BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Milan-Sassuolo / Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: i diffidati (Serie A 2014-2015 17^ giornata)

Probabili formazioni Milan Sassuolo: le ultime novità, gli schemi con i moduli di partenza e le scelte degli allenatori per la partita di Serie A che si gioca oggi pomeriggio alle ore 15

Foto InfophotoFoto Infophoto

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo. Tra i rossoneri Rami è l'unico diffidato: per lui è a rischio il match del prossimo turno che sarà contro il Sassuolo. Tra i neroverdi ci sono invece Floro Flores, Taider e Vrsaljko in questa situazione, dunque devono evitare un'ammonizione per non saltare il prossimo match con l'Udinese nel weekend.

Diamo uno sguardo ai giocatori assenti nelle due squadre, che dovranno saltare la prima partita di Serie A del nuovo anno in campionato. I rossoneri devono fare i conti con ben tre squalifiche: Armero, De Jong e Mexes (che si è pure fatto male) sono stati fermati dal giudice sportivo. Poi c'è Honda in Coppa d'Asia e sono infortunati Mastour, Van Ginkel, Albertazzi e Bonera. Nel Sassuolo mancano i due lungodegenti Pegolo e Manfredini, ai quali si aggiunge Taider che è in Coppa d'Africa.

Probabili formazioni Milan-Sassuolo: scopriamo quali sono i ballottaggi che i due allenatori si portano dietro a poche ore dal fischio d’inizio della partita. Inzaghi deve capire se Abate ha già la condizione giusta per iniziare la partita, in caso contrario - come sembra - il terzino destro sarà Rami; a centrocampo più Poli che Essien per prendere la posizione di Montolivo, che va al centro a sostituire De Jong. Nel Sassuolo i soliti due dubbi per Di Francesco: il terzino sinistro con Peluso comunque favorito su Longhi, e la mezzala destra vista l’indisponibilità di Taider che è partito per la Coppa d’Africa. Al momento, Biondini sembra essere destinato a giocare con Brighi che partirà dalla panchina.

Alle ore 15 di oggi lo stadio di San Siro ospita Milan-Sassuolo, valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. I rossoneri hanno 25 punti in classifica e vogliono avvicinare ancor più il terzo posto, mentre il Sassuolo con 20 punti sta facendo un campionato da salvezza tranquilla ma non vuole abbassare la guardia. Diamo allora uno sguardo alle probabili formazioni di Milan-Sassuolo.

Potrete seguire la diretta di Milan-Sassuolo sui canali del satellite e su quelli del digitale terrestre; nello specifico dovete andare su Sky Calcio 1 (251), oppure su Premium Calcio 1 (numero 371).

La Snai ci dice che il Milan è chiaramente favorito per questa partita; le quote sono esplicite, quella per il segno 1 è di 1,57 mentre quella per il segno 2 è addirittura di 6,25 ed è forse ingenerosa nei confronti di un Sassuolo che ha già dimostrato il suo valore. Per il pareggio, segno X, siamo a 3,80.

Alessio Cerci non giocherà; c’è una piccola possibilità che vada in panchina perchè il transfer dovrebbe arrivare in tempo utile, ma è probabile che Inzaghi decida di dargli qualche minuto dalla prossima partita, ironia della sorte a Torino contro i granata. Il Milan ha problemi in difesa: Mexes è infortunato (e sarebbe comunque squalificato), Armero è stato fermato dal Giudice Sportivo - al pari di De Jong - e anche Bonera ha accusato un problema fisico. Quantomeno ha recuperato De Sciglio; questo permette ad Inzaghi di schierare il giovane del vivaio a sinistra dirottanto Rami sulla corsia destra, mentre in mezzo sarà Alex a sostituire Mexes e fare coppia con Zapata, davanti a Diego Lopez che è ovviamente confermato. In mediana dovrebbe essere Montolivo a giocare in mezzo, Poli agirà sul centrodestra mentre dall’altra parte è Muntari ad essere favorito sul connazionale Essien. Per quanto riguarda l’attacco, con Honda fuori dai giochi perchè in Coppa d’Asia non ci sono molte alternative; El Shaarawy torna titolare, Bonaventura si sposta a sinistra e Menez continua a fare la punta centrale, con Pazzini prima alternativa e Niang che ha molte meno chances di un posto nel secondo tempo.

Nel Sassuolo rientra Consigli dalla squalifica, sono sempre ai box per infortunio Pegolo e Manfredini e la brutta notizia - annunciata - per Di Francesco è l’indisponibilità di Taider che è partito per la Coppa d’Africa con l’Algeria. In mezzo al campo quindi Brighi o Biondini; dovrebbe essere il secondo il favorito per accompagnare capitan Magnanelli, dall’altra parte del centrocampo ovviamente ci sarà Missiroli. Il resto della formazione non cambia; davanti a Consigli agiranno Cannavaro e Acerbi che a suon di prestazioni si sono ripresi il posto da titolare, sulle corsie Vrsaljko e Peluso pur se Longhi a sinistra potrebbe dire la sua e partire dal primo minuto. In attacco spazio al tridente giovane: Nicola Sansone e Domenico Berardi supportano Zaza, mentre dalla panchina sono pronti a dare il loro contributo in termini di esperienza e peso sotto porta Floro Flores e Floccari (che ha già segnato al Milan quando vestiva la maglia della Lazio). Attenzione anche a Pavoletti, che ha recentemente trovato il primo gol in Serie A.