BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Empoli-Verona (0-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 17^giornata)

Le pagelle per il Fantacalcio di Empoli-Verona 0-0, partita valida per la 17^giornata del campionato di Serie A 2014-2015: i voti della sfida disputata martedì 6 gennaio 2015

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Allo stadio Carlo Castellani Empoli e Verona hanno concluso a reti inviolate: 0-0 il risultato finale. Nella ripresa un espulso per parte: al 65' minuto il difensore empolese Tonelli, al 77' il centrocampista gialloblù Hallfredsson. In classifica Empoli e Verona procedono a braccetto, salendo a 18 punti che significa +6 sul terzultimo posto del Cagliari, caduto malamente a Palermo (5-0). Prossima giornata (18^ e penultima del girone d'andata) domenica 11 gennaio 2015: alle ore 12:30 andrà in scena Inter-Genoa, alle 15:00 invece Atalanta-Chievo.

Nel primo tempo andamento lento spezzato da qualche occasione, nella ripresa il canovaccio non è cambiato: nessuna delle due squadre ha preso nettamente in mano il pallino del gioco anche se l'Empoli ha mostrato qualcosa in più. Tutto considerato il risultato di parità è quello più giusto.

Prestazione ordinata e compatta della squadra di Sarri (al terzo 0-0 interno di fila) che però ha peccato di incisività e/o precisione in fase realizzativa, come dimostrano le sole 5 conclusioni su 18 nello specchio della porta. La difesa ha subito poco anche in inferiorità numerica (12 minuti prima dell'espulsione di Hallfredsson) mentre più fatica hanno fatto gli attaccanti, sostenuti soprattutto nel primo tempo dalla buona lena di Verdi.

Stando ai numeri il Verona ha attaccato la metà dell'Empoli: la supremazia territoriale è di 12'54''-6'29'' in favore dei padroni di casa. Ciononostante la formazione scaligera non ha rubato il punto, concedendo poche occasioni da gol pulite agli avversari e proteggendo a sufficienza la propria trequarti. In fase offensiva l'Hellas ha privilegiato il gioco sulle fasce ma per Toni sono spiovuto pochi palloni adeguati. Considerando anche le assenze il pareggio è meritato. Si è rivisto in campo Jacopo Sala, non brillante ma presente ed è già tanto. 

Qualche dubbio sul contatto tra Maccarone ed Hallfredsson che lo induce ad annullare il successivo gol di Tonelli. Sventola 9 cartellini, il più delle volte e proposito e anche i due rossi per somma di ammonizioni sembrano giustificabili.