BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video Milan-Sassuolo (1-2)/ I gol di Andrea Poli, Nicola Sansone e Simone Zaza (oggi 6 gennaio 2015, Serie A 17^giornata)

Video Milan-Sassuolo: gol e highlights della partita di Serie A in programma martedì 6 gennaio 2015 allo stadio San Siro di Milano (ore 15), valida per la 17^giornata di campionato

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Splendido gol di Simone Zaza, il sesto in campionato per il numero 10, e il Sassuolo si porta sul 2-1 a San Siro intravedendo il colpaccio. Lo stesso Zaza si era procurato il calcio d’angolo con una conclusione da lontano che era stata deviata; dalla sinistra va a battere Domenico Berardi che con il mancino mette in mezzo una palla a uscire che sull’altezza del primo palo trova Zaza lasciato solo dalla difesa, bellissima conclusione volante con il sinistro che gira il giusto e si infila proprio a fil di palo alla destra di un sorpreso Diego Lopez.

Al 28' minuto di gioco arriva il pareggio del Sassuolo. Bel lancio di Berardi per lo scatto di Nicola Sansone, che parte in posizione regolare (tenuto in gioco da Alex): l'attaccante neroverde controlla bene con il petto e batte il portiere Diego Lopez con un tiro di destro al volo. Seconda gol in questo campionato per Nicola Sansone che aveva già segnato a San Siro contro il Milan quando vestiva la maglia del Parma.

Milan in vantaggio al 9' minuto di gioco. Cross basso di Bonaventura dal lato destro, in mezzo all'area El Shaarawy prova ad avventarsi sulla palla ma viene anticipato da Acerbi, subentra Andrea Poli che supera Consigli con un tiro di destro che il portiere neroverde riesce solamente a deviare. Primo gol stagionale per il centrocampista ex Sampdoria.

Milan-Sassuolo è una delle partite in programma per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A, la prima del 2015. Appuntamento martedì 6 gennaio allo stadio San Siro di Milano: calcio d'inizio ore 15:00. In classifica il Milan è settimo con 25 punti ma distante solo 2 lunghezze dal terzo posto, il Sassuolo invece dodicesimo a quota 20 con un margine di 8 punti sulla terzultima posizione del Cagliari. Nell'ultimo campionato Milan-Sassuolo si giocò all'ultima giornata: per l'occasione la squadra rossonera, che sperava ancora nella qualificazione in Europa League, presentò la nuova maglia con strisce più larghe e sfumate. Il Sassuolo aveva già raggiunto la salvezza al suo primo campionato di Serie A. La partita si sbloccò al 2' minuto con un grande gol di Sulley Muntari, a segno con un bolide mancino da fuori area. Sempre nel primo e precisamente al 27' minuto il raddoppio del Milan: punizione dal 20 metri circa, destro di Nigel De Jong e deviazione di Simone Zaza in barriera a spiazzare il portiere Pomini. Nel finale lo stesso Zaza accorciò la distanze realizzando un calcio di rigore, concesso per un fallo di De Sciglio che venne punito anche con il cartellino rosso. Era il Milan di Seedorf, Kakà e Balotelli, oggi tutti altrove; il Sassuolo invece ha confermato sia l'allenatore che gli eroi dell'attacco, quelli del tridente Berardi-Zaza-Sansone.