vives trova Quagliarella in area: destro dell'attaccante ma un difensore gialloblù respinge prima del portiere. 

Diretta Chievo-Torino: sono state comunicate le formazioni ufficiali della sfida tra i gialloblù padroni di casa e i granata del Toro. Modulo 4-4-2 per il Chievo e 3-5-2 per il Torino. CHIEVO VERONA (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic; Birsa, Izco, Hetemaj, Schelotto; Meggiorini, Paloschi In panchina: Bardi, Seculin, Sardo, Biraghi, Mangani, Bellomo, Cofie, Lazarevic, Pellisier, Maxi Lopez Allenatore: Rolando Maran TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Silva; Darmian, Vives, Gazzi, Farnerud, Molinaro; Amauri, Quagliarella In panchina: Castellazzi, Jansson, Bovo, Peres, Basha, Benassi, J.Martinez Allenatore: Giampiero Ventura Arbitro: Abisso (sezione di Palermo)

Diretta Chievo-Torino. Un match salvezza quello che si disputerà alle 15 al Bentegodi tra la formazione di Maran e il Torino di Ventura. Due squadre completamente diverse come filosofia di gioco: il Chievo è ultimo per quanto riguarda il possesso palla a quota 20' minuti di media, il Torino è a ridosso delle grandi con 26' minuti circa. I granata superano i clivensi anche per quanto riguarda i tiri totali con una media di 13 tiri a partita contro gli undici del Chievo Verona di Maran. Quest'ultimo cercherà di aumentare la pericolosità del Chievo, solo il Cesena ha fatto peggio in questa speciale classifica, mentre il Torino dovrà migliorare ma si trova dinanzi ai clivensi. Poca supremazia da parte del Chievo che però sembra aver dato una scossa al proprio campionato dall'arrivo di Maran al posto di Corini. Ventura vorrebbe segnare di più e aspetta rinforzi dal mercato, ad oggi i 4 gol di Quagliarella non sono serviti a lanciare il Toro ai piani alti. 

Quali saranno i protagonisti di questa partita? Abbiamo dato uno sguardo alle probabili formazioni di questa partita dello stadio Bentegodi e scelto un giocatore per squadra, ecco i nostri candidati. A Torino non lo ricordano come un fenomeno, anzi; in due stagioni Meggiorini non ha mostrato tutto il suo potenziale. Ventura lo ha però sempre tenuto in considerazione, perchè sapeva quanto potesse dargli in termini di lavoro sporco e sacrificio; arrivato al Chievo, Maran lo mette sempre in campo. Un motivo ci sarà se segna meno degli altri ma gioca più di tutti; andate a vedere quanto corre e quanto lotta per i compagni e avrete la risposta. Grande occasione per il ventenne uruguayano, che vanta già un gol in Europa League con il Torino; vista la sua età ovviamente Ventura gli preferisce altri difensori, ma la squalifica di Moretti dovrebbe lanciarlo dal primo minuto. Con le nazionali giovanili del suo Paese ha fatto vedere quanto può valere; è lì che ha imparato a giocare come centrale in difesa, e ora può insidiare il titolare di quella maglia giocando una prestazione di spessore e prenotandosi per un lungo futuro con la maglia del Torino.

Diretta Chievo-Torino: si gioca alle ore 15.00 la partita della diciassettesima giornata di Serie A allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona, e si potrà seguire questa partita anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3). Per i sei incontri del pomeriggio di questo giorno di festa nel quale torna in scena il massimo campionato di calcio, l'appuntamento sarà naturalmente con la storica trasmissione 'Tutto il calcio minuto per minuto', che offrirà aggiornamenti da tutti i campi e dunque anche sulla partita fra i gialloblù veronesi e i granata, scontro diretto per tenere lontana la zona calda della classifica. 

