BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Lazio-Saint Etienne/ Il pronostico di Roberto Rambaudi (esclusiva)

Lazio-Saint Etienne, il pronostico di ROBERTO RAMBAUDI sulla partita di Europa League. La presentazione del match all'Olimpico per la squadra di Pioli (giovedì 1 ottobre 2015)

Stefano Pioli (Infophoto)Stefano Pioli (Infophoto)

Secondo incontro di Europa League per la Lazio alle 19.00 allo stadio Olimpico dopo il pareggio per 1-1 contro il Dnipro nella prima giornata di questa competizione. La formazione biancoceleste viene dal successo per 2-1 con l'Hellas Verona in trasferta. Buon momento dopo l'altra vittoria col Genoa in casa. Incontrerà un Saint Etienne secondo in classifica nella Ligue 1 ma reduce dalla sconfitta per 4-1 in casa col Nizza. Partita difficile da interpretare, con la Lazio alla ricerca dei tre punti e i francesi con l'intento di rifarsi per dimenticare l'ultimo turno di campionato. Lazio probabilmente a tre punte con un modulo prettamente offensivo. Per presentare questo match abbiamo sentito Roberto Rambaudi che ha vestito la maglia della Lazio dal 1994 al 1998. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita dove la Lazio dovrebbe sfruttare le sue caratteristiche di gioco. Importante il ritorno di Biglia, che è fondamentale nella formazione biancoceleste.

Una Lazio finalmente in ripresa? Questa è la cosa che conta di più, la Lazio sta ritrovando lo spirito e la mentalità dei tempi migliori, un buon segnale per questo appuntamento europeo. Due vittorie con Genoa e Verona confermano tutto questo.

Modulo a tre punte col Saint Etienne? E' il modulo tattico con cui la Lazio scende in campo di solito.

Quale giocatore potrebbe essere decisivo coi francesi? Credo che alla fine sarà il gruppo nel suo insieme che potrebbe portare la Lazio a un risultato positivo.

Quanto è importante l'Europa League per la squadra di Pioli? Prima di pensare a vincere questa competizione sarà fondamentale giocare partita dopo partita, mantenere quella continuità di risultati che l'anno scorso aveva portato la Lazio alla qualificazione in Champions League.

Come giudica questo Saint Etienne? Non lo conosco fino in fondo, ma posso dire che nessuna squadra nel panorama internazionale è da sottovalutare. C'è un sostanziale equilibrio ormai che si sta delineando sempre di più. E poi il girone della Lazio non mi sembra per niente semplice...

Transalpini secondi in campionato, ma reduci dalla sconfitta per 4-1 col Nizza... Un ottimo secondo posto che conferma la validità di questa squadra, sicuramente però aver perso in casa l'ultima partita potrebbe aver lasciato un effetto negativo.

Il suo pronostico? Vedo un successo della Lazio. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.