BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Belenenses-Fiorentina (0-4): i voti della partita (Europa League 2015-2016, gruppo I)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DI BELENENSES-FIORENTINA 0-4 (EUROPA LEAGUE 2015-2016, GRUPPO I): I VOTI DELLA PARTITA - La Fiorentina di Paulo Sousa ne fa 4 al Belenenses nel match di scena all'Estadio do Restelo valido per la seconda giornata del Gruppo I di Europa League e conquista i primi 3 punti nella competizione continentale dopo lo stop subito all'esordio contro il Basilea. Decisive le reti di Bernardeschi e Babacar nel primo tempo che mettono in discesa il match, poi nel finale l'autogol di Tonel e il sinistro di Rossi arrotondano il punteggio. 

VOTO BELENENSES 5: La squadra portoghese non è mai in grado di impensierire veramente la formazione viola. Qualche tentativo estemporaneo dei singoli e un atteggiamento più arrembante ad inizio ripresa non sono abbastanza per meritare la sufficienza. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL BELENENSES

VOTO FIORENTINA 7,5:  Al di là di un avversario certamente non di primissima fascia, la squadra viola si conferma in stato di grazia. Gli uomini di Sousa mettono in mostra quel mix di personalità, sicurezza nei propri mezzi e autorevolezza di cui solo le grandi squadre dispongono. La prima posizione in Serie A non è frutto del caso. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA FIORENTINA

VOTO SIG. STAVREV 6,5:  Il direttore di gara macedone non ha difficoltà ad amministrare una gara comunque disputata dentro i binari della correttezza. Tanti scontri fortuiti spezzettano il gioco, ma l'arbitro è bravo a dare serenità ai giocatori in campo e a tirare fuori i cartellini al momento giusto.

LE PAGELLE DI BELENENSES-FIORENTINA (EUROPA LEAGUE 2015-2016, GRUPPO I): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - La seconda giornata di Europa League vede la Fiorentina di scena presso l'Estadio do Restelo contro i portoghesi del Belenenses. Nel secondo appuntamento del Girone I Paulo Sousa continua a fare affidamento su quel 3-5-2 che tante soddisfazioni sta regalando ai viola in questo avvio di campionato. Tra i pali spazio a Sepe (voto 6), alla sua prima uscita da titolare in stagione dopo la fiducia accordata da Sousa a Tatarusanu; difesa a 3 composta da Tomovic (voto 6), Astori (voto 6) e Alonso(voto 6,5).  Ad interpretare il ruolo di esterni di fascia in maniera ultra-offensiva sono Bernardeschi (voto 7) e Rebic (voto 6,5), con Mario Suarez (voto 6,5), Matias Vecino (voto 6) e Mati Fernandez (voto 6) a cercare di alternare il lavoro in cabina di regia a quello d'interdizione. Le due punte chiamate a finalizzare il lavoro del centrocampo sono Giuseppe Rossi (voto 6) e Khouma el Babacar (voto 6,5). Il Belenenses di Sa Pinto risponde con un accorto 4-4-2: in porta l'estremo difensore Ventura (voto 5) è protetto dalla coppia di difensori centrali Sousa(voto 5,5)-Brandao (voto 6); nel ruolo di terzino destro si muove Geraldes (voto 5,5), mentre il terzino sinistro è Ferreira(voto 5,5). In mezzo al campo Sousa (voto 5) e Pinto (voto 5,5) sono affiancati a destra da Kuca(voto 5,5) e a sinistra da Martins (voto 5,5). La coppia d'attacco dei portoghesi è invece composta dal duo Sturgeon (voto 5,5)-Leal (voto 6). 

PAGELLE BELENENSES-FIORENTINA/I VOTI DEL PRIMO TEMPO. VOTO BELENENSES 5 Squadra remissiva fin dall'avvio del match: spera di bloccare la Fiorentina opponendole due linee ordinate e riproponendosi in contropiede, ma la squadra di Sousa è attrezzata per superare ostacoli ben più probanti. MIGLIORE BELENENSES: BRANDAO VOTO 6 L'ex Siena cerca di mettere una pezza in più di un'occasione alle sortite dei viola. Qualche intervento decisivo e qualche duello vinto. Salva il salvabile in difesa. PEGGIORE BELENENSES: VENTURA VOTO 5 La sua respinta mal indirizzata sul tiro di Vecino consegna a Bernardeschi l'opportunità di segnare il gol del vantaggio. Il secondo gol di Babacar è condizionato da una deviazione di Geraldes ma non dà comunque l'impressione di essere reattivo.

 

VOTO FIORENTINA 7 Squadra sicura e sempre consapevole di ciò che bisogna fare in campo: affronta l'impegno europeo in trasferta con grande autorevolezza. MIGLIORE FIORENTINA: BERNARDESCHI VOTO 7 Mostra un grande opportunismo in occasione del gol, e da quel momento si accende mettendo in mostra tutto il bagaglio tecnico che gli ha consentito di indossare la maglia numero 10 della Viola PEGGIORE FIORENTINA: TOMOVIC VOTO 6 Spesso affrontato da Kuca sulla fascia: non esce sempre vincitore dal duello. Qualche pecca in fase di disimpegno, ma è comunque in controllo.


  PAG. SUCC. >