BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Krasnodar-Qabala (risultato finale 2-1): info streaming video e tv. Rete di Smolov nel finale! (Europa League 2015, oggi 1 ottobre)

Diretta Krasnodar-Qabala, info streaming video e tv: quote e risultato live della partita che si gioca questa sera, valida per la seconda giornata del girone C di Europa League 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

Finisce 2-1 per il Krasnodar, la sfida tra i russi e il Qabala. Decide un gol di Smolov all'ottantacinquesimo minuto: il giocatore del Krasnodar riceve palla su un suggerimento di Akhmedov, va via sulla corsia di sinistra e trafigge il portiere avversario con una splendida conclusione a giro. Partita molto piacevole, in equilibrio fino alla fine nonostante i pronostici. 

Quando siamo giunti all'ottantesimo minuto della gara, il punteggio tra Krasnodar e Qabala è ancora inchiodato sull'uno a uno. Decidono, al momento, le reti di Ari e Dodo. Al 62esimo minuto Zenjov spreca una clamorosa occasione a pochi passi dalla porta avversaria. Poi Sadiqov timbra il montante con una pericolosa conclusione dal limite dell'area.  

E' ricominciato da circa cinque minuti di gioco il secondo tempo tra Krasnodar e Qabala, con il punteggio che è ora fermo sull'uno a uno grazie alla rete appena siglata da Dodo.  Discesa sulla corsia laterale destra da parte di Zenjov, servizio al centro e deviazione di Pereyra che favorisceDodo,  il quale, libero e indisturbato mette dentro la rete del pareggio. Cambio per il Qabala durante l'intervallo: fuori Meza Coli in favore di Sadiqov.

Quando siamo giunti oltre il quarantesimo minuto del primo tempo, il risultato tra Krasnodar e Qabala è ancora fermo sul punteggio di uno  a zero per i padroni di casa. Wanderson e compagni stanno meritando il vantaggio ma hanno sprecato troppo in fase offensiva. Al 25esimo Synistin ha compiuto un vero e proprio miracolo su Ary che pochi minuti dopo si divora l'impossibile da ottima posizione sul traversone di Ahmedov. 

La sfida del 'Kuban' tra Krasnodar e Qabala è cominciata da quasi dieci minuti di gioco e i padroni di casa sono già passati in vantaggio. Discesa di Ari, tacco di Mamaev e Wanderson la sblocca all'ottavo non senza la complicità della portiere. Avvio di gara comunque piuttosto combattuto ed equilibrato con la formazione ospite alla prima partecipazione alla fase a gironi del'Europa League. 

Sono state da poco diramate poco fa le formazioni ufficiali di Krasnodar e Qabala, sfida in programma alle ore 21.05. Ecco le scelte dei due allenatori. Krasnodar (4-3-3): Sinitsin; Jedrzejczyk, Strandberg, Granqvist, Kaleshin; Kaboré, Gazinski, Akhmedov; Wanderson, Ari, Mamaev. Allenatore: Oleg Kononov. Qäbälä (4-2-3-1): Bezotosniy; Dashdemirov, Vernydub, Stankovic, Ricardinho; Gai, Meza; Zenjov, Pereyra, Dodô; Antonov. Allenatore: Roman Hrygorchuk. 

Sfida piuttosto interessante allo stadio Kuban tra Krasnodar e Qabala: nella prima giornata della fase a gironi di Europa League, la formazione russa ha tenuto testa al Borussia Dortmund, venendo sconfitta dai tedeschi solamente nei minuti finali dopo essere andata in vantaggio nel primo tempo; la squadra azera, una delle novità di quest'edizione della coppa europea, ha esordito con un risultato positivo grazie al pareggio interno col PAOK Salonicco. Considerando che il Paese di provenienza del Qabala, l'Azerbaijan, solamente in questi anni sta scoprendo il palcoscenico del calcio internazionale, non risultano precedenti del Qabala con squadre russe, stesso discorso per il Krasnodar che finora non aveva mai giocato contro squadre azere. 

