BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Genoa-Atalanta (2-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 17a giornata)

Pagelle Genoa-Atalanta: i voti della partita di Serie A valida per la diciassettesima giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori a Marassi: i giudizi per il Fantacalcio

Gli spogliatoi del Genoa a MarassiGli spogliatoi del Genoa a Marassi

Finisce 2-2 la sfida al 'Luigi Ferraris' tra Genoa e Atalanta. Sotto di due reti, il Grifone riesce nell'impresa di rimontare la formazione bergamasca grazie alle reti di Iago Falque su rigore e Matri. Ospiti a segno con Zappacosta e Moralez. Miracoloso nel finale di gara, il portiere dei neroazzurri Sportiello, autore di un vero e proprio miracolo su un bolide scagliato da Fetftatzidis al limite dell'area. Il Genoa fa la partita ma viene punito ai primi errori, nella ripresa grande reazione fino alla conquista del meritato pareggio.  La compagine di Colantuono sciupa il doppio vantaggio al Ferraris ma sfodera una prestazione molto importante: bene in fase difensiva, letali in contropiede. Arbitra all'inglese, favorisce il bel gioco e sbaglia pochissimo. Amministra con sapienza i cartellini.

E' terminato 1a0 un favore dell'Atalanta il primo tempo tra il club bergamasco e il Genoa di Gasperini. Eppure la squadra rossoblù parte bene, dopo pochi minuti si fa già vedere dalle parti di Sportiello (7) con un sinistro di Rincon (6,5) da fuori area che accarezza il palo. Al 3' ci prova anche Matri (5,5) ma la sua conclusione è troppo centrale. Nell'azione successiva, Lestienne (6,5) serve con precisione Edenilson (5) che stacca in area di testa e manda alto di pochissimo. Il Grifone fa la partita ma la dea si difende con ordine. Al 21' Matri si accentra dalla sinistra e scarica un destro che Sportiello blocca con precisione. Due minuti dopo ci riprova Antonelli (6) in conclusione aerea ma la sua conclusione termina alto di pochissimo. Il Genoa insiste e schiaccia l'Atalanta nella propria aerea, al 32' però la compagine neroazzurra confeziona un contropiede da manuale: Baselli (6,5) lascia partire un lancio lungo per Zappacosta (7), il calciatore atalatino controlla bene e lascia partire un diagonale perfetto che non lascia scampo a Perin. Al 40' Roncaglia prova a riportare il risultato sul pareggio con un tiro da fuori ma Sportiello risponde presente. Poco dopo altro brivido per il Genoa sul sinistro di Denis ma Perin blocca in due tempi. Al 47' l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi, è stato un primo tempo divertente e giocato a ritmi piuttosto elevati. Buon primo tempo da parte della formazione rossoblù. La squadra di Gasperini gioca a ritmi elevati ma non riesce a pungere, al 37' subisce la beffa in contropiede. Con la palla tra i piedi ci sa fare e si vede. Ci si aspetta una giocata vincente per non dover rimpiangere troppo Perotti. Ha speso tante energie ma il suo errore sul gol dell'Atalanta si è rivelato fin qui determinante. I neroazzurri si sono difesi molto bene e hanno saputo colpire con efficacia al momento giusto. Freddo e preciso, realizza il gol del vantaggio atalantino. Non sempre preciso, commette alcune imprecisioni di troppo in fase difensiva