Alle ore 15 di questo pomeriggio lo stadio Bentegodi ospita Chievo-Torino, partita diretta dall’arbitro Rosario Abisso e valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si tratta di una partita che vale per la corsa alla salvezza: il Chievo ha 16 punti in classifica mentre il Torino ne ha 17. C’è un po’ di margine rispetto alla terzultima posizione ma la lotta è serrata e non sono permesse le distrazioni, bisogna incamerare punti e allungare le distanze per non incappare in brutte sorprese. Bisognerà vedere come si rientrerà dalle festività; quale delle due squadre avrà lavorato meglio per tornare al vertice. I precedenti tra le due squadre sorridono al Chievo: si sono giocate sei partite al Bentegodi e i clivensi hanno ottenuto tre vittorie, mentre il Torino ha vinto in un’occasione con un pareggio. I granata però possono dire di aver vinto l’ultimo incrocio: un’autorete di Gennaro Sardo spianò la strada alla squadra di Giampiero Ventura. L’anno prima era invece finita 1-1, stesso risultato della stagione 2008-2009 e cioè l’ultima partita giocata tra le due squadre prima che il Torino retrocedesse e impiegasse tre stagioni per tornare in Serie A. Bisogna invece tornare al febbraio 2007 per trovare l’ultima vittoria del Chievo: un netto 3-0 grazie ai gol di Bogdani (doppietta) e Brighi. Che è uno dei doppi ex della sfida: tre anni nel Chievo e due nel Torino, sempre con rendimento positivo. Altro giocatore che ha indossato entrambe le maglie è Riccardo Meggiorini: per lui si tratta della prima stagione in Veneto, il Chievo lo ha acquistato proprio dai granata con i quali ha disputato due stagioni in Serie A realizzando 7 gol. Non va poi dimenticato Stefano Sorrentino: il portiere è stato quattro anni a Torino (dove era già passato prima di un prestito in Serie C) e ha lasciato un ottimo ricordo, con il Chievo ha invece giocato quattro anni e mezzo toccando quota 165 presenze e partecipando a tante salvezze in Serie A prima di emigrare altrove. Il Chievo ha passato un buon Natale; la vittoria nel derby contro il Verona è stata la seconda nel giro di tre partite, c’era stato anche il sacco di Cagliari (2-0) che aveva contribuito a migliorare la classifica. La squadra veneta stupisce sempre: parte con budget risicati e sembra che debba soccombere alla concorrenza, ma poi si vanno a guardare i dati e si scopre che dal 2001, anno della prima storica promozione in Serie A, è retrocesso soltanto una volta - nel 2007 - tornando subito al piano di sopra. Rolando Maran è riuscito a dare una sterzata ai suoi; naturalmente c’è ancora tanto lavoro da fare soprattutto per quanto riguarda un attacco che ha prodotto soltanto 12 reti, ma intanto la classifica dice che il Chievo a oggi sarebbe salvo. Per il Torino un campionato sotto il par: anche i granata arrivano da una vittoria (in rimonta contro il Genoa) ma prima di allora bisognava tornare al 29 ottobre per trovare i tre punti, c’erano state tre sconfitte consecutive e la classifica si era fatta difficile. Senza i due attaccanti principe, Immobile e Cerci, è diventata dura anche per i centrocampisti trovare gli spazi giusti per incidere e fare male; lo dimostrano i 12 gol segnati, pochissimi se comparati con la produzione dello scorso anno. La difesa (18 subiti) per il momento tiene ma il rendimento esterno i dice che c’è una sola vittoria, a fronte di un pareggio e cinque sconfitte. Troppo poco per pensare di salvarsi? Forse, di sicuro bisognerà tenere il passo all’Olimpico per non incappare in brutte sorprese. Vedremo che partita sarà; il Chievo è in casa e vuole sfruttare il momento, ma il Torino sa che queste settimane prima di tornare a giocare in Europa League potranno essere decisive per migliorare la situazione. Non resta allora che mettersi comodi, dare la parola al campo e stare a vedere quale sarà il risultato: la diretta di Chievo-Torino, valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, sta per cominciare…

La diretta di Chievo-Torino è garantita dai canali del satellite e da quelli del digitale terrestre; nel primo caso dovete andare su Sky Calcio 5 (numero 255), nel secondo su Premium Calcio 4 (numero 374). Tutti gli abbonati alla piattaforma satellitare potranno avvalersi dello streaming gratuito, semplicemente attivando l’applicazione Sky Go su PC, tablet o smartphone; per coloro che volessero rimanere aggiornati sulle altre partite che si giocano alle ore 15 c’è la possibilità degli highlights in tempo reale con i programmi Diretta Gol; su Sky SuperCalcio (numero 205) e Premium Calcio (numero 370) i vari inviati si passeranno la linea, e la stessa cosa succederà sulle frequenze di Rai Radio 1 con Tutto il Calcio Minuto per Minuto e le sue radiocronache. Infine non mancate di visitare le pagine ufficiali dei social network, in particolare Facebook e Twitter; troverete aggiornamenti costanti sulle sorti della partita. Per il Chievo ci sono gli indirizzi facebook.com/ACChievoVerona1929 e @ACChievoVerona, per il Torino invece facebook.com/TorinoFootballClub e @TorinoFC_1906.