BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Liverpool-Sion (risultato finale 1-1): info streaming video e tv. Pari ad Anfield (Europa League 2015, oggi 1 ottobre)

Diretta Liverpool-Sion, info streaming video e tv: le quote e il risultato live della partita che si gioca ad Anfield Road, valida per la seconda giornata del girone B di Europa League

Foto InfophotoFoto Infophoto

Finisce sul punteggio di uno a uno la sfida di Europa League tra il Liverpool e il Sion. Decidono i gol di Lallah e Assifuah nella prima frazione di gioco. Ripresa combattuta e non di certo avara di emozioni; i reds, incapaci di andare oltre il pareggio contro il Sion, chiudono la sfida tra i fischi del proprio pubblico. 

Quando siamo giunti quasi al settantesimo minuto della partita tra Liverpool e Sion, il risultato è ancora fermo sull'uno a uno. Decidono, al momento, i gol realizzati da Lallana e Assifuah. Nella ripresa i reds hanno avuto una grande chance per portarsi in vantaggio con Origi, che, servito in buona posizione, supera Lacroix ma non riesce a trafiggere Vanins, abilissimo a salvarsi con il piede destro. 

E' terminato sul punteggio di uno a uno il primo tempo tra Liverpool e Sion. Alla mezzo'ora ottima chance per Ings: l'attaccante inglese si inserisce bene non riesce a trovare l'impatto col pallone su un perfetto assist dalla corsia sinistra da parte di Lallana. Al trentanovesimo ci prova Cani con una conclusione aerea ma Vanins blocca senza troppi problemi. Nel finale è l'ex Genoa Moussa  Konate a rendersi pericoloso con un tiro che si spegne sull'esterno della rete. 

Quando siamo giunti quasi alla prima mezzora del primo tempo, il punteggio tra Liverpool e Sion è fermo sull'uno a uno. Al diciassettesimo minuto, infatti, la compagine ospite ha riacciuffato il pareggio grazie al gol del ghanese Assifuah. Clyne ha perso malamente un pallone sul quale Kouassi si è avventato, palla per il compagno africano che ha trafitto Mignolet con uin tiro sotto le gambe. Prima parte di gara sicuramente molto avvincente e divertente. 

La sfida di Europa League tra Liverpool e Sion è cominciata da circa cinque minuti di gioco, con il risultato già in favore dei reds avanti per una rete a zero. Dunque partono meglio i padroni di casa, subito pericolosi al terzo minuto con una conclusione di Lallana che Vanis è costretto a respingere in calcio d'angolo. Un minuto dopo, sugli sviluppi di una percussione di Origi, ancora Lallana riceve palla in buona posizione e non fallisce. 

Sono state da poco diramate poco fa le formazioni ufficiali di Liverpool e Sion, sfida in programma alle ore 21.05. Ecco le scelte dei due allenatori. Mignolet; Clyne, Toure, Can, Gomez; Lallana, Rossiter, Allen; Ibe, Origi, Ings. Vanis; Zverotic, Lacroix, Ziegler, Pa Modou; Kouassi, Salatic, Fernandes; Carlitos, Konatè, Assifuah. 

Allo stadio Anfield di Liverpool, la formazione di casa riceve la visita del Sion per disputare la seconda partita del girone B di Europa League. Nel primo turno, il Liverpool ha impattato 2-2 in casa del Bordeaux, mentre la formazione svizzera ha battuto il Rubin Kazan per 2-1. Per le due compagine si tratta del terzo scontro diretto: i primi due risalgono al secondo turno di Coppa UEFA 1996-1997, all'andata in Svizzera vittoria degli inglesi con il punteggio di 1-2, al ritorno in casa il Liverpool dilaga vincendo 6-3 e qualificandosi al turno successivo della competizione. L'allenatore del Sion, Didier Tholot, spera che questa volta il doppio confronto vada meglio per la formazione svizzera, in testa al girone e con buone possibilità di passare ai sedicesimi di finale. 

Si gioca alle ore 21:05 di questa sera; ad Anfield Road la partita è diretta dall'arbitro sloveno Slavko Vincic ed è valida per la seconda giornata del girone B di Europa League 2015-2016. Nel quale la situazione vede il Sion in testa con 3 punti, mentre il Liverpool ha pareggiato all'esordio e deve già inseguire. Liverpool reduce in Premier League dalla sofferta ma preziosa vittoria interna contro l'Aston Villa, che ha riportato la squadra allenata da Brendan Rodgers a sole due lunghezze di distanza dal terzo posto occupato dal West Ham.

Il Liverpool ha iniziato invece il cammino europeo con un pareggio in casa del Bordeaux, con i francesi che erano riusciti grazie a Jussie a rimontare il gol del vantaggio di Lallana. L'obiettivo del Liverpool in questa stagione è rientrare in Champions League, ma l'avventura in Europa League può regalare grandi soddisfazioni ad un club storicamente abituato a primeggiare in Europa. Il Sion ha avuto invece accesso all'Europa League grazie al successo nella Coppa di Svizzera della passata stagione. Elvetici vincenti all'esordio contro i russi del Kazan, due a uno con la doppietta di Konate.

Nella Super League svizzera il Sion è attualmente quinto e reduce da due sconfitte consecutive contro Grasshoppers e Vaduz. Brendan Rodgers schiera il Liverpool con un 4-3-3 in cui la linea dei centrocampisti è chiamata a supportare con efficacia il lavoro del tridente offensivo, ma allo stesso tempo anche a fornire la giusta copertura alla retroguardia. Compiti molto delicati che, se non svolti al meglio, rischiano di mettere a repentaglio l'armonia di tutta la squadra. 

L'allenatore del Sion, il francese Tholot, schiera invece la formazione elvetica con un 4-1-4-1 all'apparenza molto prudente, ma che punta a sfruttare il lavoro degli esterni di centrocampo anche e soprattutto in fase offensiva, sprigionando poi la velocità del centravanti Moussa Konate, micidiale nella sfida d'esordio in Europa League contro il Kazan. Il tecnico del Liverpool Rodgers ha messo in evidenza la necessità di centrare la prima vittoria nella competizione per i 'Reds'.

Il Sion si presenterà ad Anfield da primo della classe, e questa sarà una gerarchia da ribaltare subito per la formazione inglese. Tholot sta attraversando nel campionato svizzero un momento delicato, ma giocare su un campo prestigioso come Anfield è senz'altro una grande opportunità per il Sion, che con la vittoria all'esordio ha dimostrato di voler lasciare il segno anche in Europa. Per le principali agenzie di scommesse la vittoria non dovrebbe comunque sfuggire al Liverpool, il cui successo interno viene quotato 1.53 da Sisal Matchpoint. Eurobet offre a 4.25 il pareggio, mentre William Hill propone ad una quota di 6.50 l'eventuale affermazione esterna degli elvetici.

Liverpool-Sion potrà essere seguita in diretta tv da tutti gli appassionati di calcio in Italia abbonati a Sky, che proporrà il match in esclusiva sul canale 203 del satellite, Sky Sport 3 HD. La sfida potrà essere anche vista in diretta streaming video via internet collegandosi tramite pc, tablet e smartphone al sito skygo.sky.it, attivando l'applicazione Sky Go che non ha costi aggiuntivi. Da ricordare anche la possibilità di essere aggiornati sull'esito della partita attraverso i canali ufficiali della UEFA, che trovate sui social network e in particolare su Facebook e Twitter: li trovate agli indirizzi facebook.com/uefaeuropaleague e @EuropaLeague.

© Riproduzione Riservata.