BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Molde-Ajax (risultato finale 1-1): Hestad nella storia, ma Fischer pareggia (Europa League 2015, 1 ottobre)

Diretta Molde-Ajax, risultato finale 1-1: succede tutto nel primo tempo, Daniel Hestad porta in vantaggio i padroni di casa ma dopo pochi minuti arriva il pareggio a firma di Viktor Fischer

Foto InfophotoFoto Infophoto

E’ terminata la partita: Molde-Ajax 1-1. E’ successo tutto nei primi 20 minuti: il Molde si è portato in vantaggio all’8’ minuto grazie a un gol di Daniel Hestad, che ha sfruttato una colossale dormita da parte della difesa olandese sul cross basso di Hussain. Al 19’ minuto però il pareggio dell’Ajax: Viktor Fischer ha trovato spazio al limite dell’area e ha lasciato partire un destro che, leggermente deviato, ha beffato Horvath. Un pareggio che sta decisamente meglio al Molde, che sale a quota 4 punti in classifica confermando la sua imbattibilità, mentre l’Ajax sale a 2 punti. Nel finale i Lancieri hanno provato a vincere ma i loro tentativi si sono infranti contro la traversa colpita da Klaassen sul calcio d’angolo di Gudelj, sul possibile tap-in Fischer non ha trovato il bersaglio. Nota: Daniel Hestad diventa, con il gol realizzato a 40 anni, il marcatore più anziano nella storia dell’Europa League. 

Permane il risultato di parità in Norvegia: Molde-Ajax 1-1 in virtù dei gol di Hestad e Fischer realizzati nel primo tempo. Adesso si è alzato il vento, che può diventare un fattore; a poco dall'inizio della ripresa ha dato fastidio a Horvath che ha rischiato la frittata non trattenendo un cross e quasi permettendo agli attaccanti dell'Ajax di ribattere in porta. Il Molde, passato lo spavento, si è subito riversato dalle parti di Cillessen; occasione per Mostrom che però non ha inquadrato lo specchio della porta olandese, bella partita che adesso potrebbe risolversi a favore dell'una o dell'altra squadra. 

All'intervallo Molde-Ajax 1-1. Per il momento due gol in questa partita di Europa League: vantaggio del Molde grazie a Daniel Hestad, che a 40 anni è il marcatore più anziano nella storia del torneo, e pareggio 11 minuti più tardi a opera di Viktor Fischer, aiutato anche da una deviazione. Bella partita in Norvegia con l'Ajax che dopo aver trovato la via della rete ha alzato il baricentro rendendosi pericoloso in altre due occasioni, ma senza riuscire a portarsi in vantaggio. Secondo tempo comunque tutto da vivere. 

E' arrivato subito il pareggio dell'Ajax: al 19' minuto ci ha pensato il solito Viktor Fischer a sistemare le cose. Anche qui però la difesa avversaria è complice: troppa libertà concessa al numero 7 danese che ha avuto tutto il tempo per accentrarsi e sparare il destro da fuori area. Molde anche sfortunato perchè il pallone ha trovato la deviazione di un difensore e inganato Horvath, che non ci è arrivato; appena dopo altra occasione per Fischer che, imbeccato da una bella sponda di petto di Milik, questa volta è andato a sbattere su Horvath bravo a chiudergli lo specchio della porta. Siamo dunque ancora in parità; tutto da rifare per il Molde e Ajax che ha ritrovato la fiducia. 

Parte benissimo il Molde: all'8' minuto vantaggio per i padroni di casa. Contribuisce in maniera attiva l'Ajax, che si fa infilare da una ripartenza centrale: passaggio a destra per Hussain che ha tutto il tempo di rientrare sul sinistro, alzare la testa e mettere in mezzo un pallone basso che si dirige verso il secondo palo senza che nessuno dei Lancieri riesca a intervenire. Il primo a toccare è Daniel Hestad che da due passi infila la porta di Cillessen per il vantaggio del Molde, diventando anche - a 40 anni - il più anziano marcatore nella storia dell'Europa League. Partenza subito difficile per l'Ajax che ora dovrà cercare il gol del pareggio. 

Parte benissimo il Molde: all'8' minuto vantaggio per i padroni di casa. Contribuisce in maniera attiva l'Ajax, che si fa infilare da una ripartenza centrale: passaggio a destra per Hussain che ha tutto il tempo di rientrare sul sinistro, alzare la testa e mettere in mezzo un pallone basso che si dirige verso il secondo palo senza che nessuno dei Lancieri riesca a intervenire. Il primo a toccare è Daniel Hestad che da due passi infila la porta di Cillessen per il vantaggio del Molde, diventando anche - a 40 anni - il più anziano marcatore nella storia dell'Europa League. Partenza subito difficile per l'Ajax che ora dovrà cercare il gol del pareggio. 

