BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DAKAR 2015/ Quinta tappa Copiapo-Antofagasta: il percorso e la classifica. Sorpresa Gonçalves (oggi giovedì 8 gennaio 2015)

Dakar 2015 quinta tappa Copiapo-Antofagasta: il percorso e la classifica del rally più celebre del mondo. Oggi siamo in Cile e si affronta il deserto di Atacama (giovedì 8 gennaio)

Infophoto Infophoto

Una delle sorprese nella corsa Dakar 2015 è Paulo Gonçalves, che al secondo Check Point si trova in seconda posizione a poco più di due minuti di distacco dalla coppia di testa Marc Coma-Joan Barreda. Il portoghese Gonçalves non è uno dei favoriti per la vittoria ma per il momento chiude il trio che comanda la Dakar.

Gli aggiornamenti che arrivano in diretta dalla quinta tappa della Dakar 2015 ci parlano di una frazione imprevedibile fra le moto, con al comando l'inatteso Svitko e una lotta vivace anche fra i primi due della classifica generale, con Barreda per primo all'attacco ma poi ripreso da Coma.

La Dakar 2015 è giunta alla sua quinta tappa: oggi è in programma la Copiapo-Antofagasta di 697 km. Siamo in Cile e la frazione odierna affronterà il temuto deserto di Atacama. Per la precisione, dalla partenza di Copiapo si affronteranno prima 174 km di trasferimento, poi i 458 km di prova speciale (cioè quelli che conteranno per la classifica generale del rally) ed infine gli ultimi 65 km per raggiungere il traguardo di Antofagasta, la città più importante e famosa del Cile settentrionale. Considerate le quattro ore di fuso orario che ci separano dal Paese sudamericano, la giornata ha avuto inizio stamattina alle ore 10.30 italiane (le 6.30 cilene), quando hanno preso il via le moto e i quad. Alle ore 13.09 (9.09 locali) hanno preso il via le auto, mentre per i camion la partenza è fissata alle ore 15.27 (le 11.27 locali). Anche gli arrivi ad Antofagasta saranno scaglionati: per moto e quad è previsto attorno alle ore 19.20 (le 15.20 locali); le auto sono attese intorno alle ore 21.45 (le 17.45 locali), infine i camion dovrebbero concludere la lunga giornata della Dakar attorno alle 0.30, quando in Cile saranno le 20.30 circa. Una giornata dunque che sarà caratterizzata prevalentemente dal deserto, con fondo che chiaramente sarà in prevalenza sabbioso lungo il percorso. Inoltre, non mancheranno diverse difficoltà altimetriche dal momento che – soltanto nei 458 km di prova speciale – saranno da affrontare la bellezza di cinque salite e naturalmente altrettante discese. Ricordiamo che nella classifica dopo le prime quattro tappe troviamo al comando fra le moto lo spagnolo Barreda con 12'49” di vantaggio sul connazionale Coma, mentre fra le macchine la prima posizione è occupata dal qatariota Al-Attiyah con 8'15” di vantaggio sul sudafricano De Villiers. Fra i quad primo il polacco Sonik, mentre fra i camion guida la graduatoria l'equipaggio russo Mardeev-Belyaev-Svistunov. Per chi vuole rimanere sempre informato sulla Dakar 2015, ricordiamo i riferimenti ufficiali del rally più famoso del mondo: il sito Internet www.dakar.com, la pagina Facebook Dakar Rally e l'account Twitter @dakar.

© Riproduzione Riservata.