Si gioca alle ore 21:05 di questa sera; diretta dall'arbitro polacco Marcin Borski, è valida per la seconda giornata del girone C di Europa League 2015-2016. Un girone dove al momento regna ll'equilibrio; il Qabala, formazione azera che cerca di ricalcare le orme del Qarabag diventato di fatto una realtà dell'Europa League, ha pareggiato all'esordio contro il Paok Salonicco, lasciando intendere che sarà un osso duro e non parte battuto.

Il Krasnodar ha perso al Signal Iduna Park, ma ha tenuto in scacco il Borussia Dortmund (che sarà anche ridimensionato, ma rimane vice campione d'Europa 2013) e se fosse uscito dalla Germania con un pareggio non avrebbe certamente fatto gridare allo scandalo. Dunque ora questa partita in Russia vale molto per entrambe le squadre, che si giocano una buona fetta di qualificazione; il borsino dei pronostici dice che in questo girone C è tutto ancora possibile. Kononov, l'allenatore del Krasnodar, schiererà un 4-3-3, con Dikan in porta, e Jedrzejczyk, Sigurdsson, Granqvist e Petrov ad agire sulla linea dei difensori.

I tre centrocampisti saranno Akhmedov, Strandberg e Kaboré, mentre il reparto offensivo sarà occupato da Pereyra, Smolov e Mamaev. I russi hanno diversi uomini di qualità all'interno della rosa, e i tre d'attacco sono senza dubbio gli elementi più pericolosi, grazie alla loro imprevedibilità e velocità. Il Krasnodar è una squadra in crescita, e negli ultimi anni ha dimostrato di saper mettere in campo un buon gioco e può puntare ad arrivare agli ottavi di finale in questa competizione, per poi sperare di andare anche oltre. 

Nel campionato russo tenteranno di piazzarsi tra i primi posti, in modo da qualificarsi per una delle prossime competizioni europee. Il tecnico del Qabala Grigorchuk, scenderà in campo con un 4-2-3-1, con Bezotosny a difendere i pali, e Ricardinho, Stankovic, Vernydub e Dasdamirov in difesa. I due mediani saranno Meza Colli e Gai, mentre alle spalle dell'unica punta Zec agiranno Zenjov, Antonov e Dodo.

Il Qabala non ha grandi qualità individuali e cerca di sfruttare al meglio le azioni offensive con quattro uomini d'attacco, i quali rappresentano i pericoli maggiori per il Krasnodar e che possono mettere in difficoltà la difesa avversaria se si muovono in maniera coordinata e corretta. Gli azeri tenteranno di passare il turno, ma sarà un compito arduo, considerato che il girone di qualificazione è molto difficile e il Qabala probabilmente non ha le giuste qualità per affrontare i sedicesimi di finale; comunque ci proveranno. In patria le cose sono leggermente diverse, poiché sono partiti bene e cercheranno in tutti i modi di vincere il campionato azero.

I bookmakers che hanno stilato le quote per questa Krasnodar-Qabala di Europa League, danno la vittoria dei padroni di casa come risultato più probabile; analizzando in particolare quanto dice l'agenzia di scommesse Snai possiamo vedere come il segno 1, che rappresenta la vittoria del Krasnodar, valga 1.20, mentre la vittoria del Qabala arriva addirittura a 14.00; la quota relativa al pareggio, segno X, è invece fissata a 5.50.

Krasnodar-Qabala non sarà trasmessa in diretta tv; gli appassionati potranno comunque rimanere aggiornati sull'esito della partita attraverso il programma Diretta Gol Europa League, che sulla pay tv satellitare (canale Sky SuperCalcio) manda in onda highlights e gol in tempo reale da tutti i campi collegati. Questo significa che tutti gli abbonati avranno a disposizione anche la diretta streaming video, accedendo senza costi aggiuntivi all'applicazione Sky Go che si può attivare su PC, tablet e smartphone. Inoltre gli account ufficiali della UEFA che trovate sui social network, in particolare Facebook e Twitter, tengono costantemente aggiornati sull'esito della sfida: li trovate rispettivamente agli indirizzi facebook.com/uefaeuropaleague e @EuropaLeague.

© Riproduzione Riservata.