Sta per iniziare Molde-Ajax, interessante partita del girone A di Europa League 2015-2016. Il Molde ha vinto all’esordio e dunque ora può confermarsi a punteggio pieno, mentre l’Ajax che ha pareggiato (in extremis) va a caccia della prima vittoria nella sua stagione europea. Andiamo allora a dare uno sguardo alle formazioni ufficiali di Molde-Ajax, calcio d’inizio alle ore 21:05. 1 Horvath; 14 Linnes, 4 Gabrielsen, 25 Forren, 23 Rindaroy; 7 Singh, 6 D. Hestad, 16 Hussain; 9 Mostrom, 20 Hoiland, 19 E. Hestad. Allenatore: Erling Moe   1 Cillessen; 23 Tete, 3 Veltman, 22 Riedewald, 35 Dijks; 6 Bazoer, 10 Klaassen, 27 Gudelj; 21 El Ghazi, 9 Milik, 7 Fischer. Allenatore: Frank De Boer 

Studiamo la chiave tattica di Molde-Ajax a pochi minuti dal calcio d'inizio della partita di Europa League. Le due squadre si affronteranno con moduli speculari, con il tecnico del Molde, Moe e quello dell'Ajax De Boer che si affideranno entrambi al 4-3-3. Il Molde sta vivendo un momento di grandi soddisfazioni in Europa, con l'ultima impresa compiuta ad Istanbul, ma nel proprio campionato Nazionale, dove ripartiva con i gradi di campione di Norvegia, sta stentando non poco, ritrovandosi al settimo posto a ben ventuno punti di distanza dal Rosenborg, ma soprattutto a nove lunghezze dal terzo posto che vale l'Europa anche per la prossima stagione. Al contrario L'Ajax ha saputo ripartire nel migliore dei modi dopo aver ceduto lo scettro d'Olanda al PSV Eindhoven, e guida la classifica dell'Eredivisie candidandosi di nuovo per ridiventare campione Nazionale dopo una sola stagione di pausa. 

La partita Molde-Ajax questa sera alle ore 21.05 sarà diretta, al Molde Stadion, dall'arbitro polacco Pawel Raczkowski. Entrambe le formazioni hanno iniziato dai primi turni preliminari di Champions League la loro avventura europea, uscendo entrambe nel terzo turno. La formazione nordica si è arresa dopo una vera battaglia contro la Dinamo Zagabria, mentre i lancieri sono stati beffati in casa dal Rapid Vienna, nonostante il pareggio per due a due in Austria avesse alimentato le speranze di passaggio del turno.

In Europa League il Molde ha esordito però con una clamorosa vittoria sul campo del Fenerbahce, pur partendo sfavorito vista la campagna di rafforzamento messa in atto dai turchi nel calciomercato estivo. I gol di Hoiland, Elyounoussi e Linnes hanno confermato la competitività della formazione norvegese in queste Coppe Europee. L'Ajax invece ha dimostrato ancora una volta di avere difficoltà in campo internazionale, non andando oltre il pareggio contro il Celtic Glasgow.

Anzi gli olandesi sono stati costretti a recuperare per due volte lo svantaggio, prima con Fischer e poi con Schone, che ha siglato il gol del definitivo due a due contro un Celtic costretto in dieci nell'ultimo quarto d'ora di gara a causa dell'espulsione di Izaguirre per doppia ammonizione. Queste le probabili formazioni che si affronteranno in Norvegia giovedì sera. 

Molde in campo con Horvath, numero uno statunitense, tra i pali. Quindi, Linnes sulla corsia difensiva di destra e Rindaroy sulla corsia difensiva di sinistra, con Gabrielsen e Forren difensori centrali. Singh, Daniel Hestad ed Eirik Hestad presidieranno la mediana, col tridente offensivo che sarà composto dallo svedese Mostroem, da Hoiland in posizione di centravanti e dal finlandese Toivio in sostituzione del gioiello Elyounoussi, espulso per doppia ammonizione nella sfida d'esordio disputata in Turchia. Ajax che si presenterà invece in campo con l'estremo difensore della Nazionale olandese Cilessen tra i pali, Tete sulla corsia laterale di destra di difesa e Dijks su quella di sinistra, con Riedewald e Veltman che comporranno la coppia centrale difensiva. A centrocampo Sinkgraven, il danese Fischer ed il serbo Nemanja Gudelj, mentre nel tridente offensivo saranno schierati il tedesco Younes, Klaassen e El-Ghazi. 

Moe ha parlato con grande orgoglio della campagna europea della sua squadra. Secondo il suo tecnico il Molde si è dimostrato competitivo anche in Champions League, ma la vittoria in casa del Fenerbahce ha regalato nuovi stimoli al club, in una stagione altrimenti deludente in campionato. Per quanto riguarda De Boer, dopo le polemiche estive seguite all'eliminazione in Champions League, l'allenatore olandese ha trovato nuovi stimoli dal campionato e dall'Europa League. Essere tornati in testa all'Eredivsie è molto importante per i lancieri, che puntano ora a trovare in Norvegia la prima vittoria europea della stagione.

Le principali agenzie di scommesse che hanno stilato le quote per questa partita del girone A di Europa League 2015-2016 vedono l'Ajax favorito, con il successo esterno olandese quotato 2.45. La quota per il pareggio di Sisal Matchpoint è di 3.45, che offre ad una quota di 3.35 l'affermazione interna dei norvegesi.

Non sarà possibile seguire in diretta tv la partita di Europa League Molde-Ajax, ma sarà invece possibile rimanere aggiornati sul risultato con azioni salienti e gol in tempo reale all'interno di 'Diretta Gol Europa League', sul canale 206 del satellite (Sky Super Calcio HD). Gli abbonati Sky potranno seguire anche in diretta streaming video via internet la sfida, collegandosi al sito skygo.sky.it e attivando senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go.

© Riproduzione Riservata.