BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Genoa-Atalanta/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: i diffidati (Serie A 2014-2015 17^ giornata)

Probabili formazioni Genoa Atalanta: le ultime novità, gli schemi con i moduli di partenza e le scelte dei due allenatori per la partita di Serie A che si gioca oggi pomeriggio alle ore 15

Foto InfophotoFoto Infophoto

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo nel derby. Per il Genoa sono a rischio Antonelli, De Maio, Falque, Rincon e Roncaglia, tutti nell'elenco dei diffidati in vista del prossimo turno che sarà contro l'Inter. Tra i nerazzurri invece ci sono Benalouane, Carmona, Boakye e Migliaccio in questa situazione, dunque devono evitare un'ammonizione per non saltare il prossimo match con il Chievo.

Diamo uno sguardo ai giocatori assenti nelle due squadre, che dovranno saltare la prima partita di Serie A del nuovo anno in campionato. Per Perotti ancora tre giornate di squalifica, nell'Atalanta invece il giudice sportivo ha fermato per un turno Cigarini. L'elenco degli assenti del Grifone comprende anche Mandragora, Kucka e Marchese, mentre è emergenza per i nerazzurri che devono rinunciare a Dramé in Coppa d'Africa e poi a Cherubin, Rosseti, Estigarribia e Raimondi.

Probabili formazioni Genoa-Atalanta: ecco quali sono i ballottaggi che ancora “tormentano” i due allenatori a poche ore dal fischio d’inizio. Nel Genoa il posto di vice-Perotti (l’argentino è squalificato): Lestienne e Fetfatzidis in corsa con il belga favorito, ci sarebbe anche Kucka che però arriva dietro. A centrocampo Edenilson o Sturaro per la corsia destra, meno dubbi in difesa dove Roncaglia e De Maio sono in vantaggio su Izzo. Per quanto riguarda l’Atalanta è aperta la posizione di centrale al fianco di Carmona con Baselli favorito su Migliaccio, sulla destra uno tra D’Alessandro e Molina mentre dall’altra parte del campo Alejandro Gomez è favorito su Boakye, qualora giocasse il ghanese si passerebbe a tre in mediana con due giocatori a supportare Denis.

Si gioca ogi pomeriggio alle ore 15 Genoa-Atalanta, partita valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Il Genoa ha perso le ultime due partite e ora vuole risalire la corrente, ha 26 punti in classifica; sono invece 15 quelli dell’Atalanta che ha il peggior attacco del campionato e cerca punti importanti per la salvezza. Diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Genoa-Atalanta.

Potrete seguire la diretta di Genoa-Atalanta sui canali del satellite e su quelli del digitale terrestre; nello specifico dovete andare su Sky Calcio 4 (254), oppure su Premium Calcio 2 (numero 372).

Chiaramente il Genoa è favorito e lo dicono anche le quote Snai che accompagnano questa partita. La quota per il segno 1 è di 1,95 contro il 4,25 per la vittoria dell’Atalanta, segno 2; il segno X, che sta per il pareggio, vale invece 3,20 volte la somma giocata.

Torna Perin dalla squalifica, ma Diego Perotti deve ancora scontare tre giornate per il calcio rifilato a Holebas e pescato grazie alla prova tv; Gasperini pensa ancora a Lestienne come terzo uomo del tridente, pur avendo ormai recuperato Fetfatzidis. Gli altri due sono Matri e Iago Falque; l’ex Juventus rimane di fatto l’unica prima punta a disposizione vista la cessione di Pinilla proprio all’Atalanta, in questo mese si andrà alla ricerca di un’alternativa. Fuori per infortunio Marchese e Mandragora; cambia comunque poco, la difesa torna a tre con Roncaglia confermato sul centrodestra, De Maio dall’altra parte e Burdisso in mezzo mentre a centrocampo Sturaro potrebbe allargarsi - in caso contrario è pronto Edenilson che però non ha giocato le ultime partite - Antonelli agisce come sempre sulla sinistra e in mezzo ci sono Rincon e Bertolacci a impostare e interdire.

Ai box come sempre Raimondi ed Estigarribia; è squalificato Cigarini, mentre Pinilla è arrivato ma non dovrebbe ancora essere della partita, sarà a disposizione dalla prossima. In mezzo al campo due possibili soluzioni; Migliaccio per una mediana di maggiore contenimento (Carmona si occuperebbe della regia) oppure Baselli per non perdere qualità, questa seconda alternativa sembra essere la preferita di Colantuono che invece sulle fasce laterali dovrebbe schierare D’Alessandro e Alejandro Gomez, con Molina che rimane una possibilità. Davanti c’è la conferma di Maxi Moralez a supporto di Denis, che finalmente si è sbloccato con la doppietta segnata al Palermo; in difesa coppia centrale Stendardo-Benalouane, sulle fasce ci sono invece Zappacosta e Dramé.